Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 499 msec - Sono state trovate 2263 voci

La ricerca è stata rilevata in 5052 forme, per un totale di 2769 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
5010 42 5052 forme
2747 22 2769 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
TURTUMAGLIO.
Apri Voce completa

pag.173



1) id: 3b14ee5b223c44d59d60c34e1e6d6f05)
Esempio: Volg. Diosc. Il turtumaglio fa in luoghi incolti.
2) Dizion. 4° Ed. .
SESAMOIDE.
Apri Voce completa

pag.493



1) id: 3e37cac5aea44ace80785e66cca104a5)
Esempio: Volg. Diosc. Que' d'Anticira chiamarono elleboro la sesamoide maggiore.


2) id: 3a2f9cf469b44671a9c4b49e2cafee36)
Esempio: E Volg. Diosc. appresso: La sesamoide minore ha il gambo alto una spanna.
3) Dizion. 4° Ed. .
SCARSAPEPE
Apri Voce completa

pag.368



1) id: f46b5d7c174a4953b73a5e45405874c8)
Esempio: Volg. Diosc. Lo scarsapepe è un'erba col fiore simile all'origano.


2) id: e732abc51cda4784a12d08d6bd611856)
Esempio: E Volg. Diosc. altrove: Lo scarsapepe salvatico, che per altro nome da' fisici è detto origano, è simile nelle foglie all'isopo.
4) Dizion. 4° Ed. .
LEZZOSO.
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 5fd3bcde90344e5595adb24d04914f6a)
Esempio: Volg. Diosc. Il sori ha l'odore grave, e lezzoso, e nauseoso.
5) Dizion. 4° Ed. .
SICOMORO.
Apri Voce completa

pag.525



1) id: 672d14c1bfdd428b815bcebe1d8b4283)
Esempio: Volg. Diosc. Lo sicomoro è un albore grande simile al fico.
6) Dizion. 4° Ed. .
ORIGANO
Apri Voce completa

pag.427



1) id: 9c1f60b5a2814cf1aa4621a3763be3c4)
Esempio: Volg. Diosc. Lo scarsapepe è una erba col fiore simile all'origano.


2) id: 3d9d57bd6191498db507a9ab946204df)
Esempio: E Volg. Diosc. altrove: Lo scarsapepe salvatico, che per altro nome da' fisici è detto origano, è simile nelle foglie all'issopo.
7) Dizion. 4° Ed. .
SERENATA
Apri Voce completa

pag.483



1) id: 98ee869456374fd490568a48e48d8935)
Esempio: Volg. Diosc. La barba dell'altéa tenuta per una notte alla serenata.
8) Dizion. 4° Ed. .
SORI.
Apri Voce completa

pag.607



1) id: 914f0e585a4744f1a81b106d5f49de8a)
Esempio: Volg. Diosc. Il sori ha l'odore grave, e lezzoso, e nauseoso.
9) Dizion. 4° Ed. .
CARLINA.
Apri Voce completa

pag.569



1) id: fd7880e4b9d642e798eb58f4e6b23361)
Esempio: Volg. Diosc. La barba della carlina bianca è buona a' bachi.


2) id: 7f528370e3fd4e17978e5da95222c2e3)
Esempio: E Volg. Diosc. altrove: La carlina nera ha le foglie come il cardoscolimo, ma minori, più sottili, e più rossicce.


3) id: e8e0a17c0b834638a5970dbc464e9f96)
Esempio: E Volg. Diosc. appresso: La carlina nera chiamasi camaleone, perchè suole mutare il color delle foglie, secondo il color della terra.
10) Dizion. 4° Ed. .
RESTOSO.
Apri Voce completa

pag.115



1) id: 163b5ce4f0e44c2492ca62ddfee0a696)
Esempio: Volg. Diosc. La spelta è più restosa, e più lopposa del farro.
11) Dizion. 4° Ed. .
SPELDA, e SPELTA
Apri Voce completa

pag.650



1) id: f6baef4e2fb64857b70e59de44b65e1d)
Esempio: Volg. Diosc. La spelta è più restosa, e più lopposa del farro.
12) Dizion. 4° Ed. .
LOPPOSO.
Apri Voce completa

pag.87



1) id: 554a4e5512674a04a11f55f22bd723d3)
Esempio: Volg. Diosc. La spelta è più restosa, e più lopposa del farro.
13) Dizion. 4° Ed. .
PONDI
Apri Voce completa

pag.657



1) id: c3ba3b6150e246a884708d7305406220)
Esempio: Volg. Diosc. Vanno del corpo frequentemente, come coloro, che hanno i pondi.
14) Dizion. 4° Ed. .
CENCRO.
Apri Voce completa

pag.616



1) id: 474d497a36134eec90735bce3ee65f5b)
Esempio: Volg. Diosc. La morsura del cencro ha veleno simile a quello dell'aspido.
15) Dizion. 4° Ed. .
MERCORELLA
Apri Voce completa

pag.215



1) id: eabde4ad826d448a8f106b77168a7dad)
Esempio: Volg. Diosc. La mercorella, mangiata come le altre erbe, smuove il corpo.
16) Dizion. 4° Ed. .
BULIMACA, e BULINACA
Apri Voce completa

pag.483



1) id: a5d0906de0f440cd92ddd09a9ce72cd6)
Esempio: Volg. Diosc. Insalasi la bulimaca prima, che ella metta le sue spinuzze.
17) Dizion. 4° Ed. .
CALCATREPPO, e CALCATREPPOLO.
Apri Voce completa

pag.506



1) id: 24bf8d8ad10e4a25bfa547deb816423a)
Esempio: Volg. Diosc. Il calcatreppolo è nel numero di quell'erbe, che sono spinose.


2) id: f8d5c57fd033498a8620ae1ea46660db)
Esempio: E Volg. Diosc. appresso: La radice del calcatreppolo bevuta muove alle femmine i mestrui.
18) Dizion. 4° Ed. .
ELLERA.
Apri Voce completa

pag.277



1) id: f367ca4147a4403d91e89d358dd16937)
Esempio: Volg. Diosc. La smilace, che non è spinosa, fa le foglie come l'ellera.
19) Dizion. 4° Ed. .
CENEROGNOLA.
Apri Voce completa

pag.616



1) id: 1bca26e508584c4b91ae52faaa24da95)
Esempio: Volg. Diosc. La cenerognola maggiore fa lo fusto alto tre quarti di braccio.
20) Dizion. 4° Ed. .
SISARO.
Apri Voce completa

pag.540



1) id: 3652bba4cd3c41319c13c1c98a11c7b0)
Esempio: Volg. Diosc. Il sisaro è pianta nota, e la sua radice si mangia lessa.