Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 541 msec - Sono state trovate 17372 voci

La ricerca è stata rilevata in 63113 forme, per un totale di 45715 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
63046 67 63113 forme
45674 41 45715 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 2° Ed. .
INTEGRAMENTE
Apri Voce completa

pag.445



1) id: a0019bcd831a4b3baa1c09bfd9da7dce)
Definiz: Con integrità, con giustizia. Lat. integrè, incorruptè, innocenter.
141) Dizion. 2° Ed. .
A FURORE
Apri Voce completa

pag.28



1) id: aa7d8cbec3804ec5a38427e699934e42)
Definiz: posto avverbialm. Con furore, con impeto. Lat. furenter.


2) id: 8a6aad7708f4434cbe6eeebe189daf1f)
Esempio: G. V. 7. 95. 1. Que' di Messina si mossono a furore, e corsono alle prigioni.
142) Dizion. 2° Ed. .
TARDAMENTE.
Apri Voce completa

pag.863



1) id: a9f0ad1becf241968cc69f7b598228b8)
Definiz: Con tardità, adagio, con lentezza. Latin. tardè, cunctanter.
143) Dizion. 2° Ed. .
ORNATAMENTE
Apri Voce completa

pag.564



1) id: a375fe80d15d4466b8b098dc0444a38a)
Definiz: Con ornamento, con modo ornato. L. ornatè, eleganter.
144) Dizion. 2° Ed. .
POSSENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.623



1) id: 1f5d5fe4efc04d939f1926a802cdbfef)
Definiz: Con gran possanza, con gran forza. Lat. potenter.
145) Dizion. 2° Ed. .
A RUFFA RAFFA
Apri Voce completa

pag.80



1) id: 934c287546d64873a0d4192b8115c1a1)
Definiz: avverbialm. Con forza, con violente prestezza. Lat. obnixè.


2) id: d69b8ccc075448028617f4650643f26c)
Definiz: e di qui il proverbio. Quel che vien di ruffa in raffa, se ne va di buffa in baffa: cioè, del male acquistato, se ne va poco innanzi. Latin. male parta, male dilabuntur.


3) id: 9464c99d0f214a21b877eb8824c5af06)
Definiz: Tolto dal giuoco fanciullesco, che diciamo FARE A RUFFA RAFFA: ed è, quando, gittando un di loro in aria alcuna quantità di che che si sia, fanno a chi più tosto, e a chi più ne piglia.
146) Dizion. 2° Ed. .
APPENSATAMENTE
Apri Voce completa

pag.64



1) id: 737ca9308e4442aeb7f5481d8e6776b6)
Definiz: Con consiglio, con discorso, consideratamente. Lat. cogitatò, cogitatè.


2) id: 44bc32186c7e4abf8a736be04ea2c76b)
Esempio: Tes. Br. lib. 8. 2. E brevemente l'uficio di Retorica è di parlare appensatamente, secondo lo 'nsegnamento dell'arte.
147) Dizion. 2° Ed. .
PAVENTOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.588



1) id: 02550f36aa164abb89f69b27e9e35218)
Definiz: Timidamente, con pavento, con paura. Lat. pavidè, timidè.
148) Dizion. 2° Ed. .
INFINTAMENTE
Apri Voce completa

pag.431



1) id: bbcd779e0397459e968892fa03151585)
Definiz: Con simulatione, con doppiezza, ingannevolmente. Lat. fictè, simulatè.


2) id: aa9ac6128cbb45ef8681e005d185cb99)
Esempio: Bocc. 33. 19. E con viso, infintamente lieto, le disse.
149) Dizion. 2° Ed. .
VIZIOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.934



1) id: 7cc5e1c40fba4cf9b72407eaa4bfa587)
Definiz: Con vizio, con modo vizioso. Latin. vitiosè, malè.


2) id: 64a6777c89a14df081a5b5276a910cd1)
Esempio: Mor. San. Gregor. E tanto fu accecata da quella luce d'entro, quanto ella viziosamente si stese a queste cose di fuori.
150) Dizion. 2° Ed. .
GUAZZABUGLIO
Apri Voce completa

pag.396, in realt 398



1) id: ef8f3e1e7a914a15bcfc72e8f77f55b8)
Esempio: Pataff. E sta con guazzabuglio, e con fringuelli.


2) id: 4a0d13d1ddb74aa9a4a360e4d6f210cc)
Esempio: Morg. Io ho lasciato indietro un gran capitolo. Di mille altri peccati in guazzabuglio.
151) Dizion. 2° Ed. .
SFORZATAMENTE
Apri Voce completa

pag.786



1) id: 646d553357074c069934b2a4ed04c5b8)
Definiz: Con isforzo, con forza grande. Lat. invitò, coactè.


2) id: 36d1ac06567348e5b680ee0583b1410c)
Esempio: Filoc. lib. 2. 143. Quando Florio vide questo, sforzatamente si cambiò nel viso.


3) id: 90609d01529646918fb9dc29bb16f585)
Esempio: Vit. S. Pad. S'apparecchiavano sforzatamente di venire addosso a quella cotale terra, dov'ella stava.
152) Dizion. 2° Ed. .
VARIATAMENTE
Apri Voce completa

pag.909



1) id: c6c415ceb2b241e8a0d83363cb874d77)
Definiz: Con varietà, con modo variato. Latin. variatim, variè.
153) Dizion. 2° Ed. .
SCAPPARE
Apri Voce completa

pag.748



1) id: 2dbfc069a0b34549b721e19c426962ac)
Definiz: Fuggire con astuzia, o con violenza. Lat. effugere.


2) id: 2c626e59e4fe49c6ace000124e5f74d0)
Definiz: E SCHIPPIRE. Lo stesso che SCAPPARE, ma proprio con ingegno, e destrezza.


3) id: 1ea546652a4047abb5c51abad7f68614)
Definiz: ¶ E SCAPPATA si dice anche della prima mossa con furia nel correre, e del cane, e del cavallo liberati dal ritegno, che gl'impediva.
154) Dizion. 2° Ed. .
FERMAGLIO
Apri Voce completa

pag.333



1) id: a202e7cc66e344ab9f91a43e3ec6c89b)
Esempio: Lib. Astr. E ferma li due capi con gangheri, o con fermágli di legno, e con colla di cuoio.


2) id: 93cce6486a444fe2a06aaba32dd92174)
Esempio: Bocc. n. 91. 8. Nell'uno di questi forzieri è la mia corona, la verga reale, e 'l pomo, molte mie belle cintúre, fermágli, anella, e ogni altra mia cara gioia, ch'io ho.
155) Dizion. 2° Ed. .
DISEGNO.
Apri Voce completa

pag.276



1) id: 337347c3054e4fdb9cdacabb4baee2ba)
Esempio: E dial. bell. don. Con disegno, con invenzione, e sempre con nuove fogge.
156) Dizion. 2° Ed. .
MATERNALE
Apri Voce completa

pag.503



1) id: 6bc45880433042599e08faf6a1c7d90e)
Esempio: Declam. Quintil. C. Con prieghi, e con misericordievole pianto, e con maternali lagrime.
157) Dizion. 2° Ed. .
A STENTO
Apri Voce completa

pag.83, in realtà 87



1) id: 3705b80f74254cef91aeab6c3833d026)
Definiz: avverbialm. Con istento, con lunghezza di tempo. Lat. lente, cunctanter.


2) id: 0ba5741f22844f8fa0b919f2a0734bfc)
Definiz: In questo significato diremmo anche, A MICCINO, A SPIZZICO, A SPILLUZZICO, da SPILLUZZICARE, che è levar pochissimo della cosa, e pianamente, e con gran riguardo: trasferiscesi ancora al parlare.
158) Dizion. 2° Ed. .
SALUTIFERAMENTE
Apri Voce completa

pag.738



1) id: 10afd86d6e6344498a354f1dce1c6346)
Definiz: Con apportamento di salute. salubriter.
159) Dizion. 2° Ed. .
COMMETTITURA
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 7a37764ae99946e491ab29cc1abf4bb2)
Esempio: lib. Astr. E ingangherale, o vero commettile con gangheri, o vero con commettitúre di legno, o con colla di cuoio.