Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 327 msec - Sono state trovate 2441 voci

La ricerca è stata rilevata in 5663 forme, per un totale di 3176 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
5554 109 5663 forme
3113 63 3176 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
ANNO
Apri Voce completa

pag.207



1) id: 5590b8f8d1be4b4bbadd44b4e7d115f1)
Esempio: Nov. ant. stamp. ant. 93. Confessastiti tu anno?


2) id: 16c8b05c28f8475297aade8bcfdf75ce)
Esempio: E Nov. ant. stamp. ant. appresso: Quella medesima ragione ti fo uguanno, che anno.
2) Dizion. 4° Ed. .
SPENE
Apri Voce completa

pag.651



1) id: b6258de11db54a9ab4a899faff78449f)
Definiz: V. Poet. Speme. Lat. spes. Gr. ἐλπίς.
3) Dizion. 4° Ed. .
PRECO
Apri Voce completa

pag.692



1) id: f534c6c77f8144a19290a829c2580c2b)
Definiz: V. Poet. Prego. Lat. preces. Gr. εὐχαί.
4) Dizion. 4° Ed. .
ANFIBOLOGIA.
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 754c1987582c46b3b4dafaed080d7965)
Esempio: Segn. Poet. 347. Solvesi ancora per l'anfibologia.
5) Dizion. 4° Ed. .
SCARCO
Apri Voce completa

pag.364



1) id: d5d59b5dfabc4ce2ace7a2f003ba6cc8)
Definiz: V. Poet. Sust. Lat. exoneratio. Gr. *ἀποφόρτισις.
6) Dizion. 4° Ed. .
VAIAIO
Apri Voce completa

pag.187



1) id: 320945334f4445438a0b3bb2213d401d)
Esempio: Rim. ant. Bell. Man. Ant. Pucc. 183. La settima vaiaj, e pellicciaj.
7) Dizion. 4° Ed. .
PIZZICAGNOLO
Apri Voce completa

pag.639



1) id: dffa974a46b04c11bab503fb4df4b11e)
Esempio: Rim. ant. Bell. man. Ant. Pucc. 184. Quindecima (arte) sì sono i pizzicagnoli.
8) Dizion. 4° Ed. .
VEGLIO
Apri Voce completa

pag.214



1) id: 8ea3202591f34a4792f34133e16b0e1e)
Definiz: V. Poet. pronunziata coll'E aperta; Vecchio. Lat. senex. Gr. γέρων.
9) Dizion. 4° Ed. .
FORFATTO
Apri Voce completa

pag.495



1) id: 104fa20133194fddb473d71b6cee9557)
Esempio: Nov. ant. stamp. ant. 64. 12. Tanto sono forfatto, e fallente (quì forse vale Malfattore)
10) Dizion. 4° Ed. .
INNAMORATAMENTE
Apri Voce completa

pag.845



1) id: cd61463dc16241ee8905ba1ba89078cd)
Esempio: Rim. ant. P. N. Innamoratamente mi ritenne.
11) Dizion. 4° Ed. .
DOMANDAMENTO
Apri Voce completa

pag.235



1) id: 492cb6c6758c475bb29d0e9b90bf4aa9)
Esempio: Amm. Ant. Diventerai più vile nel domandamento.
12) Dizion. 4° Ed. .
FEDIRE
Apri Voce completa

pag.425



1) id: 39d64dd8a65e49b289d3f9c96e473003)
Esempio: Nov. ant. 61. 4. Il torneamento fedío.


2) id: 3415c0ca0fd34a9d86f00b08c19d1c29)
Esempio: E N. ant. nov. 57. 2. In questa domanda sia per voi chiesta grazia, che un solo torneamento lasci fedire.
13) Dizion. 4° Ed. .
GUILLIARDONATO
Apri Voce completa

pag.701



1) id: c9b138a2e5f84b57b267319df4f90e9d)
Esempio: Rim. ant. G. Guin. Guilliardonato serò grandemente.
14) Dizion. 4° Ed. .
INTRALASCIANZA
Apri Voce completa

pag.892



1) id: 276ae1fb623e49ac9399f4cff4ff6b2f)
Esempio: Rim. ant. R. Ferisce amore senza intralascianza.
15) Dizion. 4° Ed. .
CIANCIATRICE.
Apri Voce completa

pag.655



1) id: 4d584e7822d84eb7ac289bda1c6e18d1)
Esempio: Rim. ant. R. Femmina cianciatrice, e berlinghiera.
16) Dizion. 4° Ed. .
CONDUCITORE
Apri Voce completa

pag.750



1) id: aecc810cf6a6451abc7df37a698a0e98)
Esempio: Nov. ant. 12. 1. Antigono conducitore d'Alessandro.
17) Dizion. 4° Ed. .
UBBILIARE
Apri Voce completa

pag.202



1) id: f68f23a942e7456c90870268117cdbd3)
Esempio: Amm. ant. 262. Chi ama no ubblía.
18) Dizion. 4° Ed. .
APPETIBILE
Apri Voce completa

pag.228



1) id: 42ae52a91e7a47c6b71aef77bace9ab5)
Esempio: Vit. S. Ant. Fuggi ogni appetibile mondano.
19) Dizion. 4° Ed. .
RUBA
Apri Voce completa

pag.277



1) id: cec82dd0fe0e42ed80f7556e3d709e86)
Esempio: Nov. ant. stamp. ant. 91. 1. Essendo egli una volta alla ruba d'una casa con assai gente.
20) Dizion. 4° Ed. .
DONQUA, e DONQUE
Apri Voce completa

pag.241



1) id: bf7c8151b38f43fa9f6b881c814f91c3)
Esempio: Rim. ant. Ser. Onest. 106. Donqua, come faraggio?


2) id: 9905d7f91bd04685ae7a833049701c0d)
Esempio: Rim. ant. Guid. G. 111. Vostro orgogliare donqua, e vostra altezza Mi faccian prode.


3) id: a919ac1b86e9461db3aba037e4ddb5f0)
Esempio: Rim. ant. Giac. da Lent. 109. Or donqua moro eo? No, ma lo core meo More più spesso.