Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
ATTACCO
Apri Voce completa

pag.313


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
» ATTACCO
Dizion. 5 ° Ed.
ATTACCO.
Definiz: Attaccamento, Appicco. Lat. annexio. Gr. ζεῦξις, καιρός.
Esempio: Viv. Prop. 80. Mi porge assai conveniente attacco per inserirvele.
Esempio: Cas. lett. Può farlo, caso ch'e' ci vegga attacco.
Esempio: Buon. Fier. 4. 2. 7. Or fingendo cader fattosi attacco O del mento, o del ciuffo, o de' calcagni.
Definiz: §. Dare attacco, vale Dare speranza, motivo, occasione. Lat. spei ansam praebere, colorem, praetextum praebere. Gr. πρόϕασιζεσθαι.
Esempio: Bern. Orl. 2. 19. 5. Basta loro a scusarsi, s'ei non danno, Ogni poco d'attacco, ogni colore.