Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 846 msec - Sono state trovate 30417 voci

La ricerca è stata rilevata in 159637 forme, per un totale di 127727 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
155596 4041 159637 forme
125179 2548 127727 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
SCOMMESSA
Apri Voce completa

pag.404



1) id: d5f2ec09897441fe89f23c186cfe1575)
Esempio: Lasc. Streg. 5. 3. Lucantonio, i' ho guadagnato la scommessa.
21) Dizion. 4° Ed. .
INTRONATELLO
Apri Voce completa

pag.898



1) id: c9eef1fba6b64383b6dbe6529d34e4d3)
Esempio: Lasc. Gelos. 2. 2. Pon mente, intronatella; ella non intende.
22) Dizion. 4° Ed. .
BOLZONATA
Apri Voce completa

pag.448



1) id: b0f6035b27ea4cffa53e7cd4a29ab53b)
Esempio: Lasc. Parent. 2. 6. Codesta non fu anche mala bolzonata.


2) id: b25a63f6b1da40989a948f64e268291d)
Esempio: Cecch. Dot. 5. 5. Vuole andar via, acciocchè 'l pover uomo, Oltre al trovar consumata la roba, Abbia quest'altra bolzonata.
23) Dizion. 4° Ed. .
CARPIRE.
Apri Voce completa

pag.574



1) id: 24931acb0be6468387a95bb340e3e9eb)
Esempio: Lasc. rim. Come colui, che è carpito in sul furto.


2) id: a8709af965404ea7a18e4c932216a733)
Esempio: Tac. Dav. ann. 2. 50. Onde pensò di carpire alsì coll'astuzie Rescupori Re di Tracia.
24) Dizion. 4° Ed. .
CAPPERI.
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 1f71f56feaba442fb9c79a2243c3f78f)
Esempio: Lasc. Sibill. 3. 4. Capperi! o va abbi spesso dietro di queste pollezzole?


2) id: b79b98014b384635b9b9ca5ff790c0bf)
Esempio: Salv. Granch. 1. 3. Ed è possibile, Che tu possi esser vivo? capperi! io Mi ridico.


3) id: 4539b67a1cab4886b4007b84404a0dbc)
Esempio: Malm. 2. 38. Capperi! può ben dir d'aver ventura Quelli, a cui tocca così buon boccone.
25) Dizion. 4° Ed. .
RIPARAMENTO
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 13c75c5135f14e6d91bf18521d777fa5)
Esempio: Lasc. Spir. 1.3. E che riparamento faceste voi?
26) Dizion. 4° Ed. .
PIACEVOLINO.
Apri Voce completa

pag.597



1) id: f536c9b2a53342cab7a70c52df3389f6)
Esempio: Lasc. Sibill. 1. 2. La quale riuscì poi bellina, e piacevolina a maraviglia.
27) Dizion. 4° Ed. .
BELLINO
Apri Voce completa

pag.410



1) id: 44ef1dea8b534d54a319a1309b43eeb2)
Esempio: Lasc. Sibill. 1. 2. La quale riuscì poi bellina, e piacevolina a maraviglia.
28) Dizion. 4° Ed. .
FOCONE
Apri Voce completa

pag.481



1) id: 75e35ae1414046449648a14b759aafcd)
Esempio: Lasc. Gelos. 4. 12. Quel focone mi ha tutto riauto.


2) id: 01d3800e09a6439f8feb0ab0e26304ec)
Definiz: §. I. Focone, è nelle armi da fuoco il Luogo, dove elleno son forate per dar loro fuoco.
29) Dizion. 4° Ed. .
SANTIFICARE
Apri Voce completa

pag.319



1) id: e21d0c485cc54bfaa1477f8fa6647a6f)
Esempio: Lasc. Sibill. 1. 3. Non sapete voi, ch'egli è meglio ubbidire, che santificare?


2) id: 4f7f7d6307ed45c5a540e125edd4d142)
Esempio: Dittam. 6. 3. Allor mi piacque Trovarmi dove giace, e si santifica.


3) id: fb95702c8e804a8cab0abfe18206398e)
Esempio: G. V. 1. 62. 1. E simile santificarono con lui santo Eugenio.


4) id: 8fa155978b05418284a1b428e89eb285)
Esempio: Tes. Br. 2. 25. E però santificaro molti appostolici dinanzi a lui, perchè sofferirono martirj, e tormenti per mantenere la diritta fede.
30) Dizion. 4° Ed. .
DOTTORESSA.
Apri Voce completa

pag.247



1) id: f388a6349551497587b07c8ca278b471)
Esempio: Lasc. Streg. 4. 1. Mona Sabatina, voi mi parete una dottoressa.
31) Dizion. 4° Ed. .
BARBETTA
Apri Voce completa

pag.386



1) id: 0e855a3302bb4729a6b8fb65f34ddee9)
Esempio: Lasc. Streg. 1. 2. Porta una barbetta nera contraffatta al viso.
32) Dizion. 4° Ed. .
INAVVERTITAMENTE
Apri Voce completa

pag.763



1) id: 137e4174c803477ab915c588b2ce3cc8)
Esempio: Lasc. Gelos. 3. 2. Inavvertitamente è stata per rovinare ogni cosa.
33) Dizion. 4° Ed. .
FEGATELLETTO
Apri Voce completa

pag.425



1) id: 025b8e5dd2eb445b8a3c7574baba00d4)
Esempio: Lasc. Pinz. 2. 1. E quei fegatelletti caldi m'hanno tocco l'ugola.
34) Dizion. 4° Ed. .
UGOLA
Apri Voce completa

pag.261



1) id: d32af853a75f48bfa46d0b17001cb503)
Esempio: Lasc. Pinz. 2. 1. E que' fegatelletti caldi m'hanno tocco l'ugola.


2) id: 19f33a90c1c3417cbed6ecbc7ce0b965)
Esempio: Cecch. Incant. 5. 4. Voi mi fate venir l'acqua in sull'ugola.


3) id: 5bde7e9d67e94556b272ef59a56bcac2)
Esempio: Salv. Granch. 1. 2. Sentendo, che quel lor bere a zinzini Non toccava loro l'ugola, e non era Altro, che un accendere lor più La sete, vollon mutar verso.


4) id: 0a6c092b00504bc3af0d14b600fe515e)
Esempio: Red. Ditir. 45. Oh come l'ugola, e baciami, e mordemi!


5) id: ea872caed2ce4c3089d1d1a611ba712a)
Esempio: Malm. 7. 12. Dieci pan d'otto, e un giulio di formaggio Non gli toccaron l'ugola.
35) Dizion. 4° Ed. .
TRAMONTANACCIO
Apri Voce completa

pag.125



1) id: 9388a4f89532424ab451f8c3c58c017f)
Esempio: Lasc. Gelos. 3. 11. Questo tramontanaccio gli ha fatto villanía.
36) Dizion. 4° Ed. .
RENSA.
Apri Voce completa

pag.103



1) id: 6f9e831b32b4486da7ed769f10a94e68)
Esempio: Lasc. Sibill. 1. 1. Fa' trovare le tovaglie, e i tovagliolini di rensa.


2) id: 9a3523b31a0e445d9eef1ad094d1e71d)
Esempio: Ambr. Cof. 2. 1. Egli diedemi Tele di rensa sottili in un cofano Grande di quei di Francia.


3) id: 975d17252a7b4008851b3e593e49cb17)
Esempio: Ciriff. Calv. 2. 60. E preparata fue la ricca mensa Di fornimenti assai maravigliosa, D'argento, e d'oro, e di cristallo, e rensa.


4) id: da0121e7435d462e9555652bd828f2ea)
Esempio: Malm. 7. 33. Nè sanno, che il suo male è in quella rensa.
37) Dizion. 4° Ed. .
BATTISOFFIOLA
Apri Voce completa

pag.402



1) id: 4a5281e8e39c495ebad52409909940b9)
Esempio: Lasc. Sibill. 5. 4. So, ch'io n'ho avuto senza proposito una battisoffiola delle buone.


2) id: a2d4071bec79411984e06a9deb4f1a9b)
Esempio: Salv. Granch. 5. 1. Ti credi, ch'io abbia avere ogni terzo Dì, a tua cagion di queste battisoffiole.


3) id: adc4eb526c1c44d9b6e982a58db9aa71)
Esempio: Malm. 5. 48. Vuole avvisar di ciò Mona Cosoffiola, Ch'è per basire a questa battisoffiola.
38) Dizion. 4° Ed. .
PEDAGOGHESSA
Apri Voce completa

pag.533



1) id: fc0de21c4a294712bd327ca7c4e16f3f)
Esempio: Lasc. Spir. 5. 8. Odi la mia pedagoghessa a riprendermi.
39) Dizion. 4° Ed. .
CANATTIERE.
Apri Voce completa

pag.528



1) id: 97feb0f8df7f404c86c30a6fc9e2767e)
Esempio: Lasc. rim. Se tu non se' ec. O bracco, o canattiere.