Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
RIBELLIONE.
Apri Voce completa

pag.126


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
RIBELLIONE.
Definiz: Il ribellarsi. Lat. rebellio, defectio. Gr. ἀπόστασις.
Esempio: Bocc. lett. Pin. Ross. 273. Vitellio Cesare sentì la ribellione de' suoi eserciti, ed in se vide rivolto il Romano popolo.
Esempio: Cronichett. d'Amar. 61. Trovossi, che quella ribellione era proceduta per ordine de' Cartagginesi.