Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 430 msec - Sono state trovate 229 voci

La ricerca è stata rilevata in 499 forme, per un totale di 270 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
499 0 499 forme
270 0 270 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 5° Ed. .
ALLOCCACCIO.
Apri Voce completa

pag.379



1) id: 307c508f628b48188ffa81b650b6bbb2)
Esempio: E Cecch. Ass. 2, 4: Chi arebbe così tosto teso e dato a me il modo del tender le reti, dove questo alloccaccio del dottore venisse a invilupparsi?
181) Dizion. 5° Ed. .
AGO, ed in poesia anche ACO
Apri Voce completa

pag.320



1) id: be19e95a6aa942b8bc4dd28fe7675c78)
Esempio: E Cecch. Ass. 2, 4: Vuole che io getti un ago per raccorre un pal di ferro; in somma quanto più ci penso, più mi ci compiaccio dentro.
182) Dizion. 5° Ed. .
NASCOSTO e NASCOSO.
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 7941467e93764003947d899429f06173)
Esempio: Cecch. Ass. 3, 3: Io dico piano, perchè la mi disse che io facessi che le serve non sentissino, perchè la presta queste cose di nascoso al figliuolo.
183) Dizion. 5° Ed. .
CORAMVOBIS e, come anche trovasi, CORAM VOBIS.
Apri Voce completa

pag.734



1) id: 3c3e325d229c4d56ae3860584709a861)
Esempio: Cecch. Ass. 1, 1: Voi siete giovani, bastavi: per far coram vobis e belle mostre, voi valete oro; ma ne' ristretti voi non valete tre man di noccioli.
184) Dizion. 5° Ed. .
COMODO.
Apri Voce completa

pag.226



1) id: d884966f499f4a01815ef7346d345bb1)
Esempio: Cecch. Ass. 5, 2: La sorella di madonna Oretta, la quale.... si venne iersera a star seco, per esser più comoda al munistero, dove le volevano ire domattina.
185) Dizion. 5° Ed. .
GRATIS, e talora anche GRATISSE con l'accento sulla prima sillaba.
Apri Voce completa

pag.533



1) id: 3974fa9b43ce4f4887bedd28bb705338)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 2: No' siamo sul gratisse! Voi vedete temporali che sono questi: s'io mi sciopero, io ho bisogno d'altra ricompensa che di gratis e di amori.


2) id: 5b23c8feba4f4a758befa3b480ecdc96)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 2: Il primo piato che v'è mosso contro, venite a me, ch'io vi consiglierò la causa gratis et amore.
186) Dizion. 5° Ed. .
ORBO.
Apri Voce completa

pag.607



1) id: 0031cac034df4fa8834b4dfcc76cbc8f)
Esempio: E Tass. Amint. S. 3, 2: Qual animo fia 'l tuo quando udirai De l'unica tua Silvia il duro caso? Padre Vecchio, orbo padre: ahi, non più padre!
187) Dizion. 5° Ed. .
ENTRARE.
Apri Voce completa

pag.147



1) id: 511d590fac8341a281f9304282496aca)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 511d590fac8341a281f9304282496aca
188) Dizion. 5° Ed. .
INGORDO.
Apri Voce completa

pag.814



1) id: af493a8bd7e94b12a0fc75942f3a4cd0)
Esempio: Tass. Amint. 4, 1: Lanciai un dardo, e 'nvano; Chè.... In vece sua (di un lupo) colsi una pianta: allora Più ingordo incontro ei mi venia; ed io, ec.
189) Dizion. 5° Ed. .
CONDANNARE.
Apri Voce completa

pag.369



1) id: d367c4d745664fc4993b3d0642f925d9)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 2: Questa è una lettera, la quale viene da madonna Anfrosina vostra, ed è scritta di sua mano; se voi la volete, io la condanno in dieci ducati.
190) Dizion. 5° Ed. .
DONNA.
Apri Voce completa

pag.843



1) id: e3b476e4624c4590b3698f8c282b2b6b)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: e3b476e4624c4590b3698f8c282b2b6b
191) Dizion. 5° Ed. .
IMPIEGARE.
Apri Voce completa

pag.238



1) id: f0f4e4e7f94241ce9dc337abe2533e8b)
Esempio: Tass. Amint. 1, 1: O mia fuggita etate, Quante vedove notti, Quanti dì solitarj Ho consumati indarno, Che si poteano impiegar in quest'uso, Il qual, più replicato, è più soave!
192) Dizion. 5° Ed. .
ABOMINABILE, ed anche ABBOMINABILE
Apri Voce completa

pag.66



1) id: a5daa7e3a83a4f0293a9a5899ac41b16)
Esempio: Tass. Amint. 2, 1: Amor venale, Amor servo dell'oro, è il maggior mostro, Ed il più abominabile e il più sozzo, Che produca la terra e il mar fra l'onde.
193) Dizion. 5° Ed. .
NULLA.
Apri Voce completa

pag.270



1) id: 0a65f777f985408381a36cb1fec01448)
Esempio: E Tass. Amint. S. 5: Aminta, è sano, Se non ch'alquanto ha pur graffiato 'l viso Ed alquanto dirotta la persona; Ma sarà nulla, ed ei per nulla il tiene.
194) Dizion. 5° Ed. .
ORDINANZA.
Apri Voce completa

pag.614



1) id: 57a40afde9dc4ce39554ca3946f588d6)
Esempio: Tass. Amint. S. 2, 1: Che vuoi tu far di questi tenerelli, Che di molle lanugine fiorite Hanno a pena le guancie? e che con arte Dispongono i capelli in ordinanza?
195) Dizion. 5° Ed. .
COGLIERE, e per sincope, propria più che altro del linguaggio poetico, CÔRRE.
Apri Voce completa

pag.122



1) id: b4dcd37af92541e8b77c05b4c5a7d650)
Esempio: E Tass. Amint. 4, 1: Quando il vidi [il lupo] tanto Vicin, che giusto spazio mi parea Alla percossa, lanciai un dardo, e 'n vano: Chè.... In vece sua colsi una pianta.
196) Dizion. 5° Ed. .
CANTARE
Apri Voce completa

pag.486



1) id: 743e48299f5541aa8c47dca81708818c)
Esempio: Tass. Amint. 2, 2: Egli mi disse, allorchè suo mi fece, Tirsi, altri scacci i lupi e i ladri e guardi I miei murati ovili,.... Tu canta or che sei in ozio.


2) id: a181485253f34b1ca62c497338ed0a3d)
Esempio: Cecch. Ass. 4, 6: Sentendolo così gentilmente cantare in assiuolo.
197) Dizion. 5° Ed. .
BARBIERA.
Apri Voce completa

pag.67



1) id: 6525ef232891464b962433dba094853d)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 2: Per quello che io ho fatto insino a ora, voi mi darete quattro ducati d'oro. A. Cacasangue, madonna Verdiana, voi sete una mala barbiera; e' vi basterà ben dieci grossi.
198) Dizion. 5° Ed. .
AVVILUPPARE.
Apri Voce completa

pag.896



1) id: 1fe70f2969394ec8beec2585096b69bd)
Esempio: Cecch. Ass. 3, 5: Empiam pur bene la pancia acciocchè, avendosi a morire, e' si muoia a corpo pieno. A. I' non mi voglio troppo avviluppare, perchè avendomi a esercitare, i' voglio esser destro.
199) Dizion. 5° Ed. .
INTERROMPERE.
Apri Voce completa

pag.1065



1) id: bb62aea21533412388b90595a6a317fb)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 2: Venite meco in casa, chè ad ogni modo non ho qui gli occhiali da leggerla: quivi io vi contenterò, ch'io veggo apparir là non so chi, che ci potrebbe interrompere.