Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 491 msec - Sono state trovate 24382 voci

La ricerca è stata rilevata in 92791 forme, per un totale di 67252 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
90056 2735 92791 forme
65674 1578 67252 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 4° Ed. .
ACCURATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.43



1) id: d6f2e99673b244b79652b3bd86615b3c)
Esempio: Red. Ins. 34. S'ingannò altresì l'accuratissimo Giovanni Sperlingio.


2) id: f2b7a1c82cb84ad7bfc4f79c304504b4)
Esempio: E Oss. an. 45. È stato accennato da Martino Lister, accuratissimo, e gentilissimo scrittore Inglese.
21) Dizion. 4° Ed. .
SMERATO.
Apri Voce completa

pag.547



1) id: 127a95e7e92442bd89c54753dd952224)
Esempio: Red. annot. Ditir. 204. L'addiettivo smerato significa netto, limpido, trasparente.
22) Dizion. 4° Ed. .
ESCRESCENZA.
Apri Voce completa

pag.304



1) id: 04e5e6eca9d0492ea5e1e66eb86c0031)
Esempio: Red. annot. Ditir. 140. Le rimondano da quelle minute escrescenze.


2) id: 7322760a6e1947f4a67311aab13ff807)
Esempio: E Red. cons. 1. 13. Fa di mestiere considerare, se ec. sieno di quell'altra sorte di tumoretti ec. i quali con nome generale da' chirurghi si appellano escrescenze flemmatiche.
23) Dizion. 4° Ed. .
SORBETTIERA.
Apri Voce completa

pag.605



1) id: c7020d40c16345d996d464bf3bcb56d6)
Esempio: Red. annot. Ditir. 191. Bella trinciera Alzane intorno La sorbettiera.
24) Dizion. 4° Ed. .
ASSEMPRATO
Apri Voce completa

pag.297



1) id: 56c2831d429c4e659aef4f6ec92f0bd1)
Esempio: Red. lett. Occh. 8. Trattato ec. fatto nel 1299. assemprato da Vanni del Busca.
25) Dizion. 4° Ed. .
DISEGNO
Apri Voce completa

pag.172



1) id: 96a36ffaf80440b78017d2880a4a6457)
Esempio: Red. lett. 2. 137. Ho ricevuto il disegno del granchio.


2) id: d9e8ba00248142e99622d0db7a741806)
Esempio: Cas. lett. Non ostante che io avessi fatto qualche disegno sopra la sua persona.


3) id: 6c4f3509a81f46859e7baf184284acb4)
Esempio: Ar. Fur. 1. 58. Non starò per repulsa, o finto sdegno, Ch'io non adombri, e incarni il mio disegno.


4) id: 5b4b9ce90ac3475abeb0745441cc1f10)
Esempio: Ambr. Cof. 2. 2. Or vo' ben dir, che mai non fanno gli uomini Un lor disegno, che un altro in contrario Non ne faccia fortuna, ond'è il proverbio I sogni non son veri, e non riescono i disegni.


5) id: abb75154edca4273b51e0379ed7b5b9d)
Esempio: Varch. stor. 2. Nè altro a dovere scoprire l'animo, e' suoi disegni colorire aspettava ciascuno, che una qualche occasione.


6) id: dc79aeda55e94edd8860e89dece202f8)
Esempio: Bern. Orl. 2. 18. 54. Già l'han cotta in disegno, e tutta quanta Chi un pezzo, chi l'altro s'ha partito.
26) Dizion. 4° Ed. .
CORROBORATIVO
Apri Voce completa

pag.831



1) id: 658036ad808d4a3e818a6f092260ad72)
Esempio: Red. lett. 1. 126. Maggior corroborativo di questo non si trova.
27) Dizion. 4° Ed. .
CAPPITA.
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 26f980a49ece412a8f7094277c62dccf)
Esempio: Red. lett. 1. 322. Cappita! io ho fatto da medico daddovero.
28) Dizion. 4° Ed. .
IRREPARABILMENTE
Apri Voce completa

pag.918



1) id: e3af2cbc0bc348a9ad345708336ce175)
Esempio: Red. Vip. 2. 24. Aveano possanza d'uccidere irreparabilmente.
29) Dizion. 4° Ed. .
PRESTAMENTE
Apri Voce completa

pag.710



1) id: 04ddf61684cd4c6bbf906591d91273d1)
Esempio: Red. esp. nat. 20. Prestamente ne venni in cognizione.
30) Dizion. 4° Ed. .
RISTILLARE.
Apri Voce completa

pag.233



1) id: c09f5b7a5a89475e85d854080ff8e2b0)
Esempio: Red. esp. nat. 28. Gli feci ristillare a bagnomaría.


2) id: f64a608717054cbab3d704a5ddd735f8)
Esempio: E Red. esp. nat. 29. Se si ristilli di nuovo della stessa sorta di erba.
31) Dizion. 4° Ed. .
OVAIA
Apri Voce completa

pag.448



1) id: 20a81bfba7934ebe814bfeb38b304e62)
Esempio: Red. esp. nat. 42. L'ovaie (della torpedine) son due.


2) id: 9291cec7bd1e4530bd2216f97eaf3418)
Esempio: E Red. esp. nat. appresso: In ciascuna delle ovaie si vedevano più di cinquanta uova.


3) id: 04691e01a155452994c85de673c5f4f8)
Esempio: E Ins. 35. Le mosche hanno la loro ovaia divisa in due celle.
32) Dizion. 4° Ed. .
PICCHIO.
Apri Voce completa

pag.609



1) id: cbfc65e007f4484197b90e4e10dedde2)
Esempio: Red. Ditir. 15. Con alti picchi De' mazzapicchi Dirompetelo, Sgretolatelo ec.
33) Dizion. 4° Ed. .
SCIATICA
Apri Voce completa

pag.392



1) id: 9780a7180a4e4bc8ae0ccd47fb8d886b)
Esempio: Red. Vip. 1. 53. Guariva gli acerbissimi dolori della sciatica.
34) Dizion. 4° Ed. .
SANGUINARE
Apri Voce completa

pag.316



1) id: 8bfb78b6f16541e792c52c21f34ec3bd)
Esempio: Red. Oss. an. 15. La ferita cominciò fortemente a sanguinare.
35) Dizion. 4° Ed. .
INTORMENTIRE
Apri Voce completa

pag.890



1) id: a78b9297a8204b1c9ec9a344819e22e6)
Esempio: Red. esp. nat. 40. Sentiva, ancorchè leggiermente, intormentirsi le mani.


2) id: c93c5d13da9147eb89219774a7241fe1)
Esempio: Sen. ben. Varch. 5. 25. Egli è alcuna volta, che negli animi è buona volontà, ma ella è, come dire, intormentita, ora per le troppe delicatezze, e quasi muffa, ora per non saper più oltra.
36) Dizion. 4° Ed. .
DECIMOSESTO
Apri Voce completa

pag.62



1) id: ffd2b549a9784408ad59f96bacb877e4)
Esempio: Red. Ins. Nel capitolo decimosesto del libro quinto.
37) Dizion. 4° Ed. .
INGENUAMENTE
Apri Voce completa

pag.831



1) id: 2d06bfc2d20448d1bc0332e154d5d799)
Esempio: Red. Ins. 23. Ingenuamente confessando la mia ignoranza.
38) Dizion. 4° Ed. .
MATERNO
Apri Voce completa

pag.183



1) id: ad927a12bf25404fa4ecbba52465b927)
Esempio: Red. Ins. 5. Dall'alimento materno fatta più vigorosa.
39) Dizion. 4° Ed. .
VERMINETTO
Apri Voce completa

pag.245



1) id: fe6bd3958def48dba9529e71b55695c4)
Esempio: Red. Ins. 142. Vidi uscirne altrettanti minutissimi verminetti.