Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 744 msec - Sono state trovate 29962 voci

La ricerca è stata rilevata in 135180 forme, per un totale di 103708 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
131380 3800 135180 forme
101418 2290 103708 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
340) Dizion. 4° Ed. .
TENTAZIONCELLA.
Apri Voce completa

pag.57



1) id: 43cb012c4bb848778a5c9dd5a3e66102)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Afflitte dalla sete soffrono continue tentazioncelle di bere.


2) id: 9b187d2b5945404f82bb69450121be1c)
Esempio: E Tratt. segr. cos. donn. appresso: Tali tentazioncelle non si lasciano vincere giammai, se non con segretezza grande.
341) Dizion. 4° Ed. .
BUSSATRICE
Apri Voce completa

pag.489



1) id: b48a9f93902b4b4a8fea9c0b3943c4d8)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Il cerotto si ponga nel luogo dell'arteria bussatrice.
342) Dizion. 4° Ed. .
CHIACCHIERAMENTO.
Apri Voce completa

pag.638



1) id: 6679a60c77f74eb8ab8676491adbba01)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Ma questi sono chiacchieramenti, e credenze delle donnicciuole.
343) Dizion. 4° Ed. .
BADIGLIAMENTO
Apri Voce completa

pag.366



1) id: 7246b7fb6b08402eb323f9cc21b65639)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Con ansie di cuore interrotte da noiosi badigliamenti.
344) Dizion. 4° Ed. .
APPRESSATISSIMO
Apri Voce completa

pag.237



1) id: e291c11dfbff4f109db5300616a58cca)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Per la prossima venuta delle appressatissime purgazioni mestruali.
345) Dizion. 4° Ed. .
APPROPINQUAMENTO
Apri Voce completa

pag.239



1) id: 8657645660164778b3eda53fb651063f)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Dolori, che soglion venire nello appropinquamento de' mestrui.
346) Dizion. 4° Ed. .
CAGIONATORE.
Apri Voce completa

pag.500



1) id: 9fea555a51f14190ad83cfa916755d28)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Il pane aggiogliato, cagionatore della gravezza della testa.
347) Dizion. 4° Ed. .
BORSIGLIO
Apri Voce completa

pag.454



1) id: 2bf8314d56cf4914a5fbfd3723feab12)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. La portano in un borsiglio attaccato al collo.
348) Dizion. 4° Ed. .
ALCHENNA.
Apri Voce completa

pag.111



1) id: 34965d5bdf6642368092bca2f24619d3)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Per la soverchia quantità dell'alchenna bollita in acqua.
349) Dizion. 4° Ed. .
AGRESTUME.
Apri Voce completa

pag.98



1) id: 4821dd7707424137a7346ee148c235e2)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Vi sono buoni tutti gli agrestumi, e fortumi.
350) Dizion. 4° Ed. .
CURATO
Apri Voce completa

pag.887



1) id: 91c5086fdbc64a9a882044605074d190)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Più volentieri si confessano al loro proprio curato.
351) Dizion. 4° Ed. .
CURICIATTOLA
Apri Voce completa

pag.888



1) id: 2af39465a50a4bf3998614f9d98a7a1e)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Quando sentono fatta qualche curiciattola da qualche donnicciuola.
352) Dizion. 4° Ed. .
VOLATICA .
Apri Voce completa

pag.318



1) id: c28abea42b5c4a2abb5b9359c626e7e9)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Le donne comunemente hanno in odio le volatiche.
353) Dizion. 4° Ed. .
TEMPOREGGIAMENTO.
Apri Voce completa

pag.34



1) id: c8c6aa06052b409683b59f59df899d72)
Esempio: Tratt. segr. cos. donn. Si governano con savio temporaggiamento nell'applicazione del rimedio.
354) Dizion. 4° Ed. .
FALANGE
Apri Voce completa

pag.332



1) id: 9a23ca95a92c4c29b5b47773a17cbc35)
Esempio: Segr. Fior. Art. Guerr. 33. Massime le falangi di Macedonia, le quali portavano aste, che chiamavano Sarisse ec. colle quali ec. tenevano gli ordini delle loro falangi.


2) id: c072a819d6f24169a09bfb065442a819)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 4. 2. Il che al vincitor fu di più utile, Che le falangi, e l'esercito intero.
355) Dizion. 4° Ed. .
PICCA.
Apri Voce completa

pag.606



1) id: fc7378aad68040fb9a294ae17c5b3cda)
Esempio: Segr. Fior. Art. guerr. 34. Hanno i fanti per loro difesa uno petto di ferro, e per offesa una lancia nove braccia lunga, la quale chiamano picca.


2) id: 82c74dbb62e74f198199fda551b79483)
Esempio: E Segr. Fior. Art. guerr. 45. L'armi gravi sieno trecento scudi con le spade, e chiaminsi scudati, e cento con le picche, e chiaminsi picche ordinarie.


3) id: 5d862461581d4b349ae6c0843744eecf)
Esempio: Serd. stor. 8. 302. Adoperando picche lunghe trenta palmi, davano spesso più ferite a' nostri nel viso.


4) id: a78412daf29b4087b45e6005c5f91937)
Esempio: Salvin. disc. 2. 397. Non da altro nasce, che da virtù, per far gareggiare, e mettere a picca, per così dire, di gentilezza i futuri co' passati.
356) Dizion. 4° Ed. .
VELETTARE.
Apri Voce completa

pag.217



1) id: e44c09953e544a1ba588c5f721c032ab)
Esempio: Segr. Fior. art. guerr. 6. 144. Le velette, che pongono il giorno a velettare il nimico, sono state cagione della rovina di colui, che ve le pose.
357) Dizion. 4° Ed. .
NANFA
Apri Voce completa

pag.316



1) id: be2b630fb8ab4b2b894e3783efe92360)
Esempio: Bocc. nov. 80. 10. Qual d'acqua di fior d'aranci, qual d'acqua di fior di gelsomino, e qual d'acqua nanfa.
358) Dizion. 4° Ed. .
CLASSE.
Apri Voce completa

pag.681



1) id: badb126163a04b3bae845cdcf430c8b6)
Esempio: Segr. Fior. Art. guerr. Troverrete, che l'ordine delle classi non è altro, che una ordinanza, per poter di subito mettere insieme un esercito per difesa di quella città.
359) Dizion. 4° Ed. .
CARDATORE.
Apri Voce completa

pag.564



1) id: 873bddd76da543b093a391d0fab70ff7)
Esempio: Segr. Fior. stor. 3. 73. Che tre nuovi corpi d'arte si facessino, l'uno per i cardatori, e tintori, l'altro per i barbieri, farsettaj, e simili arti meccaniche, il terzo ec.