Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 834 msec - Sono state trovate 39998 voci

La ricerca è stata rilevata in 121880 forme, per un totale di 81118 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120064 1816 121880 forme
80066 1052 81118 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 4° Ed. .
SCOCCOLATO
Apri Voce completa

pag.401



1) id: 27714933cad147f395d1f0429181892d)
Esempio: Fir. Trin. 3. 6. Altrimenti è una scoccolata bugía.
141) Dizion. 4° Ed. .
RAVIGGIUOLO, e RAVEGGIUOLO.
Apri Voce completa

pag.79



1) id: f688b4c3ac1d4d66854ac3a3f28117b5)
Esempio: Fir. rim. 116. Pare a giacere un cacio raviggiuolo.
142) Dizion. 4° Ed. .
PENZOLONE, e PENZOLONI
Apri Voce completa

pag.552



1) id: 19d0830d7c1e4434a2d7f875d8fb5eaf)
Esempio: Fir. rim. 126. Ve n'è una nel chiostro penzoloni.
143) Dizion. 4° Ed. .
PAROLINA.
Apri Voce completa

pag.497



1) id: a7decb8c776f4f638dce2cf0e71849fd)
Esempio: Fir. As. 307. Che paroline dolci mi disse ella!


2) id: bcf00f9acda240e590ef075c95d512db)
Esempio: E disc. an. 34. Con le più dolci paroline, e con le più mansuete, che voi mai vedeste, disse.
144) Dizion. 4° Ed. .
A BUON'OTTA.
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 64911f4ebb0f4d4ba11760a16ea16f00)
Esempio: Fir. Trin. E tornate l'hanno in terreno a buon'otta.
145) Dizion. 4° Ed. .
ACCATTAPANE.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: d8382903101749ed910655972c800099)
Esempio: Fir. As. 29. Vestito sempre a guisa d'uno accattapane.
146) Dizion. 4° Ed. .
PETROSELLO, e PETROSILLO
Apri Voce completa

pag.590



1) id: 7291ce0b9e12431993f6713f77a7229c)
Esempio: Pataff. 5. Prete col pretognano, e petrosello.


2) id: 5f3a9f814c8f4418b0e5d6926e05ad62)
Esempio: Amet. 45. Il saporito finocchio col frigido petrosillo.
147) Dizion. 4° Ed. .
ORBÈ.
Apri Voce completa

pag.418



1) id: 0103420727314269832050a2cc2f77e1)
Esempio: Fir. disc. an. 82. Io volo sì; orbè, che ne vuo' tu dire?
148) Dizion. 4° Ed. .
ACQUIETARE.
Apri Voce completa

pag.50



1) id: bbb5f2b3a8e64f7fb91e2c45dc422721)
Esempio: Fir. As. Teme, spera, diffidasi, adirasi, s'acquieta (quì neutr. pass.)
149) Dizion. 4° Ed. .
POCCIONE.
Apri Voce completa

pag.642



1) id: 4b2789f552704ce58e79b61e85086cb3)
Esempio: Fir. rim. 115. Lucon quei duo' poccion, come duo ampolle.
150) Dizion. 4° Ed. .
BOCCALACCIO
Apri Voce completa

pag.442



1) id: f46108819a8e412d8596120eba2e3f75)
Esempio: Fir. rim. burl. Con un gran boccalaccio pien di vino.
151) Dizion. 4° Ed. .
OSTESSA.
Apri Voce completa

pag.441



1) id: f176e8c2dbc141e0990b55bf18dbe472)
Esempio: Fir. As. 8. Mene andai a una ostessa chiamata Megera.
152) Dizion. 4° Ed. .
BIANCHEGGIATO
Apri Voce completa

pag.426



1) id: e5627a580ece4b9ca972853f8323c0b3)
Esempio: Fir. As. 230. Tutti i luoghi d'intorno essere biancheggiati d'ossa.
153) Dizion. 4° Ed. .
TAZZONE.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 0092f776b3e048e78bed4e782549ac27)
Esempio: Fir. As. 303. Piglia quel tazzone, e lavalo molto bene.
154) Dizion. 4° Ed. .
QUIND'OLTRE, e QUINOLTRE.
Apri Voce completa

pag.23



1) id: 94066b2899de476e9bedd7fd6c8ccdf7)
Esempio: Ninf. Fies. 22. Costui quind'oltre abitava col padre.
155) Dizion. 4° Ed. .
DISGRAZIARE.
Apri Voce completa

pag.179



1) id: ba5473ef0f774e08ad3f938a6e80c898)
Esempio: Fir. Trin. 2. 5. O ve' come salta di palo in frasca, io ne disgrazio un grillo.
156) Dizion. 4° Ed. .
ROMITONZOLO
Apri Voce completa

pag.262



1) id: b53a81f5280a4b4388c3f80e6f8e0c99)
Esempio: Fir. As. 246. Prendi quest'asino, che hanno in casa questi romitonzoli.
157) Dizion. 4° Ed. .
INFERZATO
Apri Voce completa

pag.813



1) id: 5b8e22c3e07e4049a8b2e58cd716d1c7)
Esempio: Fir. As. 171. Fra il brandire delle inferzate lingue de' dragoni.
158) Dizion. 4° Ed. .
TALLITO.
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 92ec69989dc043119790bfc522061239)
Esempio: Fir. As. 272. Certe lattugacce tallite, che era come mangiare scope
159) Dizion. 4° Ed. .
BESTIACCIA
Apri Voce completa

pag.424



1) id: 0c62817568e7478683895bc46b954d26)
Esempio: Fir. As. 6. 187. Piacciavi adunque domani di sparare questa bestiaccia.


2) id: 5385a5862a9a48818853117bc496dc65)
Definiz: §. Per ingiuria, detto di persona rozza, indiscreta, è lo stesso, che Animalaccio. Lat. bellua. Gr. θηρίον.