Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 619 msec - Sono state trovate 1069 voci

La ricerca è stata rilevata in 3660 forme, per un totale di 2497 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
3381 279 3660 forme
2312 185 2497 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 3° Ed. .
RETICELLA.
Apri Voce completa

pag.1343



1) id: ab7b50a9e2584bcb8fdbda2813404640)
Esempio: Ar. Fur. 25. 57. E 'n reticella d'oro il crin mi lega.
161) Dizion. 3° Ed. .
LEVANTE
Apri Voce completa

pag.953



1) id: 3790d62dc4084a6182508572581c3680)
Esempio: Ar. Fur. 5. 57. Non per colpa di Borea, o di Levante.


2) id: 9850a05b0a7e4fc0a717b2e171a0fc12)
Esempio: E Ar. Fur. 8. 51. Quando giostra Aquilon, Austro, e Levante.
162) Dizion. 3° Ed. .
LEVARE
Apri Voce completa

pag.953



1) id: f815fc293bcc4401a11bf5f285aaa05e)
Esempio: Ar. Fur. 38. 23. Carlo dal salutifero lavacro, Con cerimonie debite levolla.
163) Dizion. 3° Ed. .
DAMIGELLO
Apri Voce completa

pag.453



1) id: 2ce1251025f340dda2331b3c4c65e7a7)
Esempio: Ar. Fur. 35. 63. E secondo 'l mandato, al damigello Fa l'ambasciata.
164) Dizion. 3° Ed. .
CINGHIALE, e CIGNALE.
Apri Voce completa

pag.337



1) id: 526aa4bf255d44eab68b611bc7e56224)
Esempio: Ar. Fur. 7. 57. Ed a' vivi cinghial trar spesso i denti.
165) Dizion. 3° Ed. .
CAMBIO
Apri Voce completa

pag.264



1) id: c14e385bd9c24b1595856fcd22838196)
Esempio: Ar. Fur. 20. 132. Dicea, che cambio è questo che tu fai.
166) Dizion. 3° Ed. .
BIANCO
Apri Voce completa

pag.221



1) id: 3da382c092384db5b2880f278b14c206)
Esempio: Ar. Fur. 15. 72. L'una vestita a bianco, e l'altra a nero.
167) Dizion. 3° Ed. .
CATTIVO
Apri Voce completa

pag.303



1) id: 479ac0be836c4273bb6e0793ecb3eb5e)
Esempio: Ar. Fur. 40. 55. Ch'a' suoi le spoglie dividea, e i cattivi.
168) Dizion. 3° Ed. .
ESTOLLERE
Apri Voce completa

pag.617



1) id: dacc9b85a34f4f27b2ab4fe34ae80f7a)
Esempio: Ar. Fur. 1. 5. E tanto sopra gli altri il giogo estolle.
169) Dizion. 3° Ed. .
AGILE.
Apri Voce completa

pag.51



1) id: 01bde890bcd5420e8a84d85124ad6fae)
Esempio: Ar. Fur. 33. 79. E si venne a trovare agile, e destro.
170) Dizion. 3° Ed. .
A GOCCIA A GOCCIA.
Apri Voce completa

pag.52



1) id: b0db19392a864e87b9453ac4678a38e8)
Esempio: Ar. Fur. 23. 133. Ch'a goccia a goccia fuori esce, a fatica.
171) Dizion. 3° Ed. .
DI FURTO
Apri Voce completa

pag.506



1) id: 762536cf689448bf9b7675f8c966c1a4)
Esempio: Ar. Fur. 24. 60. Tu l'hai di furto più, che di ragione.
172) Dizion. 3° Ed. .
AZZANNARE
Apri Voce completa

pag.185



1) id: 3bc888fef9c648989533cbfc1d77fe0c)
Esempio: Ar. Fur. 10. 103. Acciò non le si volga, e non l'azzanni.
173) Dizion. 3° Ed. .
COLLERA , e COLLORA
Apri Voce completa

pag.352



1) id: add70cfb627642a8a9b10ce9174674a3)
Esempio: Ar. Fur. 27. 63. E tratto dalla collera, avventosse Col pugno chiuso.
174) Dizion. 3° Ed. .
FATA
Apri Voce completa

pag.661



1) id: 04004c21b9254eb0921d29c8365d9da2)
Esempio: Ar. Fur. 15. 13. La Fata, poichè vide acconcio il tutto, ec.
175) Dizion. 3° Ed. .
CORO
Apri Voce completa

pag.415



1) id: e0a9ec10da00403ca9eef9ca3084ded3)
Esempio: Ar. Fur. 18. 9. Lenta il nocchier, che crescer sente il coro.
176) Dizion. 3° Ed. .
CORRIDORE
Apri Voce completa

pag.420



1) id: 67aafdcd049b4d76bbab9b7897468569)
Esempio: Ar. Fur. 24. 7. E bene è corridor chi da lui fugge.


2) id: 8c21783bbfa54a7b805dba3f002656e9)
Esempio: E Ar. Fur. 3. 9. 29. Nella scesa del monte a un stretto passo Fu preso il cervo da can corridore.
177) Dizion. 3° Ed. .
INSTRUTTO, e ISTRUTTO.
Apri Voce completa

pag.899



1) id: 13a98b27486642a4813ee0cae4340619)
Esempio: Ar. Fur. 6. 56. Poi da lui si partì dotto, ed instrutto.
178) Dizion. 3° Ed. .
IMMACCHIARE
Apri Voce completa

pag.832



1) id: 8e525464bbd04221b75bec0fc35d1cef)
Esempio: Ar. Fur. 2. 43. E poi là dentro, il rio ladron s'immacchia.
179) Dizion. 3° Ed. .
METTERE
Apri Voce completa

pag.1031



1) id: 2c8848be5a1746f6b858c605fee8ad74)
Esempio: Ar. Fur. 43. 183. Di non partirsi quindi, in cor si messe.


2) id: 80f80c85f0964a9b9cac1025f7098b14)
Esempio: Ar. Cass. 3. E a farci metter le mani addosso, saria troppo indizio.


3) id: 918beceb55fa471c98b7f30b2fbfc27c)
Esempio: Ar. Cass. 1. 5. Quando si sente lodar troppo, e come si dice, in Ciel beltà di femmina.