Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 611 msec - Sono state trovate 40000 voci

La ricerca è stata rilevata in 121924 forme, per un totale di 81159 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
120105 1819 121924 forme
80105 1054 81159 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 4° Ed. .
STECCA
Apri Voce completa

pag.734



1) id: 932daf7e15ce4f8f8fddf8cee46d76cc)
Esempio: Borgh. Rip. 173. Avvertendo però di lasciare ogni volta seccare, e colla stecca andar pareggiando, e spianando il gesso.
81) Dizion. 4° Ed. .
SPECIALISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.645



1) id: b78e7163bf774acfa263ed2e469f1aa8)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 399. Ma specialissimamente pare, che stringa, perchè si vede ne' tempi seguenti questa chiesa con la sua dote sottoposta ec.
82) Dizion. 4° Ed. .
AFFITTO.
Apri Voce completa

pag.78



1) id: 4b11ccdc8b3a4ad795c2bc8f39541b73)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 475. Contenendo la maggior parte affitti, e allogagioni, o riconoscimenti, e ricevute di censi, e altre così fatte minute bisogne.
83) Dizion. 4° Ed. .
BATTEZZONE
Apri Voce completa

pag.399



1) id: dbad4f0fe92341548ac2226a12a18ae8)
Esempio: Borgh. Mon. 224. In quelli, che si dissero battezzoni, per avere da un lato S. Gio. Batista battezzante il nostro Signore.
84) Dizion. 4° Ed. .
DOSSALE
Apri Voce completa

pag.245



1) id: 810c7cc0f6cb4c31a1218ee9378ef90e)
Esempio: Borgh. Rip. 402. È molto lodata una pietà grande di marmo, che egli fece di mezzo rilievo nel dossale dell'altare.
85) Dizion. 4° Ed. .
ISOLATO
Apri Voce completa

pag.920



1) id: e63aab6d310047b4ab45f0b7f39d6c9e)
Esempio: Borgh. Rip. 350. Fu collocato nella cappella, che si chiama dal nome di detto Papa, con ricco ornamento tutta isolata.


2) id: b844ff2ec017463d87d7c2b4613b8999)
Esempio: Buon. Fier. 3. 1. 5. Vedete quel; quel sta sempre isolato, Che voi vedete solo.
86) Dizion. 4° Ed. .
INCAMERATO
Apri Voce completa

pag.765



1) id: a9ed6fb78d88464b8d16c6c062abd83d)
Esempio: Borgh. Fies. 207. Quantunque Silla le avesse tolto la cittadinanza Romana, e pubblicati, o, a dire a modo nostro, incamerati i terreni.
87) Dizion. 4° Ed. .
MASSERÍA
Apri Voce completa

pag.180



1) id: 96ef2bfc58f84f54a130d879cc98b38f)
Esempio: Borgh. Orig. Fir. 123. Anzi posso io d'un campo, d'un prato, d'una casa da lavoratori, che allora chiamavano massería, cose minute, e privatissime, poter mostrare mantenutisi i nomi cinquecento, e secento anni.
88) Dizion. 4° Ed. .
MOGGIATA
Apri Voce completa

pag.266



1) id: b963ca8abf1047f1b50ccd7ef4200025)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 482. Che il medesimo Vescovo ec. avesse conceduto in feudo a' sopraddetti nobili d'ordine di Papa Alessandro ec. quattro moggiate di terra.
89) Dizion. 4° Ed. .
STAIUOLO
Apri Voce completa

pag.703



1) id: c92ffb097db24fb681cbdcb6a6bf503e)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 551. Si truova sotto varj nomi staio retto Fiorentino, e staiuolo, e staio antico, e questo or pieno, or mezzo pieno ec.


2) id: d5b0bf5da152446c919dcdbaba75ca9a)
Esempio: E Borgh. Vesc. Fior. appresso: Io credo, da staiuolo essere uscito quello di staiora.
90) Dizion. 4° Ed. .
GROTTESCA
Apri Voce completa

pag.680



1) id: ca6c676aa636415995ba4bde0f6d811d)
Esempio: Borgh. Rip. 492. Tali sorte di pitture per essersi trovate in quella grotta, da allora in quà grottesche si son chiamate.
91) Dizion. 4° Ed. .
LENTAGGINE.
Apri Voce completa

pag.48



1) id: c336af845d244bf8b958cb3bdf7691db)
Esempio: Borgh. Rip. 131. Tutto il boschetto è di fuori intorniato ec. di una folta, e unita spalliera di sempre verde lentaggine.
92) Dizion. 4° Ed. .
FIGURETTA
Apri Voce completa

pag.457



1) id: 59b4398196bc4cf9a4369e0e7555f41f)
Esempio: Borgh. Mon. 164. Lo volle sottilmente lavorato di teste, figurette, istorie di bassi rilievi, e smalti per mano di ec. Antonio del Pollaiuolo.
93) Dizion. 4° Ed. .
PROVINCIETTA.
Apri Voce completa

pag.759



1) id: a6a649c6c4dc40398decd9465f26da17)
Esempio: Borgh. Tosc. 328. Non furono ec. così nude ec. che elle non avessero intorno ec. ciascheduna un suo proprio corpo, e piccola provincietta.
94) Dizion. 4° Ed. .
SALVIGIA
Apri Voce completa

pag.311



1) id: a9d421fc95304529a5dd8d8ea30175bd)
Esempio: Borgh. Vesc. Fior. 507. Qual solevano già i servi da' padroni strani, e fantastichi maltrattati in salvigia a' tempj, e sotto le statue de' Principi rifuggire.
95) Dizion. 4° Ed. .
FAVORITISSIMO
Apri Voce completa

pag.420



1) id: a2be1b161f2d4499b627413a79649dc8)
Esempio: Borgh. Rip. 643. Un bellissimo quadro di una Carità ha di suo messer Antonio Serguidi ec. segretario ec. favoritissimo del Granduca nostro.
96) Dizion. 4° Ed. .
NIELLO
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 41a6f45707884525ac3705b4222230df)
Esempio: Borgh. Rip. 360. Francesco Francia Bolognese attese da principio all'arte dell'orefice, e vi fece gran profitto lavorando alcune cose di niello eccellentissime.
97) Dizion. 4° Ed. .
AONCINARE
Apri Voce completa

pag.217



1) id: 79ea78659f784973ad23b41ac07bfbcb)
Esempio: Fir. As. 82. L'unghie appuntandosi, s'aoncinarono.
98) Dizion. 4° Ed. .
SOLDINO.
Apri Voce completa

pag.568



1) id: 39d16e50d4c040d1b486bdc9c8203e00)
Esempio: Borgh. Mon. 187. Di queste sorte piccioli ancora se ne veggiono alcuni, che molti, veggendovi tanto ariento, e sì piccoli, chiamano soldini, e s'ingannano.
99) Dizion. 4° Ed. .
TAZZETTA
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 739f0ef5bdb24f1da2626f69446f57d5)
Esempio: Borgh. Mon. 158. Nè era nelle lor case, se non se una cotal tazzetta, e come ciotola, e una piccola saliera, che adoperavano ne' privati sacrifizj.