Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 323 msec - Sono state trovate 1015 voci

La ricerca è stata rilevata in 2522 forme, per un totale di 1507 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
2522 0 2522 forme
1507 0 1507 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 2° Ed. .
AVVIARE
Apri Voce completa

pag.100



1) id: 68b7fc6cdf894fdd9d1ea6dc1711b476)
Esempio: Ber. Orlan.
2) Dizion. 2° Ed. .
TRAMA
Apri Voce completa

pag.887



1) id: 977e3ee03b2a4229bb57024127bd6e54)
Esempio: Ber. Orl. Parve questa ad Orlando strana trama.
3) Dizion. 2° Ed. .
DIVARIARE
Apri Voce completa

pag.290



1) id: 7f31dd9f1c384fa6906e3e7ff71dfc52)
Esempio: Ber. Orl. Senza vicissitudine, o divario.
4) Dizion. 2° Ed. .
SALSICCIUOLO
Apri Voce completa

pag.737



1) id: e811c1d76ec04d8bb0f927bfda97bd32)
Esempio: Ber. Orl. Arrandellarsi, come un salsicciuolo.
5) Dizion. 2° Ed. .
RIGORE
Apri Voce completa

pag.701



1) id: c0c2cd8002184cf499b7f0fff0a709de)
Esempio: Ber. Orl. Un rigoroso conto renderete.
6) Dizion. 2° Ed. .
SMINUZZARE
Apri Voce completa

pag.795



1) id: b599f644139a4ba3a00d7580a22c0137)
Esempio: Ber. Orl. Le tenerelle membra sminuzzai.


2) id: d01cc42335174fafa87d87cc23c27ae5)
Esempio: E Ber. rim. E' le squarta, sminuzza, trita, e pesta.
7) Dizion. 2° Ed. .
VINCERE
Apri Voce completa

pag.928



1) id: a2581aa17af44de19ea363fcba52455e)
Esempio: Bern. Orl. Brandimarte dicea, dagliele vinta.
8) Dizion. 2° Ed. .
FRUSTARE
Apri Voce completa

pag.360



1) id: 6f1174981dc5493ebeae6a70434485df)
Definiz: Il Bern. nell'Orlando disse de' piedi.


2) id: f9da58da9d8849b69c310c47026662f2)
Esempio: Ber. Orl. I piè ti frusterai poi tutti quanti, Seguendola tra i sassi e tra le spine.
9) Dizion. 2° Ed. .
IMBACUCCATO
Apri Voce completa

pag.403



1) id: 1f3503cd6dc248b398db9dada5d733e0)
Esempio: Ber. Orl. Che nol conosce, perch'è imbacuccato.
10) Dizion. 2° Ed. .
AVVIAMENTO
Apri Voce completa

pag.100



1) id: 29ee6561768c4f20a601f7d697faa934)
Esempio: Ber. Orl. Ch'io vo cercando questo avviamento.
11) Dizion. 2° Ed. .
OBBLIQUAMENTE
Apri Voce completa

pag.551



1) id: 20f3eb7c64f844d99fcda94459e178f8)
Esempio: Orl. Ber. La fiera testa obbliquamente mena.
12) Dizion. 2° Ed. .
ABBANDONATAMENTE
Apri Voce completa

pag.3



1) id: 2f34e39da05d45da8d388811b58d6681)
Esempio: Ber. Orl. Ogniuno a fiaccacollo ivi rovina.
13) Dizion. 2° Ed. .
CORRIMENTO
Apri Voce completa

pag.227



1) id: 9de6b02abe53403ca5da8cae63174c20)
Esempio: Orl. Ber. Tanto dolce faceva la carriera.
14) Dizion. 2° Ed. .
RANNUVOLARE.
Apri Voce completa

pag.667



1) id: 9db5698213134feb9c2511fca7303657)
Esempio: Ber. Orl. Si rannuvola spesso, e rasserena.
15) Dizion. 2° Ed. .
FARE
Apri Voce completa

pag.324



1) id: 0e50505c5b1b4b7394272fe7b694c5b1)
Esempio: Ber. Orl. ell'avran, fate conto, altro pensiero.


2) id: 4ff1e36bdd0c4f56b9d9ea3089ad9a60)
Esempio: Orl. Ber. La Luna senza dubbio debbe fare.


3) id: fdd0639af95b489481c0153a2537037a)
Esempio: Ber. rim. Perch'ell'è vergognosa, e fa del grande.


4) id: b0e489cc59f74874a9922f539cacda63)
Esempio: Bern. rim. E fare il giorgio con le seccaticce.


5) id: 20bac15a211242aabf387e3c9ebc0170)
Esempio: Ber. rim. Sì dolce in quella parte ha fatto il callo.


6) id: fbb9e0ff33084e1baef4cb546162e7d7)
Esempio: Ar. Fur. Davan segno di gire, or di fare alto.
16) Dizion. 2° Ed. .
CODA
Apri Voce completa

pag.187



1) id: 33053470f562459296add99a4b46cca0)
Esempio: Ber. Orl. Il codione passògli per pancia
17) Dizion. 2° Ed. .
INCHINARE
Apri Voce completa

pag.419



1) id: 72498b12e07e4577ae2997d3a3de7ecb)
Esempio: Ber. Orl. Con reverenze, inchini, e gentilezze.
18) Dizion. 2° Ed. .
BALDORIA
Apri Voce completa

pag.103



1) id: 27c42302ed4044c497c89c3700d9c357)
Esempio: Ber. Orl. Fuochi, baldórie feste, e allegría.
19) Dizion. 2° Ed. .
TRAFURELLO
Apri Voce completa

pag.887



1) id: 2863188f2c334a18a60f1d524b4f61d0)
Esempio: Ber. Orl. Mentre ch'e' ragionava il trafurello.
20) Dizion. 2° Ed. .
ROVESCIARE
Apri Voce completa

pag.728



1) id: 8eb56d7a64ea423eaabc6d00026f1d30)
Esempio: Bern. Orl. E s'arrovescia, come fusso morto.