Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 509 msec - Sono state trovate 7063 voci

La ricerca è stata rilevata in 19988 forme, per un totale di 12918 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
19958 30 19988 forme
12895 23 12918 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
220) Dizion. 1° Ed. .
CHIOSTRO
Apri Voce completa

pag.179



1) id: 4b895f11630d44ba94a85e3a2014fe3c)
Esempio: Guid. G. Iasone aperse i chiostri della virginitade in Medea.
221) Dizion. 1° Ed. .
INFINGENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.441



1) id: 670c5fc1478247449268c641bec80454)
Esempio: Guid. G. Il quale infingentemente investighi la volontade de' Troiani.
222) Dizion. 1° Ed. .
VALICATORE.
Apri Voce completa

pag.917



1) id: a818ca241d0f4b6f9eaf1879243aeaa1)
Esempio: Guid. G. Elli diventarono non paurosi valicatori del comandamento d'Iddio.
223) Dizion. 1° Ed. .
UBBIDENZA
Apri Voce completa

pag.920



1) id: 2833ea52b2a44e6c826a255b983a8c46)
Esempio: G. V. 10. 191. 2. Giurando l'ubbidenza del detto Legato.


2) id: 097b71bcf58d4e229405bbe8e74dc421)
Esempio: Collaz. S. Pad. Perocchè, come fu dono di chiamamento d'Iddio, esci della terra tua, così fu ubbidenza d'Abramo, che uscío.
224) Dizion. 1° Ed. .
UDIENZA
Apri Voce completa

pag.921



1) id: ed70076de93e453c986d40ddd3ac1bf6)
Esempio: G. V. 7. 79. 3. Furono rinchiusi, per dare udienza.
225) Dizion. 1° Ed. .
RAGIONAMENTO.
Apri Voce completa

pag.679



1) id: 180d89e61053481f85398496d6d174a0)
Esempio: G. V. 10. 112. 1. Ebbono più consigli, e ragionamenti.
226) Dizion. 1° Ed. .
RAGUNAZIONE.
Apri Voce completa

pag.681



1) id: 1e71330675a04ad3a35d8b5575e3a526)
Esempio: Guid. G. Iquali siamo ragunati nel cerchio della presente ragunazione.
227) Dizion. 1° Ed. .
PETIZIONE
Apri Voce completa

pag.620



1) id: 3354958f24714f22817f79c8e58f8e58)
Esempio: G. V. 12. 22. 1. Domandarono al popolo due petizioni.
228) Dizion. 1° Ed. .
PIANGOLOSO
Apri Voce completa

pag.623



1) id: 83179e9310434e3aa579d949c1d69dae)
Esempio: Guid. G. Divenne angoscioso, traendo piangolosa vita, con continue lagrime.
229) Dizion. 1° Ed. .
LEGGIERO LEGGIERI, e LEGGIERE.
Apri Voce completa

pag.479



1) id: b38d2198402f4994830b63ecae827a8f)
Esempio: E Bocc. g. 4. 6. Huomo di condizione assai leggiere.


2) id: fce8516e0b2e4aabb9b03015e27268d4)
Esempio: E Bocc. g. 4. 4. Con alcuna leggiera risposta tormegli dagli orecchi.
230) Dizion. 1° Ed. .
GIOVATRICE
Apri Voce completa

pag.388



1) id: e4ac61f4435d42d29e49cfac6de0cb75)
Esempio: Guid. G. A' quali disidérj Fortuna giovatrice innanzi sentito avea.
231) Dizion. 1° Ed. .
ODORIFERO
Apri Voce completa

pag.567



1) id: 151a635e4c584b75a3bb496745e492ac)
Esempio: Bocc. g. 3. p. 5. Sotto odorifera, e dilettevole ombra.
232) Dizion. 1° Ed. .
ORA
Apri Voce completa

pag.574



1) id: 2397822ee24f4d218f0463d29bba3e81)
Esempio: E Bocc. g. 2. f. 5. L'ora della cena venuta.
233) Dizion. 1° Ed. .
OTTIMO
Apri Voce completa

pag.583



1) id: 47128dc0fb3743e78d28e7ef4fe7484c)
Esempio: Bocc. g. 3. p. 4. Le volte piene d'ottimi vini.
234) Dizion. 1° Ed. .
RAUMILIARE.
Apri Voce completa

pag.688



1) id: 7f75ae0e587e45af8e408363acaf50f0)
Esempio: G. V. 10. 108. 1. Per raumiliarlo contro a' figliuoli.


2) id: 9ff25eff2d4a42589fe4b96e1dbcbb00)
Esempio: Coll. S. Pad. Se Israel fosse andato per le vie mie, forse per niente avrei raumiliati i nemici suoi, e posta la mano mia sopra coloro, che gli tribolavano [cioè mortificatigli, e dato loro travagli]
235) Dizion. 1° Ed. .
RELAZIONE.
Apri Voce completa

pag.692



1) id: 0b6aad4f80a14053886381c1dfe3c1eb)
Esempio: G. V. 10. 230. 3. E facesserne a lui relazione.
236) Dizion. 1° Ed. .
RETTORICA.
Apri Voce completa

pag.697



1) id: b5329531322a43abb8b2bf80cef78dc7)
Esempio: G. V. 12. 89. 1. Come quegli, che di rettorica.
237) Dizion. 1° Ed. .
RICCO.
Apri Voce completa

pag.699



1) id: 3b0735b806754a93ba92cea1c12fbcec)
Esempio: G. V. 9. 320. 1. Ricchi delle prede de' Fiorentini.
238) Dizion. 1° Ed. .
ADOPERARE, e AOPERARE
Apri Voce completa

pag.21



1) id: f2ce234341fd43dfa83b7dab2515a739)
Esempio: G. V. proem. 2. acciocchè eglino s'esercitino, adoperando le virtudi.


2) id: e20d8a62e88f42179681c2dd68a6dae4)
Esempio: E G. V. lib. 7. 35. 1. Sempre adoperando in gran favore di Santa Chiesa.


3) id: eb0f0f3a60f743e489b9321af9a510c2)
Esempio: G. V. 6. 16. 2. Federigo Imperadore era quegli, che più vi poteva adoperar di bene.
239) Dizion. 1° Ed. .
ADOTTIVO
Apri Voce completa

pag.23



1) id: 699a7ed1c02844e9848ce969550871d1)
Esempio: G. V. 1. 39. 3. suo nipote, e figliuolo adottivo.