Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 459 msec - Sono state trovate 2815 voci

La ricerca è stata rilevata in 9444 forme, per un totale di 6628 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
9433 11 9444 forme
6618 10 6628 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 1° Ed. .
GRAZIOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.402



1) id: e447bb8a00b742b593a833c2e1293a0b)
Esempio: Omel. S. Greg. Graziosamente avete ricevuto, graziosamente date.
121) Dizion. 1° Ed. .
RILEVARE
Apri Voce completa

pag.711



1) id: 92261ee9ecd04e0b94dd19172a2060be)
Esempio: Cosc. S. Bern. Rilevatomi, e poi caduto ripeccando.
122) Dizion. 1° Ed. .
RIMUTAZIONE
Apri Voce completa

pag.715



1) id: c0749439524b411d939fcc6b1e7eeb5e)
Esempio: Collaz. S. Padr. Dell'Abate Panuzio delle tre rimutazioni.
123) Dizion. 1° Ed. .
QUINCIOLTRE.
Apri Voce completa

pag.671



1) id: 13d9552be41a4d8b85ab8b1b70f2dec2)
Esempio: Vit. S. Gio. bat. E quincioltre s'andrà sollazzando.
124) Dizion. 1° Ed. .
PROPORZIONARE
Apri Voce completa

pag.658



1) id: f0cd5f6f25714ae08d8eb6890a637fd3)
Esempio: Fr. Giord. S. E così proporzionava tutte l'etadi.
125) Dizion. 1° Ed. .
VIOLENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.941



1) id: 55e64a44c9f84143a7a967093578b41b)
Esempio: Mor. S. Greg. Violentemente rapiscono quello, che disiderano.
126) Dizion. 1° Ed. .
USARE
Apri Voce completa

pag.954



1) id: 0bb7632d6b3447e39a74c458c0a07589)
Esempio: Mor. S. Greg. Volendolo quella adultera usar disonestamente.
127) Dizion. 1° Ed. .
SAVOROSO
Apri Voce completa

pag.752



1) id: cc33aaf04d45445ba9929bc651c5486c)
Esempio: Fr. Giord. S. Cosa savorosa, che da savore.
128) Dizion. 1° Ed. .
MANIFESTISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.506



1) id: 2353fa68d79844b7aacc051abae723f4)
Esempio: lib. dicer. G. S. Diede manifestissimamente a vedere.


2) id: fabef580b4ca4049aff3cfcffa33b7b0)
Esempio: Collaz. S. Pad. Egli, il cui animo noi conosciavamo manifestissimámente, che era crudo.
129) Dizion. 1° Ed. .
MARCIRE
Apri Voce completa

pag.510



1) id: d2853c59c44d4eba8ec97abbe13eadae)
Esempio: Fr. Giord. S. Il marcíre chiama lo invecchiare.
130) Dizion. 1° Ed. .
COSTRIGNERE, e COSTRINGERE
Apri Voce completa

pag.233



1) id: f6a2d25fa3c746ceaf5b17f53c44198e)
Esempio: Vita San. Girol. E costrinsegli in tal modo, che al munistero gli menò insieme con l'asino.
131) Dizion. 1° Ed. .
PARGOLO
Apri Voce completa

pag.593



1) id: 43e21a487dc64ca4b986079f599417c1)
Esempio: San. Grisost. Siamo in questa vita, come pargoli.
132) Dizion. 1° Ed. .
RIMBOMBARE
Apri Voce completa

pag.712



1) id: 6b95e08e12894a58ad12f6aec4717897)
Esempio: Dan. Inf. 16. Rimbomba là sovra San Benedetto.
133) Dizion. 1° Ed. .
SANTO
Apri Voce completa

pag.747



1) id: 60e33943b9004a62a122a66b604800a0)
Esempio: Dan. Par. 16. Ditemi dell'ovil di San Giovanni.
134) Dizion. 1° Ed. .
INORARE. E innorare
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 6469d88453c14967802125cafd69f713)
Esempio: Grad. S. Girol. Chi inora il povero si inora Iddio, e chi 'l dispregia, sì dispregia Iddio.
135) Dizion. 1° Ed. .
DISAGIATO
Apri Voce completa

pag.275



1) id: 677878834a824ba698222ccc2d1266e8)
Esempio: Gr. S. Girol. Di quello che non ha gli da parte, quando lo vede povero, e disagiato.
136) Dizion. 1° Ed. .
IRARE
Apri Voce completa

pag.464



1) id: f85f61d44b204f73b2894598d68735b7)
Esempio: Grad. S. Girol. D. Umiltà non ha in se mai ira, e mai non fa irare altrui.
137) Dizion. 1° Ed. .
PROMUOVERE
Apri Voce completa

pag.655



1) id: b198006f255f4f42b0b775645e505063)
Esempio: Pist. S. Girol. L'animo fondato in cristiana virtù, io promovessi in grandissima forza [cioè gli accrescessi forza]
138) Dizion. 1° Ed. .
TENERE.
Apri Voce completa

pag.879



1) id: 482105db7acb400991f31da5263d9f97)
Esempio: G. V. 7. 14. 4. E tenea la detta cavallería da porta san Piero, infino a San Firenze.


2) id: 34284ffe2f104b68ba91121a8763f936)
Esempio: Mor. S. Greg. Elle s'accosteranno l'una all'altra, e, tenendosi insieme, non si divideranno.


3) id: ef5891d4647b43d2a54d62ae3356d50f)
Esempio: Vit. S. Pad. Incontanente si levò sano, e tenne dietro al padre, e giunselo.
139) Dizion. 1° Ed. .
ATTENTARE ATTENUARE
Apri Voce completa

pag.91



1) id: 1743dd3270a44baaa47f2c55ad1432d2)
Esempio: Mor. S. Greg. Quelle prime corde attenuando, le distende.