Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 573 msec - Sono state trovate 10151 voci

La ricerca è stata rilevata in 33279 forme, per un totale di 23128 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
33279 0 33279 forme
23128 0 23128 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
INTIRIZZATO.
Apri Voce completa

pag.1091



1) id: e940fdcc3a204592b29427925110abba)
Esempio: Cecch. Ass. 3, 4: Calze chiuse frappate,... brachettaccie intirizzate.
2) Dizion. 5° Ed. .
CHIAVISTELLO.
Apri Voce completa

pag.849



1) id: 193653f2b937401eb05497e688af4d24)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 5: E' serrerà l'uscio a chiavistello dal lato di fuori.
3) Dizion. 5° Ed. .
COMPARE.
Apri Voce completa

pag.239



1) id: b6b18fc06e124109b8adf4b7644a9881)
Esempio: Cecch. Ass. 5, 8: Che messer Rinuccio e io siamo compari al primo figliuolo.


2) id: 59c44f6f81e949a4a549eb0fee9534dc)
Esempio: Cecch. Ass. 5, 8: Che messer Rinuccio e io siamo compari al primo figliuolo che 'l Dottore ha.... G. E sarete compari alla romanesca.


3) id: ff56b4d651fc49ad80cf84508a0dc26e)
Esempio: Pulc. L. Lett. 104: Raccomandomi a te.... Tuo compare e servitor Luigi Pulci.


4) id: 3ed5431e1b804786b2ac3013d421ae29)
Esempio: Bemb. Lett. 2, 119: Di grazia, signor compare mio caro, siavi a cuore questo mio disiderio.


5) id: aab3dc93723e444c8c3d29d983f30c30)
Esempio: Red. Lett. 2, 215: Gnaffe, compare! Voi volete fare alla festa, ma non ci volete concorrere con cosa alcuna del vostro.
4) Dizion. 5° Ed. .
ORTOLANO.
Apri Voce completa

pag.712



1) id: eb9aeed0de2b4ed7b133e2a905f5a199)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 2: E' son parecchi dì che ortolano non mi bazzica per casa.


2) id: f0b01f6304ca4e0486d03d55e27e11ef)
Esempio: Cecch. Ass. 5, 6: Si vorrebbe impiccare la prima fanciulla che toglie per marito un vecchio, che e' sono come il cane de l'ortolano.


3) id: 4b2d5d6a19374d478e930bd5860053c5)
Esempio: Lett. SS. BB. Fior. 353: Quanto piace allo eterno Iddio il grazioso giardino dell'anima, del quale esso è vero ortolano.


4) id: 4a21dbf7934848838edd6f23b0402124)
Esempio: S. Cater. Lett. 4, 312: Siatemi vero e perfetto ortolano in divellere i vizj e piantare le virtù in questo giardino. Per questo v'ha Dio ora, di nuovo, posto e chiamato.
5) Dizion. 5° Ed. .
BU BU
Apri Voce completa

pag.298



1) id: c04165085bf44b08b45e3bf971f7dfda)
Esempio: Cecch. Ass. 4, 9: Ohimè! Giannella mio, bu bu bu, i' son morto di freddo.


2) id: 5c12c083bad44ee79a9a6062518aa929)
Esempio: E Cecch. Ass. appr.: In una corte a morirmi di freddo m'ha fatto star tutta notte, bu bu bu.
6) Dizion. 5° Ed. .
ARCISICURO.
Apri Voce completa

pag.660



1) id: 3a5a548a81424fc3a8ca4189cbfae15e)
Esempio: Cecch. Ass. 5, 8: Oh! è la strada in casa il dottore sicura? G. Sicurissima, arcisicura.
7) Dizion. 5° Ed. .
HAC, HUC.
Apri Voce completa

pag.749



1) id: 3c0aeba10fa34207bd4c6c7a3cd1d24c)
Esempio: Cecch. Ass. 4, 9: I' so, che e' m'è stato dato di che tossire: Hac, huc.
8) Dizion. 5° Ed. .
CUFFIA.
Apri Voce completa

pag.1048



1) id: f82c38cfb83e42648c7851b37ce7522f)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 16: Ventiquattro cuffie.


2) id: 8a4949cb5d2247f8be6bbbcf191d2fc8)
Esempio: Tass. Lett. 2, 461: Era senza drappi e senza moccichini e senza cuffie, de le quali il signor Licino mi ha fatto donare da una gentildonna di questa città, tante che bastano.
9) Dizion. 5° Ed. .
ALTERAZIONE.
Apri Voce completa

pag.398



1) id: c1b6ae6cb5bf4763b325dd5c2275b1d8)
Esempio: Cecch. Ass. 1, 2: Come la padrona intese questa cosa, pensate voi se ella ne prese alterazione!


2) id: 2e156566d2f64e05a11deb7e198e659a)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 45: Non posso più sentire queste alterazioni, e tanta mala contentezza di fuori e di dentro.
10) Dizion. 5° Ed. .
BECCAFICO.
Apri Voce completa

pag.116



1) id: e0ae7a1562d54773828dce8be90647d9)
Esempio: Cecch. Ass. 1, 2: Egli.... non andrebbe cercando miglior pan che di grano;.... i beccafichi gli fanno afa.
11) Dizion. 5° Ed. .
FURTO.
Apri Voce completa

pag.657



1) id: 08ccf90f085f4d53b61342ac23748797)
Esempio: Cecch. Ass. 5, 2: Venendo fuori madonna Oretta, chiamata.... da mia madre per corre il marito sul furto.
12) Dizion. 5° Ed. .
COMPARIRE, e talvolta, ma oggi raramente, COMPARERE.
Apri Voce completa

pag.239



1) id: 304716b2b4fc4f8f9a4826c16c740790)
Esempio: Tass. Lett. 1, 211: Compare l'oste d'Egitto.


2) id: 8e335e9cffcb411f9fb95f3e02cf1abb)
Esempio: Magal. Lett. 50: Per vostra notizia, la cassetta non comparisce.


3) id: 43c32b1f80654cc8b9599cceeae15d8a)
Esempio: Red. Lett. 1, 51: Compariscono finalmente i dolori atrocissimi, ed occupano la regione dell'utero, con peso e gonfiezza.


4) id: ce45189c091f4c2fb66326fdf2213f00)
Esempio: Ricc. S. Cat. Lett. 26: Se pigliate tal partito, potete far conto di non comparire davanti a Federigo.


5) id: b55bab05a65e40d6ba0c7d9c445e3c04)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 169: Per la mia, che vi può esser comparsa poco dipoi, arete conosciuto ch'avete il torto.


6) id: 353dfc9aa0194756980529f5079f91fd)
Esempio: Red. Lett. 1, 82: Io era arrivato qui a scrivervi, quando mi è comparso in camera il nostro signor Tommaso Frosini.


7) id: 8b8915dc25804ebb829062ab8008839f)
Esempio: Car. Lett. fam. 1, 246: La mia povera musa.... si vergogna di comparire a Roma così rozza, come è divenuta in questi paesi.


8) id: 8b65921a3af34ee9b82b6f0a8bc4cc5b)
Esempio: E Red. Lett. 2, 236: Son comparse lettere di un tal dottor Viali padovano,... che nel distretto bolognese sia caduta una gran pioggia di accia.


9) id: 0f8a5880004e49f4aa8865ad3f9c90f7)
Esempio: Red. Lett. 1, 381: Non v'era in corte nè pur un sol galantuomo, che per civiltà o per paura si fosse arrisicato a far comparire cervello di daino nella propria tavola.


10) id: 26c90ec859554774a8e9b4539f64b339)
Esempio: Red. Lett. 1, 34: Una scrittura che ne comparve (in Francia, circa all'uso del latte per medicamento) alcuni anni sono, io non la vidi che per un momento; onde facilmente potrei essermi scordato alcune piccole minuzie in quella contenute.
13) Dizion. 5° Ed. .
ORRIBILISSIMO.
Apri Voce completa

pag.699



1) id: dff1e177d4664c279f66ba4998398e13)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 139: Uno tremuoto orribilissimo.
14) Dizion. 5° Ed. .
BASSO
Apri Voce completa

pag.86



1) id: f50fa385d3ab4eda8f6c40444e8788da)
Esempio: Sassett. Lett. 423: Nella più bassa Tartaria.


2) id: bc0d06b5e966436088387e0331ced24b)
Esempio: Red. Lett. 3, 193: Sono alcune sere che questi funghi fecero male ad un cristianello della bassa corte.


3) id: 22d620948ebd41da84592218a13e9e62)
Esempio: Allegr. Rim. Lett. 235: Non ho la felpa, rispond'io, son vile, Non son d'alto sapere, ho basso stile.


4) id: b415f63d4c9b47379fd6bd84c0193814)
Esempio: Sassett. Lett. 371: È uomo basso, e che se per via di mercanzia in questa sua ambasceria potesse avanzar le spese, se ne ingegnerebbe.
15) Dizion. 5° Ed. .
BAMBINAGGINE
Apri Voce completa

pag.45



1) id: 98d10c84c50349879bf77a0d58383737)
Esempio: Guitt. Lett.: La stimeranno una vera bambinaggine.
16) Dizion. 5° Ed. .
LATERALMENTE.
Apri Voce completa

pag.115



1) id: 8f5944f4a4484be28ff78e1f540763f8)
Esempio: Fr. Guitt. Lett.: Si accostò lui lateralmente.
17) Dizion. 5° Ed. .
FIACCONE.
Apri Voce completa

pag.6



1) id: 5d6314387f0b4101a43fd304520b360b)
Esempio: Bus. Lett. 57: Popolani schietti, ma fiacconi.


2) id: 84d22c6b06bb4c6eaaf362be766db902)
Esempio: Bus. Lett. 154: Mi maraviglio di Francesco Vettori: pure era un fiaccone in ogni cosa, e così dovette essere ancora nella Storia.
18) Dizion. 5° Ed. .
FISTOLO.
Apri Voce completa

pag.201



1) id: 3a2301c622254c38ab691ecf54c38dcb)
Esempio: Cecch. Ass. 4, 2: E' non ci conoscerebbe il fistolo: i' sto per non mi conoscer da me medesimo.


2) id: 6a3edfbe43754510afbeeeea12a02d14)
Esempio: Macingh. Strozz. Lett. 511: A ciò che veggiate che il fistolo non è nero come si dipigne.
19) Dizion. 5° Ed. .
ALBORE.
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 89a99a1d29f94637ba18cf26e7092cb2)
Esempio: Cecch. Ass. 2, 5: Io metterò fuora di quella finestra uno sciugatoio; vedretelo voi? egli è pur la sera albore.
20) Dizion. 5° Ed. .
EH.
Apri Voce completa

pag.73



1) id: 16d298e18569493eb23b38664937dd81)
Esempio: Cecch. Ass. 5, 2: Ella m'uscì con uno gran rabbuffo addosso, dicendo: A questo modo, vecchio pazzo, si fa, eh?


2) id: a90408ec7caa4b039a26f3ebf9b59238)
Esempio: Red. Lett. 1, 78: Eh, che V. S. Illustrissima mi dà la burla.


3) id: 17c50282eee64fd28f255d63e226ddf8)
Esempio: E Red. Lett. 1, 448: Eh via, eh via, che l'acqua alle donne di parto non fa male.