Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 557 msec - Sono state trovate 2411 voci

La ricerca è stata rilevata in 6667 forme, per un totale di 4222 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
6583 84 6667 forme
4172 50 4222 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 3° Ed. .
RIFIUTANZA
Apri Voce completa

pag.1362



1) id: 1966e60b876b4fd4b87e744565149e5e)
Esempio: F. Iac. Tod. Al mal diletto, fagli rifiutanza, E contro lui trovati sempre armata.


2) id: f8d421f048874c179a632ceb373e3f96)
Esempio: E Fr. Iac. T. altrove. D'ogni altro amore vo far rifiutanza.
201) Dizion. 3° Ed. .
ZITO
Apri Voce completa

pag.1828



1) id: a5559300320143a5a50b5b093881a964)
Esempio: Fr. Iacop. Tod. Alma che vai a marito, Di castitate ornata, Lo tuo marito è zito.


2) id: 09717e7482484b9b92abdf2dfc2dc78a)
Esempio: E Fr. Iac. T. altrove. O manna savorita, Che è la castitate, L'alma conserva zita, Con molta adornitate.
202) Dizion. 3° Ed. .
BAILO.
Apri Voce completa

pag.191



1) id: 047f601034dc4713a3471baba1e59458)
Esempio: Fr. Iac. T. Altissima prudenza Baila della ragione Dimostri 'l bene e 'l meglio.
203) Dizion. 3° Ed. .
INCOMPRENSIVAMENTE
Apri Voce completa

pag.861



1) id: ea6d8ad77bbf4319aaddc11bb7952d2c)
Esempio: Fr. Iac. T. Circondata l'aspetto Della forma presente, O fu dentro il diletto Incomprensivamente.
204) Dizion. 3° Ed. .
RE, REGE, e REGGE.
Apri Voce completa

pag.1330



1) id: e08ff472102b4459bc959e0ab77436b8)
Esempio: Fr. Iac. T. Chi dal mal far si guarda, De' Re non ha paura.
205) Dizion. 3° Ed. .
SPUTARE
Apri Voce completa

pag.1596



1) id: 976286a7b0944ffcbd7bdfa94f196bdd)
Esempio: Fr. Iac. T. Chi si specchia in bel parere, Sputa tondo, e va leggiere.
206) Dizion. 3° Ed. .
VICINATA
Apri Voce completa

pag.1778



1) id: 6a7409fe033c43e3acfcfd79e60ee0f6)
Esempio: Fr. Iac. T. Or ti pensa il bel dolzóre, Che sta in questa vicinata.
207) Dizion. 3° Ed. .
MOSTRANZA
Apri Voce completa

pag.1063



1) id: 1219969eb5914981b2b0e14d87e65b70)
Esempio: F. Iacop. T. Le ipocrite mostranze, Che fuor per le contrade, Mostravan santitade.
208) Dizion. 3° Ed. .
PRANZO
Apri Voce completa

pag.1242



1) id: d8cd0c5ee7c14ffbae2b58e63f4c9438)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Battaglia continua del manducare, Pranzo, e cenare, e mai non ha posa, ec.
209) Dizion. 3° Ed. .
SCREZIO
Apri Voce completa

pag.1483



1) id: 4aa056abb2cf4154abfb1e91619facc7)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Quando nelle contrade aggiace alcuno castello, N'istante metti screzio, Intra frate, e fratello.
210) Dizion. 3° Ed. .
RITORNANZA
Apri Voce completa

pag.1398



1) id: 605b21bc23904d078dac2499fa8fc722)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Coll'affetto sì pieno Di divina amoranza, Non facea ritornanza, Sì forte era tirata.
211) Dizion. 3° Ed. .
RALLUMINARE.
Apri Voce completa

pag.1316



1) id: 063da49fad3845349ea52b4c4317574b)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Lume di grazia m'ha ralluminato, E tratto m'ha di pena, e di dolore.
212) Dizion. 3° Ed. .
RIMANTE
Apri Voce completa

pag.1367



1) id: 87db734eb37e4bde9dbed28c444fc76e)
Esempio: Fr. Iac. Tod. Pregovi abbiate in voi La puritade, che questo Non è canto de' rimanti.
213) Dizion. 3° Ed. .
INEBBRIANZA
Apri Voce completa

pag.871



1) id: 421602a5231942739640acf464800d82)
Esempio: F. Iac. T. O inebbrianza d'amore, Come volesti venire Per salvar me peccatore?
214) Dizion. 3° Ed. .
RIFORMATRICE
Apri Voce completa

pag.1362



1) id: 012188a8c6c242a4af4c044c3462e859)
Esempio: F. Iac. T. Tu di costumi se riformatrice, Umile, e alta Vergine sovrana.
215) Dizion. 3° Ed. .
VERGATO
Apri Voce completa

pag.1769



1) id: 5da0166fd87245dab9f4b30321b7d124)
Esempio: Fr. Iacop. T. Non par bel questo vergato; Io in riposo, e tu in penare.
216) Dizion. 3° Ed. .
RASSETTARE.
Apri Voce completa

pag.1325



1) id: 1320c384dc824eb49980099d7417f5f9)
Esempio: F. Iac. Tod. Il suo amor ci rassetta, Fanne l'alma perfetta, Perchè sia sua diletta.
217) Dizion. 3° Ed. .
RIMERITARE
Apri Voce completa

pag.1371



1) id: f27a93b47ad2493f9b9b2ea0ee344051)
Esempio: F. Iac. Tod. Non può rimeritar giusto Signore Il peccatore, che non lascia il vizio.
218) Dizion. 3° Ed. .
RIPOSARE
Apri Voce completa

pag.1385



1) id: 3757008abb5c4f78b920b4e0a3bc3f38)
Esempio: Fr. Iacop. Tod. O luce viva, Da te sola deriva, Che il faticato arriva Al vero riposare.
219) Dizion. 3° Ed. .
LUSTRORE
Apri Voce completa

pag.976



1) id: 6657e2bfba23469f82bcef7d27785848)
Esempio: Fr. Iac. T. Perfetta se d'Amore D'ogni virtù fiorita, Di chiarità lustróre, Di clemenza chiarita.