Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 369 msec - Sono state trovate 1972 voci

La ricerca è stata rilevata in 4801 forme, per un totale di 2829 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
4801 0 4801 forme
2829 0 2829 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 5° Ed. .
AGGREZZATO.
Apri Voce completa

pag.306



1) id: 6838bf18f70348f49c492c1ed6522a80)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 531: I piè aggrezzati inver la porta stendere.
21) Dizion. 5° Ed. .
CIAMBELLINO.
Apri Voce completa

pag.5



1) id: 63552cff3cb649bbb0de7a9e8c407429)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 576: Un zuccherino, un ciambellino, un musino inzuccherato.
22) Dizion. 5° Ed. .
GEMITIVO.
Apri Voce completa

pag.99



1) id: 83e1918541614d8f89ecc9861068a06f)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 568: Gemitío; cioè luogo gemitivo, dove l'acqua geme.
23) Dizion. 5° Ed. .
MICOLINO
Apri Voce completa

pag.342



1) id: 479f1faaabde49d5b90fe0140709edde)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 540: Micolino. Lat. exigua mica: un briciolo, un minuzzolo.
24) Dizion. 5° Ed. .
ADUGGIATRICE.
Apri Voce completa

pag.230



1) id: 6ac44a740e25450bba749228cafee5c3)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 571: Il noce coll'aduggiatrice sua ombra è albero nocivo.
25) Dizion. 5° Ed. .
ASOLARE.
Apri Voce completa

pag.748



1) id: 95005b336dd24b98a7c3040bd29ef43e)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 571, 2: Sempre asola qualche venticello negli ombrosi luoghi.
26) Dizion. 5° Ed. .
EPIGRAMMATISTA.
Apri Voce completa

pag.172



1) id: c9588f6d979e4a7e907707e4c5fa8945)
Esempio: E Salvin. Annot. Tanc. 546: Porcio Licinio epigrammatista appresso Aulo Gellio ec.
27) Dizion. 5° Ed. .
ESPERIENTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.311



1) id: a11dc756c9e6473491d3ae21a542985a)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 537: Il Petrarca intendentissimo e esperientissimo di queste materie.
28) Dizion. 5° Ed. .
BALLO
Apri Voce completa

pag.37



1) id: a263063e115947c998e6804d56ddf6c0)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 549: Allude al ballo rusticale detto ballo della mestola.


2) id: fa7f9128992e4a1497ec6be13202fd86)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 549: Rendere il ballo, cioè far ritornar in ballo chi ha invitato.


3) id: 2bcc054114bf41708ac6cbdb96675d75)
Esempio: E Buonarr. Tanc. appr.: Col grembiule verde e giallo Deh venite al nostro ballo.


4) id: 717f074212cf476cb245765d3b90a7cf)
Esempio: Buonarr. Tanc. 5, 7: Da piani e valli, Monti e colline, Belle vicine, Venite a' balli.


5) id: 9b89072ce59f44bca2f31e0f1f9b4b50)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 532, 2: I dottori, i quali stanno sul decoro dottorale, stimerebbero esser meno che dottori in quel caso che ballassero. Pur ciò è contrario al proverbio, il qual dice, Che chi è in ballo, bisogna ballare.


6) id: 141636dde2db4f4aa2e5d97eb2fc749c)
Esempio: Buonarr. Tanc. 3, 2: Vo' fare in qualche mo' che se n'addia, S'io son seco alle feste, io vo' invitallo, Ed a lui render la mestola e 'l ballo.
29) Dizion. 5° Ed. .
CANDIRE
Apri Voce completa

pag.464



1) id: 31269b7a881545bba9fbc5b77a5f88c3)
Esempio: E Salvin. Annot. Tanc. 529: Confettare, cioè candire, inzuccherare una cosa insipida.
30) Dizion. 5° Ed. .
BIGATTO
Apri Voce completa

pag.178



1) id: e1cdb46e196546269dacd88b76e847b1)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 557: Bigatto, animaluzzo, bestiolucciaccia, come il tonchio del grano.


2) id: d541e2d161e045be90c2275683c80c01)
Esempio: Buonarr. Tanc. 4, 1: Ti mostrerei che tu se' stato rio, E se' un mal bigatto, un trafurello.
31) Dizion. 5° Ed. .
MALCAPITATO
Apri Voce completa

pag.699



1) id: 9c8b524a2c444825ae811b1ad10f1cb2)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 571: Ma qui malandata vale malcapitata, disgraziata; franzese malarrivée.
32) Dizion. 5° Ed. .
FRULLARE.
Apri Voce completa

pag.555



1) id: 7bfbcdecda3c4323912fb6cfeb653246)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 568: Quando il cervello frulla nel bollore della gioventù.
33) Dizion. 5° Ed. .
ATTILLATO.
Apri Voce completa

pag.827



1) id: c85e9aae2864413587415634d7be2ead)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 538: Per ischerzo dichiamo sninfio a uno zerbino affettatamente attillato.
34) Dizion. 5° Ed. .
INTONAZIONE.
Apri Voce completa

pag.1097



1) id: 68cbc8478f05471fa2bfa2793e4cc786)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 575: Quando uno adiratamente ragiona, questa è l'intonazione: *** ***, bieco guatando.
35) Dizion. 5° Ed. .
APOSTROFATURA.
Apri Voce completa

pag.569



1) id: c9496676b71540aba4a3dafb85454f86)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 573: Quella apostrofatura alla greca e all'antica toscana, fa ec.
36) Dizion. 5° Ed. .
ACCIOTTOLATO.
Apri Voce completa

pag.110



1) id: ed04600901ab4d1486521fc8dae992f5)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 551: Le strade, che noi chiamiamo acciottolate, altri appella selciate.
37) Dizion. 5° Ed. .
AFFETTATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.253



1) id: 9d593032fd0f49bfaddf027c4d4dd6cc)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 538: Per ischerzo dichiamo sninfio a uno zerbino affettatamente attillato.
38) Dizion. 5° Ed. .
ARCOLAIO.
Apri Voce completa

pag.663



1) id: b58728f7ecf34b3d9e3d2900fb78d16f)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 557: Arcolaio; strumento da dipanare, detto anche Bindolo o Guindolo.


2) id: e8cdf32a83434fdebd118e7f42d0e661)
Esempio: Buonarr. Tanc. 4, 1: S'io gnene so 'l buon grado, e s'io l'apprezzo, Non dei metterti 'n capo l'arcolaio; Tu non dei imbizzarrir.
39) Dizion. 5° Ed. .
DIROTTO.
Apri Voce completa

pag.452



1) id: 3904c5699bdc4105891e19cc17c6d830)
Esempio: Salvin. Annot. Tanc. 557: Dicesi pioggia dirotta quella che viene giù a bigonce.