Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
DI SUBITO
Apri Voce completa

pag.296


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
DI SUBITO.
Definiz: posto avverbialm. lo stesso che subito, tostanamente, in un tratto. Lat. statim, confestim.
Esempio: Bocc. n. 5. 4. Di subito ferventemente la cominciò ad amare.
Esempio: Petr. Son. 52. M'agghiaccio dentro in guisa d'huom, ch'ascolta Novella, che di subito l'accuora.
Esempio: Passav. 340. Figure, che si facessono di piombo strutto, bogliente, gittato di subito nell'acqua fresca.