Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 499 msec - Sono state trovate 2923 voci

La ricerca è stata rilevata in 9935 forme, per un totale di 7011 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
9923 12 9935 forme
7000 11 7011 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 1° Ed. .
INTRECCIARE
Apri Voce completa

pag.459



1) id: 7bc3fa4b20e84e798c9777a4fcf9b9b4)
Esempio: Vit. S. Pad. E così quegli andò, e fece, e stava, e lavorava, e intrecciava palme.
201) Dizion. 1° Ed. .
CUCITORE
Apri Voce completa

pag.242



1) id: 601d7c4ab6c14f52b5d499607785b5aa)
Esempio: Vit. S. Pad. Uno secolare, cucitor di panni, passoe il fiume, e andoe al detto monistéro.
202) Dizion. 1° Ed. .
DIMENTICAMENTO
Apri Voce completa

pag.267



1) id: d5de1af0bffe4d879876b55794e3f93f)
Esempio: Vit. S. Pad. Per negligenza, e per dimenticamento, non seguitando lo predetto consiglio, venne in Alessandria.
203) Dizion. 1° Ed. .
FORTISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.360



1) id: 9b42e5dc62744e7fb142ffe2b440e51e)
Esempio: Vit. S. Padr. Vennongli addosso, come fiere crudeli, e batteronlo fortissimamente, e poi lo cacciaron via.
204) Dizion. 1° Ed. .
INMALINCONIRE
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 8f01a66c44dd4565989937130431054b)
Esempio: Vit. S. Padr. Incominciò molto a inmalinconíre, e non sapea egli stesso quello, che si fare.
205) Dizion. 1° Ed. .
RICONOSCENZA
Apri Voce completa

pag.704



1) id: 3b2e62e1fcfe4935a906478f64abfb1e)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E continuamente abbondavano questi due servi d'Iddio in maggiore umiltà, e riconoscenza.
206) Dizion. 1° Ed. .
EDIFICATORIO
Apri Voce completa

pag.311



1) id: f93b60a8ab0440c48efe4e1d7e61a1d5)
Esempio: Vit. S. Pad. Essendo pregato da quelli monaci, che dicesse loro alcuna cosa edificatoria del prossimo.


2) id: 2b187016866d46568229b65090253fa9)
Esempio: Mor. S. Greg. Saviamente saettano parole edificatorie, contro a' cuori degl'infedeli.
207) Dizion. 1° Ed. .
TAVERNAIO.
Apri Voce completa

pag.874



1) id: 76ffe434541a4c669d663dc5ad673088)
Esempio: Vit. S. Pad. Fece chiamare lo suo fattore, che era sopra li tavernai, e comandógli, ec.
208) Dizion. 1° Ed. .
PREDECESSORE
Apri Voce completa

pag.645



1) id: 73cd0021e72548c5b79edec65d587fd1)
Esempio: Vit. S. Pad. Molte belle cose mi dissero de' loro predecessori santi Padri di quel monte.
209) Dizion. 1° Ed. .
PROVA, e PRUOVA.
Apri Voce completa

pag.660



1) id: 50d6c4a6f57246dc95786c825d4f64fb)
Esempio: Vit. S. Pad. Lo quale mettendo al fuoco, e faccendone molte pruove, trovoe, ch'era argento finissimo.
210) Dizion. 1° Ed. .
INARIENTATO
Apri Voce completa

pag.426



1) id: 85084498545849e4b6e371280f764444)
Esempio: Vit. S. Pad. Voi portate le vestimenta inarientate, e Paolo non ebbe mai così buona gonnella.
211) Dizion. 1° Ed. .
PENATO
Apri Voce completa

pag.606



1) id: 914fb2534e974915b2817077223e1f67)
Esempio: Vit. S. Pad. Dimandandolo Maccario, che consolazione quella fosse, che i penati per lui ricevessono, rispose, ec.
212) Dizion. 1° Ed. .
COFACCINA
Apri Voce completa

pag.189



1) id: 2fa0f79fcd1d44e785fbf89b60f115d4)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat.E alcuna volta forse che desiderava di quella cofaccína cotta sotto la cenere.
213) Dizion. 1° Ed. .
COLTIVAMENTO . e CULTIVAMENTO
Apri Voce completa

pag.194



1) id: 3df1c81453e748798febaeccf312bc7b)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Al Signor dilettissimo è da osservare, e abbracciare, per cultivamento di sincertissima caritade.


2) id: 2ec4e8708ec14f0593e1b3affe19302b)
Esempio: Collazione S. Padr. Che noi siamo chiamati al coltivamento d'Iddio, nel primo grado della vocazione.
214) Dizion. 1° Ed. .
LASCIVO
Apri Voce completa

pag.474



1) id: fbc6e5fedc424c18b8e54bf7fb160b4d)
Esempio: Vit. S. Pad. Tanto bella, e sì vana, e lasciva, che molti, per suo amore, contendevano insieme.
215) Dizion. 1° Ed. .
MOVITIVO
Apri Voce completa

pag.245, in realt 545



1) id: c6361ea149d34c38bbd445bdb36b9d93)
Esempio: Vit. S. Pad. Quelle cose, che son da Dio, hanno fondamento, e movitivo d'umiltà, ma quelle, ec.
216) Dizion. 1° Ed. .
BANDELLA
Apri Voce completa

pag.107



1) id: 707fa8a55940401785e9e98e454220c7)
Esempio: Vit. S. Aless. Le diede un suo anello d'oro, e la bandella dello scheggial, ch'egli si cigneva.
217) Dizion. 1° Ed. .
TOLLERABILE
Apri Voce completa

pag.889



1) id: cdd2ab553ed34bbf97b322ffe98c6659)
Esempio: Vit. S. Pad. Più tollerabile ci pareva a sostenere l'ira di quella bestia, che quella degli huomini.
218) Dizion. 1° Ed. .
ASSIDUAMENTE
Apri Voce completa

pag.87



1) id: 074dc925d5f443ff81144ca0d5981b98)
Esempio: Vit. S. Pad. La commemorazion della passion di Cristo, la quale in questo sagramento si rappresenta assiduamente.
219) Dizion. 1° Ed. .
INENARRABILE
Apri Voce completa

pag.437



1) id: 30d3100f57534c8092b82ebf3b256872)
Esempio: Vit. S. Pad. Sanza principio, e sanza fine, inenarrabile, incomprensibile, dator di lume, e redentor degli huomini.