Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 340 msec - Sono state trovate 10 voci

La ricerca è stata rilevata in 20 forme, per un totale di 10 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
20 0 20 forme
10 0 10 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
APPAREGGIARE.
Apri Voce completa

pag.578



1) id: e9a3486e9711457584d19dff190408d9)
Esempio: Rim. ant. L. Sold. Nicc. 85: Tu [o morte] ci appareggi.
2) Dizion. 5° Ed. .
DANZATORE.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: cf0c1110695744548640311c9daf488d)
Esempio: Rim. Ant. L. Sold. Nicc. 89: Lì s'assembraron danzatori e suoni.
3) Dizion. 5° Ed. .
CONCUPIRE.
Apri Voce completa

pag.366



1) id: 08c32af9b98b4d47a88b4eb4addd5245)
Esempio: Rim. Ant. L. Sold. Nicc. 86: Chi fa astinenza ciò non concupisce, Anzi sta casto quanto vuol misura.
4) Dizion. 5° Ed. .
ABBRANCARE
Apri Voce completa

pag.46



1) id: fce8fb3118ad404f96f1de83f43889dd)
Esempio: Rim. ant. L. Sold. Nicc. 86: Non vuoi, nè sei amico, Ma come furo (ladro) vai sempre abbrancando.
5) Dizion. 5° Ed. .
ABBAIO.
Apri Voce completa

pag.16



1) id: b0cf2ea3c52e40e5a698a67d1d2a7ad3)
Esempio: Rim. ant. L. Sold. Nicc. 91: La cerbia uscì al grido ed all'abbaio, Bianca, lattata, com' color di vaio.
6) Dizion. 5° Ed. .
FRONDETTA.
Apri Voce completa

pag.537



1) id: 1d931780105a4bc8955a3c74c56172b6)
Esempio: Rim. Ant. L. Sold. Nicc. 91: Voi con archi e saette Tralle verdi frondette Mettete gli occhi a coda de' segugj.
7) Dizion. 5° Ed. .
ABOMINIO e ABBOMINIO, coll'accento sulla penultima
Apri Voce completa

pag.68



1) id: a908bf30be2b4154b825d1d258fc2159)
Esempio: Rim. ant. L. Sold. Nicc. 83: E torrai via di te il mormorìo, E 'l tristo abominìo D'esser per tempo detto scellerato.
8) Dizion. 5° Ed. .
LATO
Apri Voce completa

pag.125



1) id: 219d40bdff20457b86e01f552cd411ec)
Esempio: Rim. Ant. L. Sold. Nicc. 85: Canzon, per dir di morte, i' so che molti A te daranno lato, Per non udir di lor quel che po' fia.
9) Dizion. 5° Ed. .
AFFASCIARE.
Apri Voce completa

pag.245



1) id: e9d05e68fd9b434dbb3b3699752c93ce)
Esempio: Rim. ant. L. Sold. Nicc. 116: Quando l'uomo a lei [alla morte] s'è volto, Giungono i dubbj, e 'n su' pensier gli affascia L'andarne dove il certo è già tolto.
10) Dizion. 5° Ed. .
AVAREGGIARE
Apri Voce completa

pag.862



1) id: ab567bd50f1949bb8cc079e3dfd1274a)
Esempio: Rim. ant. L. Sold. Nicc. 88 t.: Da' da' a chi avareggia pur per sè, Se il tempo gli si volge a scherzi d'orsa: Chè non si trova amici sanza borsa.