Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 433 msec - Sono state trovate 1197 voci

La ricerca è stata rilevata in 2671 forme, per un totale di 1473 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
2669 2 2671 forme
1472 1 1473 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 2° Ed. .
PROMESSIONE
Apri Voce completa

pag.638



1) id: b2715fb4fd104790a32ff7b5652b2f8a)
Esempio: Tratt. P. mort. Di nuda promessione, nasce azione.
2) Dizion. 2° Ed. .
CONTENZIONE
Apri Voce completa

pag.214



1) id: 821baef1a5b141cc92c33b0725e7b14e)
Esempio: Tratt. P. mort. Contenzione è contendere di parole con altri.
3) Dizion. 2° Ed. .
FALLACIA
Apri Voce completa

pag.320



1) id: 0ba663379101410b84ec29f916093182)
Esempio: Tratt. P. mort. fallacia è ingannare altri con le parole.
4) Dizion. 2° Ed. .
VIOLENZA
Apri Voce completa

pag.930



1) id: 443488897cac479c98d51950678e4f58)
Esempio: Tratt. pecc. mort. Violenza è il rubare altrui manifestamente.
5) Dizion. 2° Ed. .
BOTTE
Apri Voce completa

pag.104 [128]



1) id: aac98935c184475ca075cb4adbcc2bb3)
Esempio: Tratt. P. mort. La botte conviene, che dia del vin ch'ell'ha.
6) Dizion. 2° Ed. .
INDIVOTO
Apri Voce completa

pag.426



1) id: 7b7f6810a1374b1998f673dfd494962d)
Esempio: Tratt. P. mort. Riputandogli pigri, chi negligenti, chi impazienti, chi indivoti.
7) Dizion. 2° Ed. .
AVARIZIA
Apri Voce completa

pag.94



1) id: be8e91382eef4647a136862f6d0d9bd8)
Esempio: Tratt. P. mort. Avarizia è amore disordinato della roba, o vero ricchezze temporali.
8) Dizion. 2° Ed. .
TEMERARIO.
Apri Voce completa

pag.866



1) id: d8ae94ca538948fb9127402f04996fe5)
Esempio: Tratt. P. mort. Chiamasi giudicio temerario, cioè giudicar per suspizione i fatti altrui.
9) Dizion. 2° Ed. .
PECUNIARIO
Apri Voce completa

pag.590



1) id: fc0345567f6e4876b247dbb093cb859c)
Esempio: Tratt. P. mort. Ben lo potrebbe punire di pena pecuniaria, avendo fatto il perchè.
10) Dizion. 2° Ed. .
SERIOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.780



1) id: 0e8ed8c6d58b41d5afdd5f34f778f478)
Esempio: Tratt. p. mort. Non lo credendo, e dicendo seriosamente, è menzogna di peccato mortale.
11) Dizion. 2° Ed. .
IRA
Apri Voce completa

pag.455



1) id: 92f09b8e0b624432af6212c748664e5e)
Esempio: Tratt. Pecc. mort. Ira è appetito di vendetta cioè disiderio della punizion d'altrui.


2) id: 4fd5dd3c36b84867a72e7836c0286d9e)
Esempio: E Tratt. P. mort. di sotto. Ira è peccato veniale, quando disidera la persona di vedere alcuna piccola punizione a quello, contra 'l quale aè adirato.
12) Dizion. 2° Ed. .
FATTUCCHIERIA
Apri Voce completa

pag.328



1) id: 8a50a68c0f5e4a33984ff72cfb2be4f7)
Esempio: Tratt. P. mort. Si chiama maleficio, o fattucchiería, le quali cose fanno nocimento alle persone.


2) id: e46f62f7f6f04f9db57d0aa403390cb2)
Esempio: E Tratt. P. mort. di sotto. Come d'imparare, per canti, fattucchieríe, canzoni, sonetti, e cose di ribalderíe.
13) Dizion. 2° Ed. .
TRATTATELLO.
Apri Voce completa

pag.894



1) id: 1e6b85b0e37a494ea6f1f26872aadd75)
Esempio: Tratt. P. mort. D'alcune farò pur menzione nel principio della seconda parte di questo trattatello.
14) Dizion. 2° Ed. .
OFFENDENTE
Apri Voce completa

pag.554



1) id: b4efbbfb55754000bdfe3f4c5053035f)
Esempio: Tratt. P. mort. Opere della misericordia, ec. la terza corregger l'errante, la quarta perdonare all'offendente.
15) Dizion. 2° Ed. .
INTIMIDITA
Apri Voce completa

pag.447



1) id: b247c7bf0f6144088b71c37701a41230)
Esempio: Tratt. P. Mort. Intimidità è, quando la persona non teme quelle cose, che doverrebbero temere.
16) Dizion. 2° Ed. .
INVIDIA
Apri Voce completa

pag.453



1) id: e89596fc35c9433e83faa00c50c8c871)
Esempio: Tratt. P. mort. Invidia è una tristizia che ha la mente umana de' beni altrui.
17) Dizion. 2° Ed. .
BIRRO
Apri Voce completa

pag.122



1) id: bff6e1c163af492b866ebe812d740c44)
Esempio: Tratt. P. mort. Preso, e legato, e tutta la notte da ragazzi, e birri straziato.
18) Dizion. 2° Ed. .
SUPERBIA.
Apri Voce completa

pag.857



1) id: 9a1cb79a5afe48a08ba68fc8b101b8e0)
Esempio: Tratt. P. mort. Superbia è appetito, o vero disiderio disordinato, e perverso, di propria eccellenza.


2) id: 81ee97cb081e4a1eb757512aad957b54)
Esempio: E Tratt. P. mort. altrove. Superbia, e desiderio disordinato d'eccellenza, ma vanagloria e desiderio della manifestazion di quella eccellenza.


3) id: d32bf047681e497a933d739251a28218)
Esempio: Tratt. consol. Quando la superbia piglia l'huomo ogni peccato commette, e quando si parte da lui ogni peccato abbandona.
19) Dizion. 2° Ed. .
DANNIFICATO
Apri Voce completa

pag.244



1) id: a47661d448ec4563863e3370c5526654)
Esempio: Tratt. P. mort. Ciascuno sopraddetto è tenuto in tutto, infino, che sia soddisfatto il dannificato.
20) Dizion. 2° Ed. .
VANAGLORIA
Apri Voce completa

pag.907



1) id: 01c0cdaef3ca4d2c815d48cdd27a00b1)
Esempio: Tratt. P. mort. Vanagloria è un disiderio disordinato di gloria, ed è questo peccato mortale.