Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 591 msec - Sono state trovate 15348 voci

La ricerca è stata rilevata in 53911 forme, per un totale di 38538 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
53844 67 53911 forme
38496 42 38538 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 1° Ed. .
DIMENTICANZA
Apri Voce completa

pag.267



1) id: b2b9e5fffd3b404dabebba3437d45f05)
Esempio: Filoc. lib. 1. 1. Ne all'altre offese per dibita dimenticanza.


2) id: 3abc7b8454294e86ab3cc6a1376c2ba6)
Esempio: Declam. Quintil. C. Per dimenticanza di se può passare.
141) Dizion. 1° Ed. .
DIPARTIMENTO
Apri Voce completa

pag.271



1) id: d2aef40e8d2d4f1288a330417e0fef82)
Esempio: Lib. Astr. E questi circoli fanno dipartimento dall'un segno all'altro.
142) Dizion. 1° Ed. .
FUGATORE
Apri Voce completa

pag.369



1) id: 5f7cda02dd624929bfcd0a3d99a6be9c)
Esempio: Filoc. lib. 3. 240. Fugatore delle sollecitudini, mitigatore delle fatiche.
143) Dizion. 1° Ed. .
FORTUNOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.361



1) id: fdb22e70231b45418c3598f5db42f312)
Esempio: Filoc. lib. 1. 69. Fortunosamente mi trassero delle sue mani.


2) id: 142725bfdf904390a3644121beb6f4f6)
Esempio: Tes. Br. 3. 2. Entra nel Mar maggiore, cioè nel Mar di Provenza, sì fortunosamente, che se ne porta le navi ben cinque miglia, o più.
144) Dizion. 1° Ed. .
INGUIDERDONATO
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 02ecd6cf1b2943f8a97484519450a355)
Esempio: Filoc. lib. 5. 109. Acciocchè tal benevolenza non rimanesse inguiderdonata.
145) Dizion. 1° Ed. .
ACCETTA
Apri Voce completa

pag.10



1) id: d1ccf243692f48df8924877c7a4ecd75)
Esempio: Filoc. lib. 1. 145. Portava nelle mani una tagliente accetta.
146) Dizion. 1° Ed. .
ACCONCIO
Apri Voce completa

pag.12



1) id: aa7e17c9b34d4d66a8e747655bddc4e9)
Esempio: Fiamm. lib. 7. 3. In ciò mi seguivano due acconci.
147) Dizion. 1° Ed. .
GUARDATRICE
Apri Voce completa

pag.407



1) id: 986068dae47742d88d261164fdad605b)
Esempio: Filoc. lib. 5. 236. E rimase del nostro onor guardatrice.


2) id: 62bc0bb1b0474b82b23df56f2c35b201)
Esempio: Tes. Br. 1. 16. Memoria è tesoriera di tutte cose, e guardatrice di tutto quello, che l'huomo truova novellamente per sottigliezza d'ingegno.
148) Dizion. 1° Ed. .
RINTERAMENTO
Apri Voce completa

pag.718



1) id: ec2b67235f14480ea62c5a7161c28599)
Esempio: lib. dicer. E certo del rinteramento delle forze siamo lieti.
149) Dizion. 1° Ed. .
EPICICLO
Apri Voce completa

pag.316



1) id: 50b40d4976cb47edb2dcb1758c86d558)
Esempio: Filoc. lib. 2. 43. Venere era nell'auge del suo epiciclo.
150) Dizion. 1° Ed. .
RUINAZIONE
Apri Voce completa

pag.739



1) id: 6d00f983c5c841eab8a3a141093f2220)
Esempio: Filoc. lib. 1. 6. La cui ruinazion non permisi allora.
151) Dizion. 1° Ed. .
INCONSIDERATO.
Apri Voce completa

pag.432



1) id: 7c00efde780e411a84594e7e8f0cb5ab)
Esempio: Filoc. lib. 2. 71. E tu, inconsiderato lo vai seguendo.
152) Dizion. 1° Ed. .
INDIRIZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.433



1) id: bb2188c2a72b40c2b1a2080d8fa1d31e)
Esempio: Lib. Astr. E che diversitade, o che indirizzamento indi viene:
153) Dizion. 1° Ed. .
MITIGATORE
Apri Voce completa

pag.534



1) id: 0f664cc9d5dc4b76a799c76d32fd9bd1)
Esempio: Filoc. lib. 3. 240. Fugatore delle sollecitudini, mitigatore, delle fatiche.
154) Dizion. 1° Ed. .
PRODIGALITA
Apri Voce completa

pag.653



1) id: ecc57ce8551f4ab1a389208940cc0d2e)
Esempio: Filoc. lib. 5. 263. Della sua prodigalità, ec. si pentè.


2) id: cf5a3f7f535f4ab785123bf92b6fffc8)
Esempio: Lib. Am. Per mostrarti prodigalità esser da fuggire, e essa larghezza, conseguentemente, da abbracciare, con tutte e due le braccia.


3) id: e77095ec3c164fdabed8ace6d840311d)
Esempio: Tes. Br. 7. 82. Di volontà nascono cattive allegrezze, molte parole, vanti di parole, fornichería, prodigalità.


4) id: cd50242e305f4285a2eef4de98e45ba6)
Definiz: ¶ In significato di prodigalità, diciamo anche scialacquo, e scialacquío.
155) Dizion. 1° Ed. .
PROVERBIALMENTE
Apri Voce completa

pag.661



1) id: 14582b87db9a4ab19ecfa34ad5ea5f8b)
Esempio: Lib. Am. Proverbialmente si dice, non menar muto in nave.
156) Dizion. 1° Ed. .
PROVOCARE
Apri Voce completa

pag.661



1) id: ef329b14f82c448b97a8f2d905c31c33)
Esempio: Filoc. lib. 1. 144. Provocò la seconda schiera alla battaglia.


2) id: 33dd7d31bfd74ca48c4b89aeadcc5432)
Esempio: Cavalc. fr. ling. Conoscendo la sua miseria, provoca, verso di se, la divina misericordia.


3) id: 01d9573b0a9244b195d18c0cd3ee6123)
Esempio: Vit. Plut. E provocava que' del consiglio, che si ridesser di questo fatto.
157) Dizion. 1° Ed. .
UNDECIMO
Apri Voce completa

pag.949



1) id: 9bbeb6f53af64c458f148dbad66855dc)
Esempio: G. V. Lib. 11. tit. Quì comincia il libro undecimo.


2) id: 41a7ae2e475d4536b4b5eedef60b6a5e)
Esempio: Passav. 122. Si dimostra in una decretale di Papa Benedetto undecimo.
158) Dizion. 1° Ed. .
VOLGARMENTE, e VULGARMENTE
Apri Voce completa

pag.951



1) id: 27feed98ccdd4bae87c2a017d7a3df58)
Esempio: Filoc. lib. 1. 21. Comporre un picciol libretto volgarmente parlando.


2) id: 0ba27f8929ba42a3a31c682f2a70f7b5)
Esempio: Cr. 9. 28. 1. E questa infermità s'appella volgarmente lesion di polmone.
159) Dizion. 1° Ed. .
INCOMINCIATO
Apri Voce completa

pag.431



1) id: a2f05965f2534d2cb4a61e62a423fd92)
Esempio: Filoc. lib. 7. 59. Volentieri mi sarei dallo 'ncominciato ritratto.