Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 446 msec - Sono state trovate 11600 voci

La ricerca è stata rilevata in 35332 forme, per un totale di 23697 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
35256 76 35332 forme
23656 41 23697 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
GLI
Apri Voce completa

pag.392



1) id: 9119ccc404be472ea535593a58b6b62a)
Definiz: e Salv. Avvertim.
2) Dizion. 1° Ed. .
UNO
Apri Voce completa

pag.949



1) id: f653bc572e5c48e8a5363cfffe91028d)
Definiz: Accompagnanome. Vedi Salv. Avvert.
3) Dizion. 1° Ed. .
COPIOSITA
Apri Voce completa

pag.224



1) id: fca87309960e4285842e5b30c01b52f3)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Nella copiositade di tutti i beni.
4) Dizion. 1° Ed. .
POEMA
Apri Voce completa

pag.632



1) id: f197b60a5fba4988be323f99a4bcd1e7)
Definiz: Si dice solo a quella poetica imitazione, che stia da se, e abbia alcuna lunghezza. Salv. Poetic. Latin. poema, Gr. ποίμα ποίημα.
5) Dizion. 1° Ed. .
CAMPIONESSA
Apri Voce completa

pag.147



1) id: da79703b84c9469d90d63a8ce15f9f06)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Onde ella fu campionessa sopra tutti i forti.


2) id: b3d848d55c35451fad265b30ae00f8dd)
Esempio: E Fr. Giord. S. appresso. Ma la Donna nostra fu campionessa sopra tutti.
6) Dizion. 1° Ed. .
AUSARE, e ADUSARE
Apri Voce completa

pag.97



1) id: 6cb2954ab0b141878f367c78cbbbcddc)
Esempio: Fr. Giord. Salv. S'ausano alle sante cose.


2) id: f3b8bd3cca52478287958b5711165ed8)
Esempio: E Fr. Giord. S. appresso. Ma quegli, che non s'ausò al bene, non ha uncino niuno, che 'l ritenga, così consuma tutta la vita sua, e corre al niente.
7) Dizion. 1° Ed. .
ADDUARE
Apri Voce completa

pag.21



1) id: 5ffac85f22154c28900d485d906a7e0e)
Definiz: voce poetica, addoppiare.


2) id: 0d55d00b769a45ff82f711538988bfde)
Esempio: Dan. Parad. 7. Fu viso a me cantare essa sustanza, Sopra laqual doppio lume s'addua.
8) Dizion. 1° Ed. .
PRECO
Apri Voce completa

pag.643



1) id: 2062ecb6dea94814a9a3eb5389d18325)
Definiz: Prego voce poetica.
9) Dizion. 1° Ed. .
RISCHIO
Apri Voce completa

pag.724



1) id: 79d9dade527143e48ee73a1f2902c8e4)
Esempio: Salv. Granc. E mettermi a ripentaglio, e s'io la vinco.
10) Dizion. 1° Ed. .
BARATTO
Apri Voce completa

pag.109



1) id: cd377b02f26949b1a9b2dc1a88eaf5da)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Or questo è buon baratto.


2) id: a453c21eee2b4f12a116d34260e25894)
Esempio: Liv. M. Mostrato al popolo il nascoso baratto, il quale si faceva nella legge.


3) id: 0656419a8dc541d3819458d41f0eaf9d)
Esempio: M. V. 2. 19. I Conestaboli, ec. per baratti avieno perduta la preda de' nimici fuggiti.
11) Dizion. 1° Ed. .
CELERITA
Apri Voce completa

pag.169



1) id: 6d9376e6e2b64756a6d88d02f6cba91f)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Si da ad intendere la celerità della resurrezione.
12) Dizion. 1° Ed. .
MONDIZIA
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 9f4bf95347274c8eaff820f6cba519c0)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Tutti gli appostoli ebber la purità, e la mondizia, mentale.


2) id: a6737c9c7bc043538e3ba06f7e43ccab)
Esempio: Mor. S. Greg. Ben ti mostra adunque, che in se medesimo sia mondo quegli, che pregando ottenne la mondizia per altrui.
13) Dizion. 1° Ed. .
POETRIA
Apri Voce completa

pag.632



1) id: 7fffe0a9e62549628ac863278956c3a8)
Definiz: Poetica arte, del poetare. Latin. poetica, poetice. Gr. ποιητική.


2) id: fed66da063594c90a8931cb533e59302)
Esempio: Amm. Ant. Orazio nella Poetría: essendo tu fedele interpretatore, ec.


3) id: 6ae1293ebb624be5b86baa98c32e02bd)
Esempio: E Com. Par. c. 1. Succederanno degli altri, che diverranno eccellenti in poetría.


4) id: a736f03862634e4cbe9773ab72473b81)
Esempio: Com. Inf. 4. Orazio fu poeta latino, e riprenditor de' vizj: visse, e morì in Roma, nel tempo d'Ottaviano Imperadore: scrisse la poetria, e molte belle opere.
14) Dizion. 1° Ed. .
DISORDINAZIONE
Apri Voce completa

pag.287



1) id: 1f230539e6824ffc863833bdcd24ffc4)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Nell'opere degli huomini ha molta disordinazione.


2) id: d302a5a94613437891e90e890b6ff6b0)
Esempio: Caval. discipl. spirit. La disordinazion dell'anima è la maggiore infermità, e la maggior pena, che sia.


3) id: 322cf4d76ce64ff1bccdcdaa4d5fb14e)
Esempio: Vit. Plut. E per questo dubitando Cato, per la disordinazion de' poveri gentil'huomini [cioè malo stato]
15) Dizion. 1° Ed. .
CRESCIMENTO
Apri Voce completa

pag.238



1) id: 950249ce36b8404bba9640ae23cd6549)
Esempio: Fr. Giord. Salv. O moltiplicamento, o crescimento in bene.
16) Dizion. 1° Ed. .
VACILLITA
Apri Voce completa

pag.915



1) id: 54531bde73674581a606a89813c1bd95)
Esempio: Com. Par. 12. Nota vacillitade, e incostanza sopra la fede.
17) Dizion. 1° Ed. .
COLPIRE
Apri Voce completa

pag.194



1) id: fb8128e050de404ca2a54930942ecb92)
Esempio: Fra. Giord. Salv. La quistione fue la spada, con che i Farisei il crederono colpíre.


2) id: 19d6ddd4a2af49f99a09de58686b1e7b)
Esempio: Lab. num. 221. Come arme portassono, e sapessono nella chintana colpire.
18) Dizion. 1° Ed. .
AGEVOLISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.27



1) id: 24f92aba46104c1a9d6203c3b7cc24dc)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Pigliano tutte le virtudi, e tutta la religione immantenente, agevolissimamente.
19) Dizion. 1° Ed. .
BUSCO
Apri Voce completa

pag.137



1) id: 6bda97761a8a42258667059beb4a6c7e)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Vede, bene l'altrui busco, ma non vede la sua trave.
20) Dizion. 1° Ed. .
DI
Apri Voce completa

pag.257



1) id: c0ca8537e3c7412aacf935e87567ea38)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Che non ha più figliuoli di lui.


2) id: 1e5ac68dc4c84e9ba59d8d3cf34da929)
Definiz: E quasi tutte queste cose sono stato considerate dal Salviati nel secondo volume de' suoi avvertimenti.