Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 520 msec - Sono state trovate 2908 voci

La ricerca è stata rilevata in 7348 forme, per un totale di 4439 occorrenze

5° Edizione
Diz Giu. totali
7348 0 7348 forme
4439 0 4439 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 5° Ed. .
DISARMONICISSIMO e, come anche si disse, DISARMONICHISSIMO. ‒
Apri Voce completa

pag.469



1) id: 43f77dd825c546babae4b42ad2e3b7d4)
Esempio: Papin. Lez. Burch. 77: Un verso disarmonichissimo.
121) Dizion. 5° Ed. .
CIRCONDATO.
Apri Voce completa

pag.63



1) id: 965e311117f74e6e82e6c007b83fdffd)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 168: Circonscritta si chiama una cosa quando è chiusa e circondata d'ognintorno, e in somma contenuta da una altra.
122) Dizion. 5° Ed. .
CHIUSO
Apri Voce completa

pag.873



1) id: f6cc343ada924da6920b1d2f1df40f87)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 168: Circonscritta si chiama una cosa, quando è chiusa e circondata d'ognintorno, e, in somma, contenuta da una altra.
123) Dizion. 5° Ed. .
LAMENTAZIONE
Apri Voce completa

pag.46



1) id: 3b3481c95a634f92b203c415efabd053)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 666: Oltra le cinque parti di sopra raccontate, se ne truova un'altra, chiamata grecamente commo, cioè lamentazione, ovvero compianto.


2) id: ff4f3a41e85341aaa221a3139c75eddb)
Esempio: E Varch. Lez. Accad. 667: Questo commo, overo lamentazione, non è altro che un pianto, o vero cordoglio, che fa il coro insieme con gli altri strioni (male la stampa che in ambedue i luoghi ha crommo).
124) Dizion. 5° Ed. .
ALTO.
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 37238f1ee7584fd49dc8144147a50235)
Esempio: Varch. Lez. accad. 2, 302: Le maniere, ovvero sorti del dire,.... così in prosa come in versi, sono tre: alta, mezzana, umile.
125) Dizion. 5° Ed. .
ASTRARRE e ASTRAERE.
Apri Voce completa

pag.802



1) id: afd103dfbfc440f49d95f699dfd2dbb5)
Esempio: Varch. Lez. accad. 326: Considerando l'anima sola, ed astraendola, come dicono i filosofi, cioè separandola dal corpo, quella sola amano, quella contemplano.


2) id: 7b73741b652a436bab582e2885ab449a)
Esempio: E Baldin. Lez. 29: Io astraggo affatto da tal piccolo accidente, e solo intendo di ragionare della pittura a olio.
126) Dizion. 5° Ed. .
ESISTENTE.
Apri Voce completa

pag.297



1) id: 9767ac5d74e74aeba85da6ded228c289)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 451: Tentarono alcuni di diffinirlo più propriamente,... dicendo Dio essere esso essere essente, o vero esistente per sè medesimo.
127) Dizion. 5° Ed. .
DISTEMPERATO, e per sincope DISTEMPRATO.
Apri Voce completa

pag.681



1) id: 31b9ce4b50cf4e52a13423180b460068)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 335: Un uomo temperato e continente eleggerà di non fare, verbigrazia, adulterio:... uno incontinente e distemperato eleggerà di farlo.
128) Dizion. 5° Ed. .
ILLIBERALE e, con forma oggi non comune, anche INLIBERALE.
Apri Voce completa

pag.47



1) id: 400bda4404714848a733c6a6bdc914e4)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 198: Illiberali, cioè quelle (Arti) le quali non erano da uomini liberi, e che potevano esercitare ancora i servi.
129) Dizion. 5° Ed. .
GRANDISSIMO.
Apri Voce completa

pag.508



1) id: a2ca8d8ce78f4f8fa4ae4f900548eeae)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 609: Fra quelle proposizioni grandissimo che i Greci chiamano assiomi, cioè degnità,... e noi Fiorentini le diciamo volgarmente massime.
130) Dizion. 5° Ed. .
COME.
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 2eaaab416b3c4863893061e0308eddae)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 385: Si possono ragioni addurre o autorità, ma non tali che conchiuggano necessariamente; come sarebbe per atto d'essempio.... questa quistione.
131) Dizion. 5° Ed. .
ESANGUE.
Apri Voce completa

pag.248



1) id: 8e9c172962a94b0cb4e5a4ad15b159bc)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 41: In questa diffinizione non si comprendevano nè le piante, nè gli animali chiamati esangui, cioè che mancano di sangue.
132) Dizion. 5° Ed. .
DUBITEVOLE.
Apri Voce completa

pag.929



1) id: c9ae058902ac4ca9a4ad3e796d31f92b)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 89: Fra tutte le quistioni naturali niuna per avventura se ne ritruova nè più dubitevole, nè meno risoluta di questa.


2) id: b55fe761da3041319163951a37fae0f1)
Esempio: E Varch. Lez. Pros. var. 1, 97: Una cosa si dice esser certa, in due maniere: una in quanto a noi, e l'altra in sè stessa e quanto alla natura. Ora.... l'anima è certa solamente nel secondo modo, cioè in quanto alla natura e in sè stessa;... ma non è già certa nel primo modo, cioè in quanto a noi, anzi dubitevole molto e pienissima di difficultà.
133) Dizion. 5° Ed. .
DISTEMPERARE, e per sincope DISTEMPRARE.
Apri Voce completa

pag.680



1) id: 0756e43ff45348c1b913a897b4c59ee5)
Esempio: Varch. Lez. Accad. II, 5, 2: È ben vero che questo piacere e dolcezza mia.... distemperano alquanto, e quasi inamariscono due cose principalmente.
134) Dizion. 5° Ed. .
GUAZZO.
Apri Voce completa

pag.711



1) id: b4cacd5007e6420eb4399f6fa631de5c)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 215: Diverse maniere e modi di lavorare e colorire in fresco, a olio, a tempra, a colla ed a guazzo.
135) Dizion. 5° Ed. .
MAESTRO, e per sincope, usata più specialmente in poesia e in alcuni sensi, anche MASTRO
Apri Voce completa

pag.628



1) id: a23e3994ada9437baff8cdf958c4ac40)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 582: Omero, che fu il padre ed il maestro di tutti i poeti, nell'Iliade si propose di cantare d'Achille solo.
136) Dizion. 5° Ed. .
LOGORARE, e talvolta per sincope LOGRARE.
Apri Voce completa

pag.443



1) id: e07c1d6adab5429eb9561af2a977b6cd)
Esempio: Varch. Lez. Accad. II, 5, 28: Come in molti altri luoghi, i quali essendo notissimi non reciterò, per non logorare il tempo indarno.


2) id: 754352d68caa49ce801a40031aa771fa)
Esempio: Bottar. Lez. Decam. 1, 188: Nè vi aspettate già, Accademici eruditissimi, che io voglia adesso logorare mattamente il tempo in discolpare costoro.
137) Dizion. 5° Ed. .
MEZZANO
Apri Voce completa

pag.214



1) id: 67ee955c782e4cccbac11c8d10750691)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 461: Giudichiamo che la prima sia in istile bassamente mezzano, la seconda in mediocremente mezzano, la terza in altamente mezzano.
138) Dizion. 5° Ed. .
INSTANTISSIMAMENTE e ISTANTISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.949



1) id: e0253f5d1e524156b255d49fdf565cf5)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 4: Avemo preso a favellare così generalmente della natura..., per soddisfare ad alcuni amici, che di ciò n'hanno instantissimamente richiesto.
139) Dizion. 5° Ed. .
MODERNAMENTE
Apri Voce completa

pag.403



1) id: 58c30dd739384d34924bcd879be40fa3)
Esempio: Varch. Lez. Accad. 116: Quanto alla sperienza, non possono allegare altro che quello truovano scritto da gli antichi e modernamente da Amerigo Vespucci.