Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 1° Ed. .
SALSICCIA
Apri Voce completa

pag.744


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
SALSICCIA.
Definiz: Spezie di salame. Carne minutissimamente battutta, e messa con salse, e altri ingredienti, come finocchio, curiandoli, nelle budella del porco. Lat. lucanica: da altri *Isicium, o vero *Insicium.
Esempio: Bocc. n. 73. 4. In una contrada, che si chiama Bengodi, nella quale si legano le vigne con le salsicce.
Esempio: E Bocc. conclus. n. 4. Dir tutto dì foro, e caviglia, e mortaio, e pestello, e salsiccia.
Definiz: E da SALSICCIA, SALSICCIAIO, ch'è quegli, che fa la salsiccia. Lat. fartor.