Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 464 msec - Sono state trovate 14597 voci

La ricerca è stata rilevata in 41211 forme, per un totale di 25965 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
39700 1511 41211 forme
25103 862 25965 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 4° Ed. .
SECOLETTO.
Apri Voce completa

pag.448



1) id: dba6106b78e74dd089aa165384b40f5e)
Esempio: Menz. sat. 1. E questo secoletto miterino Ha converso in sassate il berlingozzo.
41) Dizion. 4° Ed. .
MITERINO
Apri Voce completa

pag.260



1) id: e3c8c8db2b4f4c04803bd9f47c281296)
Esempio: Menz. sat. 1. E questo secoletto miterino Ha converso in sassate il berlingozzo.


2) id: c39b6c93e33d40409e7559badd87019e)
Esempio: E Menz. sat. 8. Costui è un miterin pieno di muffa, Ch'esser si crede un savio dell'Egitto (quì in forza di sust.)
42) Dizion. 4° Ed. .
LAURETO
Apri Voce completa

pag.34



1) id: 6fb43b53bbab4f2390eadefc3fbcfe1c)
Esempio: Menz. sat. 1. L'odorifero laureto Di Pindo a' più bei studj mi richiama.
43) Dizion. 4° Ed. .
LUDIBRIO.
Apri Voce completa

pag.94



1) id: ec82db075e914a29a707cfd796ae66e2)
Esempio: Menz. rim. 1. 26. Poi mirò barbare genti Farsi ludibrio all'onda insana, a i venti.
44) Dizion. 4° Ed. .
NEGHITTOSO
Apri Voce completa

pag.332



1) id: 264296e9a83d4ecd8b5aeb3d461077eb)
Esempio: Menz. rim. 1. 31. Non può cor neghittoso ec. Alle grand'opre avere il cielo amico.


2) id: 26cea5cc359448248e61791ed0344835)
Esempio: E Menz. rim. 334. Per te il cor neghittoso ognor si desta.
45) Dizion. 4° Ed. .
PUPILLUZZA.
Apri Voce completa

pag.777



1) id: b98f84253c584d349d9a324c79eced6c)
Esempio: Menz. rim. 1. 231. Anzi che in quelle brillantuzze Pupilluzze, La tua face, Amore, accendi.
46) Dizion. 4° Ed. .
SERENARE
Apri Voce completa

pag.483



1) id: c9417a1c759840e0baeea47de30d16eb)
Esempio: Menz. rim. 1. 122. E fiammeggiò d'intorno Più lieto il sole, e serenossi il giorno.
47) Dizion. 4° Ed. .
VENTICELLO.
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 976fdc81f74f441fa001232a1568e9d8)
Esempio: Menz. rim. 1. 92. Or chi sveglia pel cielo Un venticel soave Apportator di calma?
48) Dizion. 4° Ed. .
SCHIAVACCIO.
Apri Voce completa

pag.383



1) id: 72e458d2d3fd467a9ce91e27bafa2d81)
Esempio: Menz. sat. 1. Pur piacerágli un giorno Anche un schiavaccio di più rea catasta.


2) id: 2933349d3b794231901b0692c4c1f49a)
Esempio: E Menz. sat. 7. E nel tuo cuor vedrai Berline, e forche, e di schiavacci un bagno.
49) Dizion. 4° Ed. .
NITRITO.
Apri Voce completa

pag.346



1) id: 3f76bd74b564418e906506a37bbaaef7)
Esempio: Menz. sat. 4. E col nitrito Avrian sconvolto il ciel Febei cavalli.
50) Dizion. 4° Ed. .
SCIAMANNATO
Apri Voce completa

pag.391



1) id: d04a8fb00bc545f99f7869da21070665)
Esempio: Menz. sat. 11. Sire, Gli è là un poeta sciamannato, e brutto.


2) id: e9db60cd7ebf4343a8f3551e6c06b0ed)
Esempio: Car. lett. 1. 104. Mi diletta oltre modo quel vostro scrivere alla sciamannata (quì è posto avverbialm.)
51) Dizion. 4° Ed. .
LARDELLARE.
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 87620fdbd3e242289917342928185b3d)
Esempio: Menz. sat. 6. Che di pomata Lardella ognor que' basettin di topo.
52) Dizion. 4° Ed. .
PERTICATA
Apri Voce completa

pag.580



1) id: 43334a76a6ba42b6a691b45cfc325f8d)
Esempio: Menz. sat. 4. O pur tuffati in Eliconio stagno Allontanargli colle perticate.
53) Dizion. 4° Ed. .
SCROCCARE
Apri Voce completa

pag.432



1) id: 5fabb5b941464f45aac2edb5eebd9c79)
Esempio: Menz. sat. 9. O dammi almeno Tanto, che dopo me qualcuno scrocchi.


2) id: cc378c4cc96a45b5b77b407894b7f061)
Esempio: Car. lett. 1. 18. Se ne va sempre aliando intorno a quest'ostería, come il nibbio al macello, per iscroccare alle volte qualche pastetto da quelli, che passano.
54) Dizion. 4° Ed. .
PASTA
Apri Voce completa

pag.516



1) id: 4e514bb2668b48b68b02f1fea6df297e)
Esempio: Menz. sat. 6. Un tempo a voi serbò manteca, e paste Apollo.


2) id: f1b64f3ea12546cb83c4c229a473a363)
Esempio: Franc. Sacch. rim. 26. Perchè veggio, ch'io misi mano in pasta.


3) id: dc59fdb8462d4a219626751cdea52b30)
Esempio: Matt. Franz. rim. burl. 2. 113. Or s'io volessi metter mano in pasta, A raccontar la sua manifattura, Non bastería di fogli una catasta.


4) id: 23d5dbf3c01e47df93c1c7a38e44ffab)
Esempio: Burch. 1. 98. Trasse le man di pasta, e quivi corse, E colla rocca mi ferì di taglio.


5) id: af00bbcd8b744db6ab631739e62894a7)
Esempio: Ciriff. Calv. 1. 28. E cerca, se potea sciorre il nodo, E le mani spedir da questa pasta.


6) id: 4f5bab1f1ef149d391cfedf6df740811)
Esempio: Salvin. disc. 1. 92. Pazzi giudicò i suoi cittadini, e di grossa pasta, come quegli, che erano in aria grossa, e in patria di castroni allevati.
55) Dizion. 4° Ed. .
VENTRAIA
Apri Voce completa

pag.234



1) id: 58c76d31cf4c4e1f8640f99c1e505148)
Esempio: Menz. sat. 5. Che la ventraia Ne manda al naso abbominevol lezzo.
56) Dizion. 4° Ed. .
SUPERBETTO.
Apri Voce completa

pag.814



1) id: fb425fb1d6ce42e5b58afe3576c10a8b)
Esempio: Menz. rim. 1. 231. Io mai più non vo' biasimarti, Ma lodarti, Benchè vano, e superbetto.
57) Dizion. 4° Ed. .
INVOLVERE
Apri Voce completa

pag.912



1) id: edbfac79863a45409927e95f64c7c54a)
Esempio: Menz. rim. 1. 164. Atro nembo d'orrore Già te nel pianto, e nel tuo lutto involve.
58) Dizion. 4° Ed. .
INGOMBERARE, e INGOMBRARE
Apri Voce completa

pag.836



1) id: 70de3bcb0f04484fbed56bfb223d1b8b)
Esempio: Menz. rim. 1. 113. E 'l suon, che l'aere ingombra Chiara tra noi fa fede ec.
59) Dizion. 4° Ed. .
PALPITARE
Apri Voce completa

pag.471



1) id: c2a45b41648346a185dc62480dcad77b)
Esempio: Menz. rim. 1. 16. Quando a i nemici avverso Fe lor per tema palpitare i cuori.