Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 602 msec - Sono state trovate 7769 voci

La ricerca è stata rilevata in 22276 forme, per un totale di 14504 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
22268 8 22276 forme
14499 5 14504 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 1° Ed. .
RITENENZA
Apri Voce completa

pag.728



1) id: 6b83275d9e6645d1aa4892779735d0b6)
Esempio: Rim. ant. P. N. Com quel che cade al Mare, Che sostegno non ha, ne ritenenza.
81) Dizion. 1° Ed. .
GIOIRE
Apri Voce completa

pag.386



1) id: 42d29d16cd4e4eea9f9ebc944b23832d)
Esempio: Rim. ant. P. N. Riccuccio da Firenze. E di ciò mi rammanto, e vivone in gioióre.
82) Dizion. 1° Ed. .
TRECCHIERO
Apri Voce completa

pag.904



1) id: 4187711b3f884de38fe815b085b59273)
Esempio: Rim. ant. P. N. Se lo scritto non mente, Da femmina trecchiéra, Si fu Merlin deriso.
83) Dizion. 1° Ed. .
MERTATAMENTE
Apri Voce completa

pag.523



1) id: 09bce62312dd4142a66bc0e2eec1cfe5)
Esempio: Rim. ant. P. N. Stava, com'huom dottoso, Da che mertatamente non serve a chi l'ha onrato.
84) Dizion. 1° Ed. .
ABBRANCARE
Apri Voce completa

pag.6



1) id: 2cf465d0a98d4947865894d16e1e2615)
Esempio: Rim. ant. P. N. Guid. G. Dalle Colonne. E lo disio, ch'io ho, lo cuor m'abbranca.
85) Dizion. 1° Ed. .
FALSIA.
Apri Voce completa

pag.327



1) id: 6ea000b62b0e4d0cadf220fd6adbc4ed)
Esempio: Rim. ant. P. N. E del secol ritrasse, Che loro è di bruttezza, e di falsía.
86) Dizion. 1° Ed. .
INTENZA
Apri Voce completa

pag.456



1) id: 18ce81e8d2a249b699b331ead3c852cc)
Esempio: Rim. ant. P. N. Guardate a Pisa, ch'ha in se conoscenza, Che tenne intenza d'orgogliosa gente.
87) Dizion. 1° Ed. .
SOVROFFESA
Apri Voce completa

pag.824



1) id: 2db65be681e04e08971a1529fd84cc79)
Esempio: Rim. ant. P. N. Tanto m'ha fatto morte sovroffesa, E come che furato m'ha lo core.
88) Dizion. 1° Ed. .
RIPRESA
Apri Voce completa

pag.722



1) id: b4c8cd33ed3b4eb581af742fa0c05b61)
Esempio: Rim. ant. P. N. Per vostro pregio crescere, e innanti ire Sanza ripresa d'alcuno falso errore.
89) Dizion. 1° Ed. .
TENZA.
Apri Voce completa

pag.881



1) id: 6b190014cb544e85a2f7e806bb289919)
Esempio: Rim. ant. P. N. Novella canzon prega Quella, che senza tenza, Tutt'or sagenza di gentil costume.
90) Dizion. 1° Ed. .
P
Apri Voce completa

pag.584



2) id: 69ee2476507f468a9d2aad3ea6a943e6)
Definiz: Lettera, assai simile al B, e all'V consonante, con la quale molte voci si pronunziano scambievolmente, come COPERTA, COVERTA, SOPRANO, e SOVRANO. Consente, dopo si se, delle consonanti, nella medesima sillaba, la L, e R, e ne perde alquanto di suono, come PLACARE, APPLICAZIONE, PRATO, GINEPRO: quantunque con la L più di rado si truovi. Nel mezzo della parola, ma in diversa sillaba, ammette avanti di se la L, M, R, S, come alpe, TEMPO, CORPO, ASPIDO, benchè la S gli si ponga avanti ancora nel principio di dizione: come SPADA, SPINTA. La S avanti al P, si profferisce nel modo più comune, cioè col suono più intenso, quale è nella voce CASA, di che vedi nella lettera S. Raddoppiasi nel mezzo della parola, quando è necessario di farlo come CAPPA, STOPPA.
91) Dizion. 1° Ed. .
P
Apri Voce completa

pag.584



2) id: b29d531f31594073b3a722e1b708937d)
Esempio: Dan. Purg. c. 9. Sette p nella fronte mi descrisse, Col punton della spada.
92) Dizion. 1° Ed. .
FALLAGGIO
Apri Voce completa

pag.326



1) id: a95379858a1345069346f02983afcb8a)
Esempio: Fr. Guitt. rim. ant. Quale huomo si diletta in troppo dire, Tenuto è dalla gente in fallaggio.
93) Dizion. 1° Ed. .
FORTUNALE
Apri Voce completa

pag.361



1) id: c00f1dafb3164a6a9887af1401abdd87)
Esempio: Rim. ant. Fr. Guitt. Ahi bella gioia, noia, e dolor mio, Che punto fortunal, lasso, fu quello?
94) Dizion. 1° Ed. .
AULIMENTO
Apri Voce completa

pag.97



1) id: f40225607ef94dae8b166f437ec4ad6d)
Esempio: Rim. ant. P. N. Mess. Rinaldo d'Aquino. Confortami d'amare, L'aulimento de' fiori, E 'l canto degli augelli.


2) id: 5adf2929029043cc86683b5c08087095)
Esempio: N. ant. 8. 3. Il fummo non si può ritenere, che torna ad aulimento, e non ha sustanza, ne proprietade.
95) Dizion. 1° Ed. .
TRASCUTANZA
Apri Voce completa

pag.900



1) id: 67493fc9668643398300d49b7d7387fb)
Esempio: Rim. ant. P. N. E d'ogni altra intendenza, Esser voglio lontano, E farmene servaggio, Averla in trascutanza.
96) Dizion. 1° Ed. .
TROVATO.
Apri Voce completa

pag.911



1) id: 1a5c6c35be1146419b00404d0996b722)
Esempio: Rim. ant. P. N. Che fan sì dolci, e belli, e divisati, Lor trovati a provagione, ec.
97) Dizion. 1° Ed. .
RISTAURO, e RESTAURO
Apri Voce completa

pag.725



1) id: 60bd06aca6534d2083a33f7c54d3498d)
Esempio: rim. ant. P. N. A voi s'inchina Vostro servente, e spero Ristauro aver da voi, Donna valente.
98) Dizion. 1° Ed. .
DIFFIDARE
Apri Voce completa

pag.262



1) id: d8a8252a1b2243bba2e322b8eff65501)
Esempio: Rim. ant. P. N. M. Rainaldo d'Aquino. Non vivo in disperanza, Ancorchè mi diffidi La vostra disdegnanza.
99) Dizion. 1° Ed. .
CONTENDENZA
Apri Voce completa

pag.217



1) id: ea5710cc4de248a9bddb042cd5f95d35)
Esempio: Rim. ant. P. N. Notar Iacomo. Se non vi faccio, Donna, contendenza, Ma ubbidenza, e amo coralmente.