Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 506 msec - Sono state trovate 2908 voci

La ricerca è stata rilevata in 7348 forme, per un totale di 4439 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
7348 0 7348 forme
4439 0 4439 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 5° Ed. .
GENTILISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.137



1) id: 9c36e9ac52d6449bbf5044499462da28)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 525: Chiamansi ancora spiriti d'amore, come disse gentilissimamente il dottissimo messer Guido Cavalcanti.
61) Dizion. 5° Ed. .
FORZOSO.
Apri Voce completa

pag.411



1) id: 00e29151d658448495529c2753ae6aa8)
Esempio: E Varch. Lez. Accad. 229: Zeusi, che fu tanto eccellente, faceva le donne grandi e forzose.
62) Dizion. 5° Ed. .
APOCOPE.
Apri Voce completa

pag.565



1) id: d1767c29da6947cf9738ab3629ad99a1)
Esempio: Varch. Lez. accad. 502: Dicesi ancora, per quella figura chiamata apocope, cioè tagliamento dal fine della parola.
63) Dizion. 5° Ed. .
ELEGIACO.
Apri Voce completa

pag.82



1) id: 81e87b7efa744d94a3018a685b27b3c0)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 585: Benchè i poeti sieno di varie sorti,... come elegiaci, lirici, comici, eroici, tragici.


2) id: 9f7345b7f98e499ba03227026c1872b3)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 580: Perchè così imitano i tragedi, come gli epici, o vero eroici, ed i comici, ed i lirici, e gli elegiaci.


3) id: b8fa106b19bf47ccb3d06c6ae8ababeb)
Esempio: E Varch. Lez. Accad. 607: Eglino chiamano poeti epici, overo eroici, tutti coloro i quali scrivono in verso esametro; elegiaci, tutti coloro che scrivono col verso elegi.
64) Dizion. 5° Ed. .
GLUTINE e talvolta anche GLUTINO.
Apri Voce completa

pag.379



1) id: 722b1eafcf964c44a7214ecd1d1429fc)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 35: Il sangue ha tre parti, chiamate da' medici latini glutino, rugiada e cambio.
65) Dizion. 5° Ed. .
DISTEMPERAMENTO.
Apri Voce completa

pag.679



1) id: b9414c9bd359479c87689183d1785e46)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 492: Averrois.... vuole che il dolore si cagioni solamente dalla stemperanza, o vero distemperamento.
66) Dizion. 5° Ed. .
DISTRINGERE e DISTRIGNERE.
Apri Voce completa

pag.712



1) id: 5fb738a0fc6e436885d79d34c23db80d)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 482: Distringo, cioè legare strettamente; e distillo, cioè stillare abondantemente ed in diverse parti.
67) Dizion. 5° Ed. .
DISUNENTE.
Apri Voce completa

pag.719



1) id: 4913e486919941fbb77c88d947698671)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 467: Nello stile mezzano.... si devono.... fugire sempre le [parole] brutte, vili,... disunenti, rozze.
68) Dizion. 5° Ed. .
CORICO.
Apri Voce completa

pag.752



1) id: 7ed33e506b624b2ca69fb462a3fe43ad)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 666: Corico si chiama tutta quella parte della tragedia, la quale appartiene al coro.
69) Dizion. 5° Ed. .
IMMUNE.
Apri Voce completa

pag.146



1) id: 98f3a02770054a3596874d6e5dc944ec)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 444: Sono questi corpi puri puri e semplici, immuni ed esenti da ciascuna alterazione.


2) id: b504e11d72d2462aa4ab21a80767f5a5)
Esempio: E Capp. Lez. 265: Dal quale infelice studio andarono immuni i migliori di Toscana.


3) id: 793ead47f60d44479cc1a9f8a06e65c0)
Esempio: Capp. Lez. 255: Da' quali vizj troppo ci manca che siano immuni i volgari italici, ond'è che tra i nostri dialetti e que' di Grecia rimane imperfetto ogni paragone.
70) Dizion. 5° Ed. .
LIBERO.
Apri Voce completa

pag.321



1) id: 74042b41560341c9b359f20e63f04f09)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 197: Dell'arti, alcune, si chiamano liberali, cioè degne d' uomini liberi e non servi.


2) id: 04c81619de7147eda717959003c59b0e)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 04c81619de7147eda717959003c59b0e


3) id: 79832ebe8bd646f0bd2b8d64daee232a)
Esempio: Bottar. Lez. Trem. 80: Or questo sterminato e indicibil peso attaccato libero in aria ad una corda, ad ogni minimissimo colpo si muove, benchè insensibilissimamente.
71) Dizion. 5° Ed. .
FRUTICE.
Apri Voce completa

pag.560



1) id: 4aa9d3007bbc470ba30642c0d035452a)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 338: L'erbe, i frutici e le piante producono sempre i fiori e' frutti loro.
72) Dizion. 5° Ed. .
DOTTRINATO.
Apri Voce completa

pag.887



1) id: 0eec447589914f11bd4500d17cda68df)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 630: Bisogna dunque.... che i poeti buoni e perfetti siano eloquenti, virtuosi e dottrinati.
73) Dizion. 5° Ed. .
GAGLIARDIA.
Apri Voce completa

pag.16



1) id: 862d3b2349dc488fbd56a28342fd92e2)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 498: La seconda dote del corpo è la gagliardia, la quale risponde alla fortezza.
74) Dizion. 5° Ed. .
DENSO.
Apri Voce completa

pag.133



1) id: 971e97e143a044daaf3ce46d81d9a598)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 246: Quanto ciascuna cosa è più densa, tanto ha in sè più di materia.
75) Dizion. 5° Ed. .
AFFERMATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.250



1) id: 3a62148878f349b9a34cc5d72a80a011)
Esempio: E Varch. Lez. accad. 472: Le cose dubbie e incerte non si possono affermatamente nè lodare, nè biasimare.
76) Dizion. 5° Ed. .
COPULATIVO.
Apri Voce completa

pag.731



1) id: 67fd94b3bc26458e890bc90dd7911ac8)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 8: Quella particella et non si pigliava in questo luogo come copulativa, ma come spositiva.
77) Dizion. 5° Ed. .
LARVA
Apri Voce completa

pag.93



1) id: 28be2671aa484391834f4f66be933715)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 306: Larve in lingua latina significano.... l'anime dannate de' rei, che noi volgarmente chiamiamo spiriti.


2) id: a94457759959487fb0656d7d209887f0)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 306: Larve in lingua latina significano (oltre quello che noi diciamo maschere) l'anime ec.


3) id: 97faa16d414747a9a0400aa1d066025e)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 306: Larve in lingua latina significano.... l'anime dannate de' rei...: ma qui (nel sonetto del Casa) vuol dire sotto varie figure e apparizioni, come dicono appariscono quelle.


4) id: 308f6bbed0c7471a8ec77f4c8cb96b1f)
Esempio: E Ridolf. Lez. Agr. 2, 446: Il polline è il nutrimento dell'insetto che nasce dall'uovo finchè rimane allo stato di larva, cioè di bruco.


5) id: 8bcfdeb22b4d477bad153516ffe08a9f)
Esempio: E Ridolf. Lez. Agr. appr.: Siccome codeste larve si rifugiano in terra, e salgono pel tronco della vite a danneggiare le gemme, si usa con vantaggio di praticare ec.


6) id: 1399235c0ade4b6ea337f6a3ac494fec)
Esempio: Ridolf. Lez. Agr. 2, 253: La vite ha dei nemici pur troppo; e fra gl'insetti alcune piralidi, o piccole farfalle notturne, fanno, allo stato di larve, o di bruci, un danno gravissimo alle sue gemme sul principiare della vegetazione.


7) id: fd83fbc7c8a14d06b42b514e2506b802)
Esempio: E Ridolf. Lez. Agr. 2, 447: Dura l'insetto allo stato di larva cinque giorni; poi tesse un bozzolo molto sottile, e vi si tramuta in crisalide dentro due giorni; dopo altri quattro o cinque giorni rompe l'involucro che lo cingeva, ed esce insetto volante, ape perfetta.


8) id: 9192b249804040c192787d8615663b5b)
Esempio: E Ridolf. Lez. Agr. 2, 378: Da un novicino piccolo quanto un seme di papavero.... svolgasi in primavera,... sotto l'azione di un calore gradatamente crescente..., un piccolo baco o bruco che dicesi larva con voce scientifica; il quale, roso il guscio ove stava il suo germe,... esce tutto peloso, di colore nerastro, e cerca subito di alimento.
78) Dizion. 5° Ed. .
INSTANZA, e oggi più comunemente ISTANZA.
Apri Voce completa

pag.949



1) id: 68940754f9c946ea9159adbe6059394f)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 355: E se fusse alcuno, il quale dubitasse, o movesse instanza contro la proposizione, ec.
79) Dizion. 5° Ed. .
GENTE.
Apri Voce completa

pag.126



1) id: 4ea33fd761ed42bd968dd71073b9b921)
Esempio: Varch. Lez. Accad. II, 5, 45: Gli Ebrei chiamavano gente tutti quelli che non erano del popolo di Dio.