Lessicografia della Crusca in rete

1) Dizion. 4° Ed. .
FREMENTE
Apri Voce completa

pag.527


Vedi le altre Edizioni del Vocabolario
Dizion. 4 ° Ed.
Dizion. 2 ° Ed.
Dizion. 3 ° Ed.
Dizion. 1 ° Ed.
Dizion. 5 ° Ed.
FREMENTE.
Definiz: Che freme, Che esclama. Lat.fremens. Gr.ἐμβρεμόμενος.
Esempio: Amet. 58. Io stetti in quello alquanto, non altrimenti che la timida pecora d'intorno a' chiusi ovili sentente i frementi lupi.
Esempio: Declam. Quintil. C. Perchè ne' frementi cavalli il vincitor siede (cioè anitrenti.)