Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
AMANTE
Apri Voce completa

pag.48, in realt 46


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
AMANTE
Definiz: che ama, e che ama per amore. Lat. amans.
Esempio: Petr. canz. 17. 2. Oh me beato sovra gli altri amanti.
Esempio: Boc. n. 13. 17. Non altrimenti, che sogliano fare le vaghe giovani, i loro amanti.
Esempio: E Bocc. n. 31. 30. E al suo cuore accostò quello del morto amante.
Esempio: Dan. Inf. c. 5. Quando leggemmo il disiato riso Esser baciato da cotanto amante.