Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 427 msec - Sono state trovate 2923 voci

La ricerca è stata rilevata in 9935 forme, per un totale di 7011 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
9923 12 9935 forme
7000 11 7011 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 1° Ed. .
NECESSITA
Apri Voce completa

pag.553



1) id: 33e9eb3b58594d29b158ded638a1de9e)
Esempio: Vit. S. Pad. Immaginandosi, che fosse uscito fuore, per sua necessitade, aspettò un poco.


2) id: ce89e368754c4019b75a5b773d3363d5)
Definiz: ¶ Diciamo in proverbio. Far della necessità virtù, che è accommodarsi alle cose, che vengon di mano in mano. S. Girolamo e San. Piero Grisologo, dicono facere de necessitate virtutem, desperationem in virtutem vertere. Flos. 230.
121) Dizion. 1° Ed. .
AROMATO
Apri Voce completa

pag.77



1) id: c958f84d48084cb2900afee0c97f66cf)
Esempio: Vit. S. Pad. Era piena d'unguenti odoriferi, e di moscado, e altre cose arómate.
122) Dizion. 1° Ed. .
ARRUFFARE
Apri Voce completa

pag.79



1) id: 21af3158c741413c9aace318765f92c0)
Esempio: Vit. S. Padr. arruffammoci il capo, e spargemmo li capelli, e contraffacemmoci quanto potemmo.
123) Dizion. 1° Ed. .
DIVIATAMENTE
Apri Voce completa

pag.297



1) id: 0159a0e052f344fd95f5479610922b71)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E costei pur voleva, che egli il facesse uccidere diviatamente.


2) id: 46071ea08f50454aa31e7e82810f57f4)
Esempio: Vit. Cr. E apparecchiarsi di crocifiggerlo diviatamente.


3) id: 18fda358a7c24b73a86ca0d4af3bede5)
Esempio: E Vit. Cr. appresso. Puoserli giù dalla croce, e gittarli in una fossa diviatamente.
124) Dizion. 1° Ed. .
COSERELLA
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 850b890a64f1490daeebe8416302b5cd)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Tornavano, e ponevano in su la tovaglia di queste coserelle.


2) id: cd6f366a18674e7ea3802db63a7059ef)
Esempio: Vit. S. Padr. E incontanente prendendo certe sue coserelle, salì in su uno legno, e venne in Gerusalemme.
125) Dizion. 1° Ed. .
LIMOSINIERE
Apri Voce completa

pag.485



1) id: bd62afe51a264baf925f0af674003485)
Esempio: Vit. S. Pad. Ringrazioe Iddio, e San Maccario, che così ingegnosamente l'aveva fatta limosiniera.
126) Dizion. 1° Ed. .
TUTTO
Apri Voce completa

pag.913



1) id: cf5a204ad421465b8a64942bd45353c0)
Esempio: Vit. S. Giovamb. Io per me son nulla, ed egli è tutto ogni cosa.
127) Dizion. 1° Ed. .
FANCELLO
Apri Voce completa

pag.328



1) id: 314eae7278fb4daa88834857ae33842a)
Esempio: Vit. S. Margh. Nella casa sua non nasca fancello cieco, ne zoppo, ne sordo.


2) id: e84ab170a17043e7afe96a13172ee1a5)
Esempio: E Vit. S. Margh. appresso. Si la mandava a guardar le pecore, con esso l'altre fancelle.


3) id: 62f91b3cf9664a76a2df7d36b2297192)
Esempio: E Vit. S. Margh. altrove. Credettono in Domeneddio cinque mila huomini, senza le femmine, e senza li fancelli.
128) Dizion. 1° Ed. .
SCIAGURATO, e SCIAURATO.
Apri Voce completa

pag.764



1) id: 67ea7faafb45412a8e22870412143d0d)
Esempio: Vit. S. Pad. Che tue pur solo sciagurato, e misero peccatore, ne sij coperto.
129) Dizion. 1° Ed. .
SDRUCCIOLENTE
Apri Voce completa

pag.775



1) id: 29fd5724f2b84d7798536efad2fa5ed8)
Esempio: Vit. S. Pad. Vide, ch'egli doveva passar per un ponte molto stretto, e sdrucciolente.


2) id: dcf8c6b66b02466f8c4f839a349fcb96)
Esempio: Coll. S. Padr. Tanto più fortemente era rapita, per isdrucciolente cadimento.


3) id: f1158a40f4d0426f8ffbe98e7e609fb2)
Esempio: Mor. S. Greg. L'uno di costoro, per lo luogo sdrucciolente, zoppica nel far bene, e l'altro, per le tenebre non vede il ben, ch'egli avrebbe a fare.
130) Dizion. 1° Ed. .
SEGGIOLO
Apri Voce completa

pag.779



1) id: ebd180bbeec64bfe89bb6d516c782e89)
Esempio: Vit. S. Pad. Puose due seggioli, e feceli sedere in sur'uno da mano diritta.
131) Dizion. 1° Ed. .
CONSOBRINO, e CONSUBRINO
Apri Voce completa

pag.214



1) id: 9c070f0fc46a45a3aa946096fd7a6da3)
Esempio: Vit. S. Padr. Sì l'abbracciò, e disse. Ben sia venuto il, ec. mio consubrino.
132) Dizion. 1° Ed. .
DISPERATAMENTE
Apri Voce completa

pag.288



1) id: 91a6c73fb2b947288a77bfc9a985eac5)
Esempio: Vit. S. Pad. Acciocchè, per nostro esemplo, non per suo frutto, più disperatamente morisse.


2) id: 3aa43bd26a48404782089f90ba5629cb)
Esempio: Mor. S. Greg. Guarda bene, che certo tanto disperatamente già non piagnerebbon questa percossa di temporale afflizione [cioè dirottamente]
133) Dizion. 1° Ed. .
DISTRIBUITORE
Apri Voce completa

pag.294



1) id: a5b5de5774c5413eb91e0301b6c8986f)
Esempio: Vit. S. Pad. E perchè fu partito lo distribuitore, s'accostò al Patriarca, e dissegli.
134) Dizion. 1° Ed. .
SOPRANIMO
Apri Voce completa

pag.817



1) id: 627e7cb338cd4cc4b01c897664fe6823)
Esempio: Vit. S. Pad. Molti parlano sopranimo per odio, e non per zelo di giustizia.
135) Dizion. 1° Ed. .
SFORZATAMENTE
Apri Voce completa

pag.795



1) id: f4553d22f29c46f49c9f03d268e32fa9)
Esempio: Vit. S. Pad. S'apparecchiavano sforzatamente di venire addosso a quella cotale terra, dov'ella stava.
136) Dizion. 1° Ed. .
TRAFELARE
Apri Voce completa

pag.896



1) id: 82fbf5fd3eab410597b9898fe7f95eb1)
Esempio: Vit. S. Pad. Dato bere a quel monaco, che trafelava di sete, seppelliron quell'altro.


2) id: 868e1415277e48cfa1ab8d62f7dba900)
Esempio: E Vit. S. Pad. appresso. Pogniamo, che non ci potessono giugnere, ne uccidere, pure ci condussono in sul trafelare, per lo molto correre.
137) Dizion. 1° Ed. .
CUOCERE
Apri Voce completa

pag.242



1) id: 3fd3f9bf80ed4cbf85c76b1e3251783d)
Esempio: Vit. S. Padr. Tanto m'è cociuta, e cuoce questa, che quella è passata via.
138) Dizion. 1° Ed. .
FRACIDEZZA
Apri Voce completa

pag.362



1) id: 7e89ddb757df496fa4f010111df18adb)
Esempio: Vit. S. Pad. Gran parte di quel membro gli cascò, per fracidezza, e corruzione.
139) Dizion. 1° Ed. .
INGEGNOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.444



1) id: 38950cbb56164ff5b299db8add5150d9)
Esempio: Vit. S. Padr. Ringrazioe Iddio, e San Maccario, che così ingegnosamente l'avea fatta limosiniera.