Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 751 msec - Sono state trovate 32244 voci

La ricerca è stata rilevata in 158119 forme, per un totale di 124246 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
153636 4483 158119 forme
121392 2854 124246 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
LASCIVISSIMO
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 9127b6a8db8e489c989107c9c1ea307f)
Esempio: Varch. Ercol. 294. Ovvidio fu lascivissimo.
2) Dizion. 4° Ed. .
GRAMATICALMENTE, e GRAMMATICALMENTE
Apri Voce completa

pag.652



1) id: b7645c2a546440768c6f9c7d8610fdf0)
Esempio: Varch. Lez. 477. poteva ancora dire portato gramaticalmente.
3) Dizion. 4° Ed. .
DICIASSETTE
Apri Voce completa

pag.98



1) id: b807af5bf5fb47a8beaf8645fc80d6d7)
Esempio: Varch. stor. 9. 262. I capitani son diciassette.


2) id: 7eb9b81338d4463da4a941b1b27eb6d6)
Esempio: E Varch. stor. 10. 300. Agli diciassette fecero una trincea a Giramonte.
4) Dizion. 4° Ed. .
ALLA SCOPERTA.
Apri Voce completa

pag.121



1) id: 425e95e8e29644559079c7337a3578d6)
Esempio: Varch. stor. 9. E procedendo oggimai alla scoperta.


2) id: 1de908822fa2412c812dddd114e9f7bf)
Esempio: Cr. 1. 5. 15. Perocchè quando venta forte, se avviene, che spiri vento, che adduca alcuno contrario, più agevolmente si caccia, perchè è (la villa) alla scoperta.
5) Dizion. 4° Ed. .
UCCELLAME.
Apri Voce completa

pag.203



1) id: 6317c06c7cf940208a45bf806e4ac193)
Esempio: Varch. stor. Uccellami d'ogni ragione, pesci d'ogni qualità.
6) Dizion. 4° Ed. .
CHIAPPOLINO.
Apri Voce completa

pag.639



1) id: ce11014d5ccd44cabf5165d62c735709)
Esempio: Varch. Suoc. 5. 4. Ceriuolo chiappolino ch'egli è.


2) id: 3384cfd8ee0b40c9a5bb52821d6a8e60)
Esempio: E Ercol. 96. E d'un ceriuolo, e chiappolino, il quale non sappia quello, che si peschi, nè quante dita s'abbia nelle mani ec. si dice; egli è un chicchi bichicchi ec.
7) Dizion. 4° Ed. .
ETEREO.
Apri Voce completa

pag.322



1) id: 9510585439f147c29c98c5684f5c46e5)
Esempio: Varch. Lez. 13. Secondo alcuno è quel tepore etereo.
8) Dizion. 4° Ed. .
BISCANTARE
Apri Voce completa

pag.436



1) id: 2a44016ff0434e94866dc30a53772f0e)
Esempio: Varch. Ercol. Recitando, componendo, o biscantando versi.


2) id: 4b0e26c408c0487eb21898c41040086c)
Esempio: Lasc. Par. 1. 1. Facendo tante riverenze ec. e biscantando, e sospirando sempre.
9) Dizion. 4° Ed. .
BISCHENCA
Apri Voce completa

pag.437



1) id: 05521874a6aa43c691ae55fdd45aba47)
Esempio: Varch. Ercol. E ancora fare delle bischenche.


2) id: bda6e33c764d42629b19c505680118fd)
Esempio: Buon. Fier. 4. 1. 12. Ch'io sono uno scolar di quei, che spesso Fatto ho lor tal bischenche, Che chiamano i paiuoli, e il ranno caldo A pelarmi il cucuzzolo.


3) id: 2e520376ed0a470cbf0cf9a1bcfb731a)
Esempio: E Buon. Fier. att. 5. 11. E scherzando col far delle bischenche Alle donne, a i villani, e a gli uomin sciocchi, Se la passano allegri.
10) Dizion. 4° Ed. .
CANUTAMENTE.
Apri Voce completa

pag.542



1) id: ee70afdd113a486685f0f76641a9f3ec)
Esempio: Varch. Ercol. In verdissima età canutamente procedendo.
11) Dizion. 4° Ed. .
DISTICO.
Apri Voce completa

pag.207



1) id: ea7196ade6ce4bf18b20b5b4a46a92db)
Esempio: Varch. Lez. 619. Properzio ec. scrisse questo distico celebratissimo.
12) Dizion. 4° Ed. .
METAFORICO
Apri Voce completa

pag.225



1) id: 21bbdec208404750a21186afd9a3d5d5)
Esempio: Varch. Lez. 10. Questa significazione è metaforica, ovvero traslata.
13) Dizion. 4° Ed. .
UCCELLABILE
Apri Voce completa

pag.202



1) id: 8d8721b993274e398b6b5bda3a9374a1)
Esempio: Varch. Lez. 678. Bene spesso sono ridicoli, e uccellabili.
14) Dizion. 4° Ed. .
DISASPRIRE
Apri Voce completa

pag.155



1) id: bc88ecbf66af4e359d75e53b79a7235b)
Esempio: Varch. rim. past. Intenerisco, e me stesso disaspro.
15) Dizion. 4° Ed. .
ARCHIBUSATA
Apri Voce completa

pag.248



1) id: 8fcb2c9a472d42f8827cf22d67cc8a7c)
Esempio: Varch. stor. 2. D'una archibusata nella destra gamba ferito.


2) id: 68550a89f1e84c89a145ac7c9038bd18)
Esempio: Segn. stor. 4. 114. Ritirandosi esso Signor Cammillo, fu morto, e si disse d'una archibusata.


3) id: cbd78fce307544f2bc3c7f159f54a42d)
Esempio: E Segn. stor.14. 367. Piero Strozzi ec. ebbe una dolorosissima nuova, come il Priore suo fratello a Scarlino era stato ammazzato da un'archibusata.


4) id: ce4c335acd284ce798ea97b5061966e2)
Esempio: Buon. Fier. 1. 3. 9. E si scioglia Il giubbone, e le piaghe Vadia mostrando dell'archibusate, Che sieno o more, o coccole ammaccate.
16) Dizion. 4° Ed. .
ACERBISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: f601028ccfe4499da84236ee44b4ae71)
Esempio: Varch. stor. 1. Soffersero acerbissimammente tutte le maniere di miserie.


2) id: 276d0b0c60c843469811e73934b022b4)
Esempio: Guicc. stor. 2. Lamentandosi acerbissimamente i Pisani.
17) Dizion. 4° Ed. .
VANTAGGIOSO
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 756f71526b82449a826d66c6753e90bc)
Esempio: Varch. stor. 1. Uomo sollecito, e diligente, ma ec. vantaggioso.


2) id: 5934f98e8dbd49c8ab87b1327b3390dc)
Esempio: Guicc. stor. Per la natura di Paolo, vantaggioso ne' pagamenti.


3) id: 22847317530c4b88b26d17e4d3b36884)
Esempio: Gell. Sport. 4. 2. È tanto vantaggioso, che non truova ortolano, o beccaio, che gli voglia vendere.
18) Dizion. 4° Ed. .
STAZZONARE
Apri Voce completa

pag.733



1) id: e6588b19f016478b876670ed5eb31376)
Esempio: Varch. stor. 16. 639. Palpando, e stazzonando il Vescovo.


2) id: d4f2214c867e4d43b1f54851367f57d4)
Esempio: Buon. Fier. 2. 4. 11. Le mercanzíe ec. S'imbrattan, si stazzonan, si sgualciscono.
19) Dizion. 4° Ed. .
TESTERECCIO
Apri Voce completa

pag.71



1) id: b1fac1db803540a88e5364dcf6cdaeb6)
Esempio: Varch. stor. 6. 161. Essendo egli di natura testereccio.


2) id: 4caa2d68e0454238afbe8a09fecea11b)
Esempio: Cecch. Dot. 5. 2. Sarà Come dibatter l'acqua nel mortaio; Gli è troppo testereccio.


3) id: 4ed44816cbd24ae5953061f342662381)
Esempio: E Sen. ben. 3. 37. In questo solo fui pertinace, e testereccio, di non volermi lasciar vincere di cortesía.
20) Dizion. 4° Ed. .
ABBOZZARE.
Apri Voce completa

pag.14



1) id: f734c1c478064c2e8cea440fa3f68c5c)
Esempio: Varch. rim. In somma voi direte, ch'egli abbozzi.