Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 2° Ed. .
MOLLEMENTE
Apri Voce completa

pag.524


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
MOLLEMENTE.
Definiz: Con maniera molle, dolcemente, benignamente. Lat. humanè, benignè.
Esempio: Vita S. Gio. Bat. Erode gli rispose mollemente. Frate, guarda quel che tu dì.
Esempio: Cavalc. med. cuor. Lo primo rimedio contr'all'ira altrui contr'a noi, si è rispondere mollemente.
Definiz: ¶ Per fiaccamente, effeminatamente. Lat. molliter.
Esempio: Liv. M. Biasimando quelli, che mollemente combatténo.
Esempio: E Liv. M. di sotto. A cotali genti non si conviene mollemente guerreggiare.
Definiz: ¶ Per freddamente, pigramente. Lat. pigrè.
Esempio: M. V. 1. 68. Alcuna trista vista ne feciono mollemente.
Esempio: E M. V. lib. 10. 100. E la giustizia mollemente mantenea.