Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 816 msec - Sono state trovate 14285 voci

La ricerca è stata rilevata in 47700 forme, per un totale di 33391 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
47638 62 47700 forme
33353 38 33391 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
TRATTAMENTO
Apri Voce completa

pag.904



1) id: 29893d7083a84274b0148e2e49d28fbc)
Esempio: Esordj de' Romani. Fue per sollicitissimo trattamento, e ferventissimo studio di Sillano.
2) Dizion. 1° Ed. .
VEGGHIATORE
Apri Voce completa

pag.921



1) id: 82d4902428314669add8ec57807f16a9)
Esempio: Esordj di Rom. Sollecitissimo vegghiatore alla morte de' nostri Cittadini [cioè che stava presto all'occasione]
3) Dizion. 1° Ed. .
VEGGHIEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.924



1) id: c20c04864f134a9b9daa56cfce84ff19)
Esempio: Esordj di Rom. Gli occhi miei, i quali vegghievolmente in ogni opera del Comune guardano.
4) Dizion. 1° Ed. .
PALUDAMENTO
Apri Voce completa

pag.588



1) id: 89f5e939d70f45708341486cb471f6b4)
Definiz: Vesta militare de' Romani. Lat. paludamentum.


2) id: e96ea829827447d1a7a0fa388cd6e58b)
Esempio: Valer. Mass. La menò coperta d'un paludamento di porpora.
5) Dizion. 1° Ed. .
ESORDIO
Apri Voce completa

pag.320



1) id: c89f965deb1c45a3bf8fabb56ed61363)
Esempio: G. V. 10. 216. 2. E ciò si trovò veramente per lettere trovate, per li loro esordj.


2) id: 3c56f9b78ca5449ba0e9d38c8e381bb0)
Esempio: E G. V. cap. 60. 3. E nota, che, per la paura di Castruccio, tutto l'esordio, e imprese del Bavero, che aveva ordinate, per passare nel regno, gli vennero corte, e fallíte.
6) Dizion. 1° Ed. .
SCAGIONARE
Apri Voce completa

pag.755



1) id: 6b8752282f1c464b9fffc5403e3f9057)
Esempio: Liv. M. Lamentandosi de' Romani, e scagionandosi di ciò, che i Romani apponevan loro.


2) id: 4108a1656175486fa86c1fd64616fc2a)
Esempio: Dan. Inf. 32. Sappi, ch'io fui il Camicion de' Pazzi, E aspetto Carlin, che mi scagioni.
7) Dizion. 1° Ed. .
REGNARE.
Apri Voce completa

pag.692



1) id: 7837369e240248849fbb3fbd81cf4d5b)
Esempio: E G. V. appresso. Regnò anni 38. che Re de' Romani, che Imperadore [cioè tra Re de' Romani, e tra Imperadore]
8) Dizion. 1° Ed. .
TRANOBILE
Apri Voce completa

pag.900



1) id: a48d119259c94df19942c2e9a282d0a6)
Esempio: Difend. Pac. Oh Luigi travalente, e tranobile Imperador de' Romani.
9) Dizion. 1° Ed. .
TRAVALENTE.
Apri Voce completa

pag.904



1) id: 88f8fb562fe8433aa0c46b05544c1de8)
Esempio: Difend. pac. O Luigi travalente, e tranobile Imperador de' Romani.
10) Dizion. 1° Ed. .
DE
Apri Voce completa

pag.249



2) id: 1d6911a794044ed3b9814847466bd392)
Esempio: Bocc. proem. n. 6. Da' comandamenti de' padri, delle madri, de' fratelli, de' mariti.


3) id: b4e47fce411f4e8cb817b7bc0062bdfc)
Definiz: con l'è chiusa, e segno del secondo caso, ed è sempre affisso all'articolo ne si scrive mai DE senza l'articolo affisso, o senza l'apostrofo, in vece di esso articolo: e con esso apostrofo è sempre masculino nel numero del più. I Greci τοῦ, τῶν.
11) Dizion. 1° Ed. .
GENTILE
Apri Voce completa

pag.381



1) id: 8eca9a2dca5043838a218c86b6b1186b)
Esempio: Dan. Inf. c. 26. Onde uscì de' Romani il gentil seme.


2) id: ebd49a0986144935956e45fb3e177132)
Esempio: E Dan. Inf. c. 15. Amor, ch'al cuor gentíl ratto s'apprende. Qui è contrario di DURO, di ZOTICO, di RUVIDO, e di VILLANO:


3) id: b045ae7ad8ac476a969d37a57c23cb01)
Esempio: l'Ar. Fur.Amor de' far gentíle un cuor villano, E non far d'un gentíl contrario effetto.


4) id: 6b2bc4fd7cc94649adedfabd69ec638d)
Esempio: Dan. Par. 20. De' corpi suoi non uscir, come vedi, Gentíli, ma cristiani, in ferma fede.


5) id: 6a8fe574516d4bb186ec308746df58a9)
Definiz: ¶ GENTILE si dice anche a una spezie di falcone.


6) id: bf586b1a6dbf4c8ea140c9f25e7a20b8)
Esempio: Dan. Inf. c. 2. Donna è gentíl nel Ciel, che si compiange Di questo impedimento.


7) id: da2d968307ae4b018e9379defae443b2)
Esempio: Bocc. lett. Non credo che più giusto nascesse intra i gentíli, ne più d'onore, ne meno di pecunia cúpido.


8) id: c42b848050174c6da17470f21922f888)
Definiz: GENTILI si chiamavano que' popoli, che innanzi alla venuta di Giesucristo, adoravan gl'Idoli. Gli scrittori sacri gli chiamano gentiles, o vero ethnici. Gr. ἐθνικός.
12) Dizion. 1° Ed. .
DISCORDIO
Apri Voce completa

pag.379 [279]



1) id: f3ef436ffeaf48e384a76d12575284bb)
Esempio: Liv. M. Fidandosi del discordio de' Romani, gli assaliro alle tende.
13) Dizion. 1° Ed. .
PROPUGNACULO
Apri Voce completa

pag.659



1) id: 4b39819109ff4e69895edf12665c7bcd)
Esempio: Liv. dec. 3. I compagni de' Romani statuirono propugnaculi incontro alle vigne.
14) Dizion. 1° Ed. .
LEGIONE
Apri Voce completa

pag.479



1) id: 8d64c4218e224a0aa833424931da1863)
Definiz: Squadra, schiera di Soldati, detta così da' Romani. Latin. legio.


2) id: 7e8633dd61f74ca18932f221805ef039)
Esempio: G. V. 1. 321. Metello era già in Lombardía con l'oste sua di tre legioni, che venia di Francia.
15) Dizion. 1° Ed. .
PEGOLA
Apri Voce completa

pag.604



1) id: 28f3b1fba35049d383f01d04816e8d50)
Esempio: Petr. huom. Ill. Gittavano fuoco negli edifici de' Romani, con sevo, e pegola.
16) Dizion. 1° Ed. .
TORMA
Apri Voce completa

pag.890



1) id: f0951ff2faba44049e7799bd9a13df31)
Esempio: Liv. M. Quell'Aulo vide, che le torme de' Romani andavano cancellando, e rinculando.
17) Dizion. 1° Ed. .
A
Apri Voce completa

pag.1



1) id: 4a8040d8bcc34090a89f6aa478624f5f)
Esempio: G. V. lib. 5. 3. 3. Il fece eleggere a Re de' Romani.
18) Dizion. 1° Ed. .
APPOSTOLICO
Apri Voce completa

pag.67



1) id: d0379a9cf79e4751857a68f9b760f484)
Esempio: Tes. Br. lib. 2. 25. Silvestro fu fatto Vescovo, e Appostolico de' Romani.


2) id: 198b2be165f843b48051cd101a1a566d)
Esempio: E Tes. Br. appresso. E tenne quello imperio, che nol sottomise all'appostolico di Roma.
19) Dizion. 1° Ed. .
LUOGOTENENTE
Apri Voce completa

pag.494



1) id: d632fb12694147afbd2ff6c9bef3b71f)
Esempio: G. V. 2. 10. 4. Luogotenente d'imperio, e padre della Repub. de' Romani.


2) id: ac7d8fbefe334b37ac820c2c1c6c0d36)
Esempio: E G. V. lib. 2. 6. 1. Giustiniano fece patrice, e luogotenente dello 'mperio de' Romani, Belisario suo nipote.
20) Dizion. 1° Ed. .
AMENDUNI,
Apri Voce completa

pag.50 in realt 48



1) id: 7abaaf40f10d47baa495d4300f89eb09)
Esempio: G. V. 9. 125. 1. I quali erano amenduni eletti a Re de' Romani.


2) id: 88398d3bf97a422fbe83923433d41313)
Esempio: Bocc. n. 61. 13. Nella vostra elezione sta di torre qual più vi piace delle due, o volete amendune.