Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 3° Ed. .
PAGO.
Apri Voce completa

pag.1142


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 3 ° Ed.
» PAGO.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
PAGO.
Definiz: Sust. Usasi col verbo Avere, e col verbo Essere: e vale L'intero del pagamento. Come Avere pago, o non aver pago: Esservi pago, o non v'esser pago.
Esempio: Martell. Poes. 44. E per bel pago de' passati danni, Di tutti i miei pensier vi diede il freno (qui vale pagamento semplicemente)