Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 436 msec - Sono state trovate 16051 voci

La ricerca è stata rilevata in 47749 forme, per un totale di 31194 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
46517 1232 47749 forme
30466 728 31194 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 4° Ed. .
STRACORRERE.
Apri Voce completa

pag.762



1) id: fddda3414f664f38a6e735317180ae6f)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 104. E passano, e stracorron quinci, e quindi.
81) Dizion. 4° Ed. .
RISEGNA
Apri Voce completa

pag.222



1) id: 89410e2cd1d9474fb5700c45fbbcba9c)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 165. Quel litigar per morti, o per risegne.
82) Dizion. 4° Ed. .
CAROTARE.
Apri Voce completa

pag.574



1) id: 9e50e5be9b094422adb86c302c6da407)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Da questi si deriva il carotare, Cioè piantar carote.
83) Dizion. 4° Ed. .
COMMENDA
Apri Voce completa

pag.715



1) id: f5ed9315aba34b86a1a07946f5f3aaf8)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Che i signori, e i pedanti hanno in commenda.
84) Dizion. 4° Ed. .
AGGRANCHIATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.90



1) id: f39e6dc54450446cac1d69da3ab01692)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. E piedi, e mani, E freddo, e aggranchiatissime sentire.
85) Dizion. 4° Ed. .
AMMATASSARE.
Apri Voce completa

pag.156



1) id: 5680eff176ed469ca90da3cbb7bf2f42)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Perchè le Parche, Che stame, e vita ammatassan filando.


2) id: 10c9b43593754fbd82f49c9fd5ec1f05)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Tossa ec. E antivede, dove l'umor pecca, Lo qual par, ch'ammatassi, e lo rivolti.
86) Dizion. 4° Ed. .
AMMAZZOLARE.
Apri Voce completa

pag.156



1) id: bde67c49243f49559e8d6ac1275a64b3)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Va attaccando, ec. pere, Prosciutti, e li finocchi ammazzolando.
87) Dizion. 4° Ed. .
BILICARE
Apri Voce completa

pag.433



1) id: 52bff05a70234057acdb7635f4e8a656)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Ma chi truovasse via di bilicarlo Sarebbe un schifanoia.
88) Dizion. 4° Ed. .
BERICUOCOLO, e BERRICUOCOLO
Apri Voce completa

pag.420



1) id: 7f5f5bdeef9d477a8562b07de314de02)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Siena ha nome Di bericuocol forte, e dolce torta.


2) id: 7ebccf71ae26425ebc281305e3606953)
Esempio: Cant. Carn. 6. Bericuocoli donne, e confortini, Se ne volete, i nostri son de' fini.
89) Dizion. 4° Ed. .
BASCIÀ, e BASSÀ
Apri Voce completa

pag.390



1) id: 5f1424e855c146b582298affa4f28bad)
Esempio: Fir. rim. burl. Vedete ora in Turchia com'usan fare Quei gran Bascià ec.


2) id: 031be8a1fc06493c8e48d9be2c218621)
Esempio: Bern. rim. D'esser Bascià grande appetito aveva.
90) Dizion. 4° Ed. .
APPAMONDO
Apri Voce completa

pag.220



1) id: 982b47833f8a4750bb7691ab543aa82e)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Fa tamburi, fa palle d'appamondi, Fa dardi da lanciare.


2) id: e5afe3fc4edd4494b789578b84a458fb)
Esempio: E Buon. Fier. 5. Introd. 3. Que' raveggioli grassi, grossi, e tondi, Che paion fette fatte d'appamondi.
91) Dizion. 4° Ed. .
BAMBAGIOSO
Apri Voce completa

pag.378



1) id: 7255fa1ebd3f4110b013c6c10a403e36)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. Egli ha quella midolla bambagiosa, Morbida, crogiolata, e saporita.
92) Dizion. 4° Ed. .
CAPPERUCCIO.
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 0bf4f95f112d4725833f3e2f4b28d5ba)
Esempio: Fir. rim. burl. Fa capperucci di cento ragioni A questi saltambarchi da villani.
93) Dizion. 4° Ed. .
SBRUTTARE
Apri Voce completa

pag.345



1) id: b666eef9938a4ef6ab0d1dc0d8989e68)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 3. 96. Mentre i denti si struzzica, e si sbrutta.
94) Dizion. 4° Ed. .
RINFOCOLARE
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 591fb589b8d0423b9c7ec8185b01ecce)
Esempio: Fir. rim. burl. 125. E quanto più vo in là, Tanto più mi ci son rinfocolato.


2) id: 8add39af4610420c90e35e7a5a4343ed)
Esempio: Salv. Spin. 3. 4. Digrumatala poi meglio, e rinfocolatami nella stizza per le villaníe, che mi fece oggi quello insolente, ho preso partito di far così.
95) Dizion. 4° Ed. .
SMATTONATO
Apri Voce completa

pag.547



1) id: 222980fbb5084381ab8ef6fcf736517f)
Esempio: Cas. rim. burl. 1. 7. Dove che l'altre l'han sempre muffato, Affumicato, arsiccio, e smattonato.
96) Dizion. 4° Ed. .
STRACCHICCIO
Apri Voce completa

pag.760



1) id: a2d8dfdddc3245ecbef4cd89406cb9f5)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 136. Mezzo stracchiccio, e inzavardato tutto Venni a Bologna.
97) Dizion. 4° Ed. .
SALTAMBARCO.
Apri Voce completa

pag.306



1) id: 1e8863c4e1754959a281f1c5d47d6476)
Esempio: Fir. rim. burl. 116. Fa capperucci di cento ragioni A questi saltambarchi da villani.


2) id: 0825108c58124f9cb36c1d12528d3e2d)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 126. Gli osti, ch'al profferir mai non son parchi, Volean, ch'io scavalcassi a sì mal tempo, E m'offerivan fuoco, e saltambarchi.
98) Dizion. 4° Ed. .
CORPACCIUTONE
Apri Voce completa

pag.823



1) id: 2f3f30049ae841a5a511275e91b5098e)
Esempio: M. Bin. rim. burl. I bicchieri hanno a esser così fatti, Corpacciutoni, e alti.
99) Dizion. 4° Ed. .
CROGIOLATO
Apri Voce completa

pag.870



1) id: c2e7c6be33a347cb941d133031f9af26)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 111. Egli ha quella midolla bambagiosa, Morbida, crogiolata, e saporita.