Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 890 msec - Sono state trovate 26773 voci

La ricerca è stata rilevata in 119554 forme, per un totale di 91527 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
116419 3135 119554 forme
89646 1881 91527 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
GRASSONE
Apri Voce completa

pag.661



1) id: adad4549de4047839a1e08d57cdbbd6a)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 1. 4. Oh che grasson, padrone!
2) Dizion. 4° Ed. .
ACETÓNE.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: 1197c980e4a942628ba02b4a2919a637)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 6. L'acetón venga alla falla.
3) Dizion. 4° Ed. .
FALLA
Apri Voce completa

pag.335



1) id: c372d851d0ab46f995d08d69f05b9bba)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 6. L'aceton venga Alla falla.
4) Dizion. 4° Ed. .
SOPPIATTONACCIO.
Apri Voce completa

pag.592



1) id: 9b9afec8e13848a492070fac68e8b806)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 1. Io t'ho Conosciut'affatt'or, soppiattonaccio.
5) Dizion. 4° Ed. .
BARBETTINO
Apri Voce completa

pag.386



1) id: ed41e8273af143edb4acd7ec1589303d)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 7. Oh che bel barbettino!
6) Dizion. 4° Ed. .
RICCACCIO.
Apri Voce completa

pag.130



1) id: afeb8cfe03674127bb5dcef73162519a)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 4. Cotesto scorticavillani È un riccaccio grosso.
7) Dizion. 4° Ed. .
CAPONCELLO.
Apri Voce completa

pag.554



1) id: ddca3dc140b24b4c9a5536d9dabbd629)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 4. Quando io te lo diceva, caponcello.
8) Dizion. 4° Ed. .
CITTONE.
Apri Voce completa

pag.678



1) id: f76e8bb690a64201b569eead44c36ecb)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 5. Babbo, vedete un citton colla spada.
9) Dizion. 4° Ed. .
ALLA LEGGIERA.
Apri Voce completa

pag.119



1) id: a21f1beceef14b02912ce788a0e1e32d)
Esempio: Cecch. Esalt. Croc. 2. 2. Ordinerò in casa alla leggiera.
10) Dizion. 4° Ed. .
DEGNEVOLE
Apri Voce completa

pag.66



1) id: 32369bbe5f0847b48ab1e375d354017a)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 1. Che Siroe è signor molto degnevole.
11) Dizion. 4° Ed. .
CASSIA.
Apri Voce completa

pag.585



1) id: 8ed8e172dcd74f83a4eb092415ea3b1c)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 4. 1. Il capitan ci darà l'erba cassia.
12) Dizion. 4° Ed. .
GRASSOTTONE
Apri Voce completa

pag.661



1) id: 287ec7a01b3348e69a787e8ae81b885a)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 2. 8. Ch'avría di paga questo grassottone?
13) Dizion. 4° Ed. .
QUINCIOLTRE.
Apri Voce completa

pag.21



1) id: 15b0846b77b241fca8ceb98432bac60c)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 3. 4. Io non potrò venir con voi quincioltre.
14) Dizion. 4° Ed. .
ASSOCCIARE
Apri Voce completa

pag.302



1) id: 74942e34c9d74d559e0f583f737cdd81)
Esempio: Cecch. Stiav. 4. 5. Disegna d'assocciarla altrove.


2) id: 85e8ed9d23b54825a065206fdbe96895)
Esempio: Cecch. Donz. 1. 1. E' si cognosce Dall'assocciarsi quà per sempre.


3) id: bd4d0565939148b280943718b32c8f2b)
Esempio: Ed Esalt. cr. 2. 2. Che e' ci bisognería scemar le spese, E assocciar ad altri chi tu hai in casa.
15) Dizion. 4° Ed. .
LIBRICCINO
Apri Voce completa

pag.65



1) id: 089ef56ce00b4bbfa79f734a2992d237)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 3. Segretario Sarai, che intendi ben del libriccino.


2) id: e043787f4d2048ed9b07adf72c00fdd7)
Esempio: Boez. Varch. 1. 1. Teneva costei nella sua mano diritta alcuni libriccini.
16) Dizion. 4° Ed. .
RIMPATRIARE
Apri Voce completa

pag.184



1) id: e1f40ec91c944596a7a5f5b7292429c7)
Esempio: Cecch. Donz. 1. 1. Determinai rimpatriarmi.


2) id: ef9dada9e385440a9a6f2cc18c72c929)
Esempio: Salv. Spin. 5. 3. E io vi ridico, che Ghibellin Caravela è in Genova da otto giorni in quà, ed éssi rimpatriato di nuovo, e rientrato nel patrimonio, che gli perviene.


3) id: 41ae3923a5e6487cbe0c927172b8ab12)
Esempio: Segr. Fior. Mandr. 1. 1. Deliberai di vivermi a Parigi, e non mi rimpatriare mai.
17) Dizion. 4° Ed. .
FORTUNACCIA
Apri Voce completa

pag.507



1) id: c84486a90964421d824d1eca99a2bccc)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 4. 11. Eh che la fortunaccia mi balestra.


2) id: ce92a0658e804782a927873ce42973a9)
Esempio: Car. lett. 1. 24. Avendovi lasciato dall'un canto alle mani con quella fortunaccia traditora ec. dall'altro col fastidio, e con gl'imperversamenti della Gigia.
18) Dizion. 4° Ed. .
CONTRABBANDO
Apri Voce completa

pag.791



1) id: 04177cc17f044ca8a5ae4dfb101696ab)
Esempio: Cecch. Dot. 3. 6. Ecci nessun contrabbando?


2) id: ad5090e8d9f64c6ebcdb1fb5d9ee63c0)
Esempio: E Cecch. Spir. 2. 1. E' non vi son però armi, o contrabbandi?


3) id: eb54ab896e104db698cc2792fa45bcd1)
Esempio: E Corr. 3. 4. Che contrabbando è codesto?


4) id: 88c77778754e46a793b4d4a37e610207)
Esempio: Ar. Cass. 3. 7. Tu non dei nè bulletta, nè polizza Aver pigliata, e pensavi menarcela Di contrabbando.
19) Dizion. 4° Ed. .
CENCIO.
Apri Voce completa

pag.615



1) id: e896ffab47704bf5a54bc3a4f79747a9)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 3. Mi è forza Arrabattarmi per uscir di cenci.


2) id: a424c0935fce4b43957058b64f5c2a86)
Esempio: Buon. Fier. 4. 1. 1. I mansueti Veduti, e i cenci molli ho dar ne' lumi.


3) id: 1ad1fd9d48bc45909e3004afa5b03b85)
Esempio: Sen. ben. Varch. 4. 29. Chi chiamò mai benifizio donare una fetta di pane, o un misero quattrino, o l'aver dato fuoco al cencio?


4) id: b7a2687c57234c419cae3907478bd0a2)
Esempio: Bocc. nov. 58. 3. Quando ella andava per via, sì forte le veniva del cencio, che altro, che torcere il muso non faceva, quasi puzzo le venisse di chiunque vedesse, o scontrasse.


5) id: a46487f1bd4f4f139c17477197a229db)
Definiz: §. IV. E parimente in proverb. Non dare fuoco al cencio, vale Non far benefizio anche senza costo. Lat. ignis accendendi potestatem non facere, Sen.


6) id: bacd5b96506b47a0b19787b9b74f8337)
Definiz: §. III. Ogni cencio vuole entrare in bucato, dicesi in proverb. a un prosuntuoso, quando e' vuole intromettersi in alcuna cosa, che alla sua condizion non convenga. Lat. corchorus inter olera.
20) Dizion. 4° Ed. .
ANTIPODI
Apri Voce completa

pag.215



1) id: d195b193e941481492e9cf4aef53370b)
Esempio: Cecch. Esalt. cr. 5. 3. Io andrei, per vita mia, fino agli antipodi.