Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 278 msec - Sono state trovate 1069 voci

La ricerca è stata rilevata in 3660 forme, per un totale di 2497 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
3381 279 3660 forme
2312 185 2497 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 3° Ed. .
ACCETTA,
Apri Voce completa

pag.16



1) id: 4760bd2a5d1b440a8ee2f38684d16659)
Esempio: Ar. Fur. 42. 12. L'elmo, che par, ch'aperto abbia un'accetta.
61) Dizion. 3° Ed. .
DEFRAUDARE
Apri Voce completa

pag.484



1) id: 38ec3abfa9154275a956fe39c7ff887b)
Esempio: Ar. Fur. 18. 1. Gran parte della gloria vi defraudo.
62) Dizion. 3° Ed. .
DA
Apri Voce completa

pag.452



1) id: 59258d0468ec43a3973d26ec14c1cf5e)
Esempio: Ar. Fur. 35. 67. Serpentin dalla stella in giostra venne.
63) Dizion. 3° Ed. .
CINABRO
Apri Voce completa

pag.336



1) id: bdea24b212834f78abef48686ea278e1)
Esempio: Ar. Fur. 7. 13. La bocca sparsa di natío cinábro.
64) Dizion. 3° Ed. .
CORAGGIO
Apri Voce completa

pag.410



1) id: 892e907a5aa9418ca8956373512ffa5b)
Esempio: Ar. Fur. 18. 32. E sentì brillar dentro il coraggio.
65) Dizion. 3° Ed. .
INCHESTA, e INCHIESTA
Apri Voce completa

pag.855



1) id: d21c08fd4f824dc089aabe51c6a15ff7)
Esempio: Ar. Fur. 22. 94. Molti guerrier si misero alla 'nchiesta.
66) Dizion. 3° Ed. .
CELATA.
Apri Voce completa

pag.311



1) id: aa93a207f7424e5db186de14c45b063d)
Esempio: Ar. Fur. 11. 62. Trattasi la celata, ch'avea in testa.
67) Dizion. 3° Ed. .
CENTOMILA, e CENTOMILIA
Apri Voce completa

pag.314



1) id: 5b58c09ed871434899d990ff13ba8459)
Esempio: Ar. Fur. 20. 92. Già centomila avean stimato un zero.
68) Dizion. 3° Ed. .
BENANDATA
Apri Voce completa

pag.213



1) id: f23808eb81b742459e0f81691a914e01)
Esempio: Ar. Fur. 28. 58. E delle benandáte di molti osti.
69) Dizion. 3° Ed. .
AVVISO
Apri Voce completa

pag.184



1) id: 7f7a5397b6054e598bd0cf8e1ca82ad5)
Esempio: Ar. Fur. 25. 28. Le fu vedere un cavaliero avviso.


2) id: b2d2e0c6d7a146a7b915f0b97bf442d1)
Esempio: Ar. Fur. 6. 53. Io ten'ho dato volentieri avviso.
70) Dizion. 3° Ed. .
EBULO
Apri Voce completa

pag.587



1) id: f9ba139026eb400a8fc8141bafb49e77)
Esempio: Ar. Fur. 23. 134. Come fusser finocchi, ebuli, e aneti.
71) Dizion. 3° Ed. .
INSELVARE
Apri Voce completa

pag.897



1) id: 84c22dd77c1545759a80204ec8db9f7d)
Esempio: Ar. Fur. Par che quel pian di lor lance s'inselve.
72) Dizion. 3° Ed. .
RAI.
Apri Voce completa

pag.1316



1) id: 5b96138240284566bb92b7fd87d0c84f)
Esempio: Ar. Fur. E se rotando il Sole i chiari rai.
73) Dizion. 3° Ed. .
VALLEA
Apri Voce completa

pag.1745



1) id: 64eb01e26a7c45959ae502c40bcbbe1c)
Esempio: Ar. Fur. 37. 26. Giunti nella valléa trovan tre donne.
74) Dizion. 3° Ed. .
VOLATORE
Apri Voce completa

pag.1806



1) id: 4a715ec7438a4fbba519001cc5f123b6)
Esempio: Ar. Fur. 23. 12. Veder le fece il volator destriero.


2) id: 4987353000714bfebd23b5b8f8f6c50e)
Esempio: E Ar. Fur. altrove. Poi monta il volatore, e in aria s'alza.
75) Dizion. 3° Ed. .
VORACE.
Apri Voce completa

pag.1812



1) id: 2c0647cc3de1411ebcb8252ed2b43912)
Esempio: Ar. Fur. 15. 4. E la vorace fiamma gli manuca.


2) id: eb9cc741b76f4bafa3e7848babbe0116)
Esempio: E Ar. Fur. 9. 12. E quante donne può pigliar, vivanda Tutte destina a un'animal vorace.


3) id: f05cfc5922f54a8ea56fdc168158838b)
Esempio: E Ar. Fur. 15. 3. Dove la fiamma subita, e vorace, Non perdonò ad alcun, ma tutti estinte.
76) Dizion. 3° Ed. .
SENTIMENTO
Apri Voce completa

pag.1505



1) id: d1473c2bdf324560871cd97f86dd4e78)
Esempio: Ar. Fur. 23. 112. Fu allora per uscir del sentimento.
77) Dizion. 3° Ed. .
SAGRO
Apri Voce completa

pag.1426



1) id: ff3c135705e44a46bb99c2a99c565516)
Esempio: Ar. Fur. 11. 25. Qual sagro, qual falcon, qual colubrina.
78) Dizion. 3° Ed. .
UCCELLONE
Apri Voce completa

pag.1751



1) id: 3d480cad1b8b412c9857473c613a209c)
Esempio: Ar. Fur. 17. 42. Farò di lui mille uccellacci lieti.
79) Dizion. 3° Ed. .
ACCOSTO.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 99351fb24c524adeba7b21e546e153f5)
Esempio: Ar. Fur. 10. 105. Volagli intorno, e gli sempre accosto.


2) id: 1e94808b336e4961ba005e7925ed8f7d)
Esempio: E Ar. Fur. 18. 124. Giungon molti di quei di Norandino, Ma troppo non ardian venire accosto.