Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 652 msec - Sono state trovate 9285 voci

La ricerca è stata rilevata in 30897 forme, per un totale di 21612 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
30897 0 30897 forme
21612 0 21612 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 5° Ed. .
INTERESSARE.
Apri Voce completa

pag.1030



1) id: 50fc056ba61944d989acfad2363df5d8)
Definiz: § X. Interessarsi ai casi, ai fatti, d'alcuno, vale Prenderci vivo interesse. –


2) id: 2193c7e6524746149c79695b8a71a639)
Esempio: Manz. Prom. Spos. 525: Prima di trovar quelli (dei personaggi) ai fatti de' quali certamente il lettore s'interessa di più, se a qualche cosa s'interessa in tutto questo.
2) Dizion. 5° Ed. .
ARAZZO.
Apri Voce completa

pag.644



1) id: fce5488370954b708066cd5fdf952278)
Esempio: Bern. Rim. burl. 1, 48: E tengonlo la notte appresso al letto [l'orinale] Drieto ai panni d'arazzo ed ai tappeti.
3) Dizion. 5° Ed. .
ACCORAMENTO.
Apri Voce completa

pag.133



1) id: 98ea23ec46ab440abd5647dbfde020dd)
Esempio: Salvin. Opp. 431: Sarà scampo ai pesci Rinchiusi, e accoramento ai pescatori.
4) Dizion. 5° Ed. .
ARMONIA.
Apri Voce completa

pag.694



1) id: 94787e3b9b99403a877f74feedc0acce)
Esempio: Tass. Gerus. 7, 123: La pioggia ai gridi, ai venti, ai tuon s'accorda D'orribile armonia che il mondo assorda.
5) Dizion. 5° Ed. .
GRIDO.
Apri Voce completa

pag.596



1) id: 0460ac8502334b48bf7cf019007b4f3e)
Esempio: Tass. Gerus. 7, 123: La pioggia ai gridi, ai venti, ai tuon s'accorda D'orribile armonia, che 'l mondo assorda.


2) id: e7a0361b6ee44c1f932b524aa4b6b50a)
Esempio: Mont. Poes. 1, 39: Repente tremò il sasso, e feo Un grido uscirne doloroso e lento: Tregua o Dive, ai sospiri; altro lamento, ec.


3) id: 70ac3f6dae1649b88dbec8f8d35db1c5)
Esempio: Petr. Rim. 2, 175: Ch'amor pio del suo sposo a morte spinse, Non quel d'Enea, com'è 'l pubblico grido.


4) id: 2950f08204b24246854d477e23828fcd)
Esempio: Tass. Gerus. 1, 22: Nè la vita esponemmo al mare infido, Ed ai perigli di lontana guerra, Per acquistar di breve suono un grido Vulgare, e posseder barbara terra; ec.


5) id: 81f2196f341d4ac3ae6cd8e184ed70a1)
Esempio: Bellinc. Rim. F. 1, 34: Alle grida non lassa el Moro (Lodovico il Moro) e' cani, Ma col carro pigliar son sue dottrine.


6) id: 2e5a514c5d3847b2bcb89fd2e52b0798)
Esempio: Manfred. Rim. 89: Fra quai stranie terre.... a procacciar ricovro andrete, Muse infelici, e donde aver potrete Eguale in altra parte onore e grido?


7) id: ebd07950bb8d49e7884654fea85cadd7)
Esempio: Bemb. Rim. 59: Andrei cigno gentile Poggiando per lo ciel canoro e bianco; E fòra il mio bel nido Di più famoso ed onorato grido.


8) id: 5054699a445245c2a33992ad0200fe99)
Esempio: Fag. Rim. 3, 62: Non era [il mare], com'è spesso, irato e infido, Ma pacifico, lieto ed amoroso; De' flutti suoi pur non s'udiva un grido.


9) id: 3a01e1b775204d41a8e19be0477c7b0f)
Esempio: Petr. Rim. 1, 39: Se si posasse sotto 'l quarto nido, Ciascuna delle tre saria men bella; Ed essa sola avria la fama e 'l grido.


10) id: 207b25cc83e5469ab45f1d29e2b8edbe)
Esempio: Bott. Stor. Ital. cont. 10, 224: Ai venti di febbraio l'austriaco principe arrivava a Milano. In Torino ora si riscaldava, ora si raffreddava, il grido della sua venuta. Vittorio Amedeo di Sardegna desiderava che la sua città visitasse.


11) id: 8e75e2a016b249dd8a7fd070f222a7d2)
Esempio: Bemb. Rim. 143: E non men l'altre illustri, ch'io vi scemo; E qual si mostrò mai dura e superba Verso quei, che potea sovra 'l suo nido Alzarla a volo e darle vita e grido.
6) Dizion. 5° Ed. .
DISCIOLTO.
Apri Voce completa

pag.493



1) id: d6020c8dd9f74a83a1dd00248667d1d7)
Esempio: Manfred. Rim. 17: Allor che il piè disciolto Ai ceppi offrì la libertà latina.


2) id: 42230738278a4d94968c029da7f1ff1f)
Esempio: Dant. Rim. 111: E veder donne andar per via disciolte, Qual lagrimando, e qual traendo guai.
7) Dizion. 5° Ed. .
APPAGARE.
Apri Voce completa

pag.570



1) id: e350db55966c40ffbf749e62e9fbc4a8)
Definiz: § I. E figuratam. riferito ai sensi. –


2) id: 2860e628d9d045d2bb3422ae4c137823)
Esempio: Petr. Rim. 1, 31: Io, perchè d'altra vista non m'appago, Stetti a mirarla.


3) id: 70939dde79c84ad0a88762338edec841)
Esempio: Ar. Rim. 1, 293: Che tal mercè, cor mio, ti si prepara, Che appagherà quant'hai servito e servi.
8) Dizion. 5° Ed. .
GALLICO.
Apri Voce completa

pag.36



1) id: 0aa3710b5b5140ff8f0ed6c8a7a07819)
Dal lat. gallicus, Appartenente ai Galli. –


2) id: ab1276409fbf4123b741988cd2d4c041)
Esempio: Franz. M. Rim. burl. 2, 177: Che bollito col legno sei ricetta Di quel gallico duol, che storpia e ammazza.


3) id: 8604593a73b842818f71af7e2a939c30)
Esempio: Fag. Rim. 7, 213: Domandate a quell'altro poveretto, Che di galliche doglia ha piene l'ossa, Ed è de' mali un vivo lazzeretto.
9) Dizion. 5° Ed. .
CONDISCEPOLO.
Apri Voce completa

pag.376



1) id: 0db37b7a2b434ab0a7a18ae0146e3de2)
Definiz: § E riferito ai Discepoli di Cristo. –
10) Dizion. 5° Ed. .
CONFORTATIVO.
Apri Voce completa

pag.442



1) id: 1f6dfbbe37ec43edb6e34b65bea3a16d)
Definiz: § IV. Per semplicemente Grato ai sensi. –
11) Dizion. 5° Ed. .
BRONCHIALE
Apri Voce completa

pag.284



1) id: 61a99bad34dd4aff87cf0d11fa9ec4a3)
Definiz: Add. Appartenente ai bronchi, Dei bronchi. –
12) Dizion. 5° Ed. .
CENTUMVIRALE
Apri Voce completa

pag.758



1) id: 1fedaf28420a4ac9b133341003117f9d)
Definiz: Add. Dei Centumviri, Appartenente ai Centumviri. –
13) Dizion. 5° Ed. .
LOMBAGGINE, e anche LOMBAGINE.
Apri Voce completa

pag.446



1) id: 31d348e67f30476ab05bcef944e2c3b4)
Definiz: Sost. femm. Affezione reumatica ai lombi.
14) Dizion. 5° Ed. .
LIGAMENTOSO.
Apri Voce completa

pag.358



1) id: 34315111eabe45e7b2e3c9f6adf5bbf8)
Definiz: Add. Dei ligamenti, Attenente ai ligamenti. –
15) Dizion. 5° Ed. .
ALBATRO.
Apri Voce completa

pag.339



1) id: 795398c425c645e9908d418417ae022d)
Esempio: Salvin. Eglog. 3, 23: Dolce l'umido è ai seminati, E l'albatro ai capretti divezzati.
16) Dizion. 5° Ed. .
CIMARE.
Apri Voce completa

pag.33



1) id: 00bd66488c5b4bb7b35fdc3d88ab52df)
Definiz: Att. Tagliare con le forbici il pelo ai panni o ai tessuti di lana.


2) id: 2ab2d242cc4941488af5081a2f2ab149)
Esempio: Rim. Ant. P. Ang. Cecc. 2, 153: S'io cimo il panno, e tu vi freghi il cardo, S'io gentilesco, e tu misser t'avvieni.
17) Dizion. 5° Ed. .
CELSITUDINE.
Apri Voce completa

pag.743



1) id: f551c440cfbb468eb6e4cfbd2f1c09a0)
Definiz: Sost. femm. Titolo che si dava ai Principi ed anche ai Magistrati delle Repubbliche. –
18) Dizion. 5° Ed. .
LEGATORE.
Apri Voce completa

pag.187



1) id: d43f841f939d491e86240c7cb7b3bd9c)
Esempio: Guadagn. Poes. 2, 371: Mancia ai calcografi, Ai legatori.... Oh che miseria Essere Autori!
19) Dizion. 5° Ed. .
ALTEZZA.
Apri Voce completa

pag.400



1) id: e2d358e22bf640cca975af554a0f9880)
Definiz: § VI. Quindi il titolo di Altezza dato ai principi, ed anticamente anche ai grandi personaggi. −
20) Dizion. 5° Ed. .
CONGIURATO.
Apri Voce completa

pag.467



1) id: 9c124b44de3949dd955f36de41680a15)
Definiz: § II. E per Collegato ai danni d'alcuno. –


2) id: cc3257343c4c41259981e9fcd9633421)
Esempio: Petr. Rim. 2, 78: O stelle congiurate a 'mpoverirme.


3) id: f324468dc9b2473ca4a5a3d53a179dd0)
Esempio: Fag. Rim. 7, 93: Gli uomini con Amor son congiurati A' danni di noi altri malaccorti.