Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 472 msec - Sono state trovate 3376 voci

La ricerca è stata rilevata in 11304 forme, per un totale di 7926 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
11291 13 11304 forme
7915 11 7926 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 2° Ed. .
LENTICCHIA
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 2f71b5da43944a8d993ba0c129a63185)
Esempio: Vit. S. Pad. Vivea di lenticchie, e di cotali cose crude, e secche, di poco nutrimento.


2) id: d40ab1b4020b43b095eedf85addbf4e4)
Esempio: Mor. S. Greg. Avea venduta la sua primogenitura, per una scodella di lenticchie.
201) Dizion. 2° Ed. .
CUCITORE
Apri Voce completa

pag.238



1) id: 3a74d4dd9d6a41378c8e3322252b15b9)
Esempio: Vit. S. Pad. Uno secolare, cucitor di panni, passoe il fiume, e andoe al detto monistéro.
202) Dizion. 2° Ed. .
PREDECESSORE
Apri Voce completa

pag.629



1) id: d4ccf1d3f942420bba2ade91967a1265)
Esempio: Vit. S. Pad. Molte belle cose mi dissero de' loro predecessori santi Padri di quel monte.
203) Dizion. 2° Ed. .
PROFETA
Apri Voce completa

pag.637



1) id: b31ea885f4d24688abb4226689de7923)
Esempio: Vit. S. Giovan. Bat. E tu, fanciullino profeta, che se venuto innanzì, per apparecchiargli la strada.
204) Dizion. 2° Ed. .
PROVA, e PRUOVA.
Apri Voce completa

pag.643



1) id: f1944353005143a4ba8008ff576d6008)
Esempio: Vit. S. Pad. Lo quale mettendo al fuoco, e faccendone molte prove, trovoe, ch'era argento finissimo.
205) Dizion. 2° Ed. .
TONICA, e TONACA
Apri Voce completa

pag.880



1) id: 26752b6a22f14c69adec7cb97fb6da39)
Esempio: Vit. S. Giovambat. E quegli alzava la tonica d'intorno, e coglie fiori, e tutto se n'empie.
206) Dizion. 2° Ed. .
DEVIARE
Apri Voce completa

pag.254



1) id: bf7502c736784520ac21bd589383b684)
Esempio: Vit. S. Giovan. Bat. Se la sua mente fosse deviata a meditar la vita di Cristo.
207) Dizion. 2° Ed. .
AGO.
Apri Voce completa

pag.32



1) id: 3b9627406f5d4e6fa11181ce956c49c5)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Non ci ha ne ago, ne refe, non ci ha forvici, ne coltello.
208) Dizion. 2° Ed. .
MELUZZA
Apri Voce completa

pag.508



1) id: 6848d37cb8e443258f2c331fa66d5295)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Apparecchia de' suo' cibi, che usava per se, e qualche meluzza, e datteri.
209) Dizion. 2° Ed. .
ABITAMENTO
Apri Voce completa

pag.6



1) id: b25321cac55340449bfdf6f841c88e7b)
Esempio: Vir. Vit. S. Girol. La quale tutta incende, per l'ardor del Sole, dando aspro abitamento a' monaci.
210) Dizion. 2° Ed. .
ROMITO
Apri Voce completa

pag.725



1) id: 3d5d14cff1d14ee3b146a8e942cb7aaa)
Esempio: Vit. S. Pad. Lo Vescovo le battezzoe, e comunicoe, e la predetta romita la teneva al battesimo.
211) Dizion. 2° Ed. .
INSUFFICIENZA
Apri Voce completa

pag.444



1) id: 1fbd9949400341b4b65d9a3c2513a5bd)
Esempio: Vit. S. Padri. Riguarda, e considera la mia infermità, e insufficienza, e dammi l'aiuto della tua grazia.
212) Dizion. 2° Ed. .
INTENERIRE.
Apri Voce completa

pag.445



1) id: 35b9c503b5d2430fbdbb3fc9a2a3635e)
Esempio: Vit. S. Padr. Vedendola così piangere fui mosso a una pietade, ed intenerì, e piansi con lei.
213) Dizion. 2° Ed. .
INZUPPARE
Apri Voce completa

pag.455



1) id: e9c3b87fbdaa401dbbff0f4804c33714)
Esempio: Vit. S. Pad. Oh quanti vorrebbon potere inzuppar lo pane nel brodo, che gittan gli cuochi miei.
214) Dizion. 2° Ed. .
CONSOLAZIONE
Apri Voce completa

pag.211



1) id: 2d6e94fe1e774682a2875ceb87da597c)
Esempio: Vit. S. Pad. E venendo Antonio a' suoi discepoli, e trovandovi molti forestieri, fece consolazion con loro.
215) Dizion. 2° Ed. .
RIMORSIONE
Apri Voce completa

pag.705



1) id: e76e0a0d2a61452a87a5e4b04c5f364c)
Esempio: Vit. S. Padr. Maggior pena sentía poi della rimorsion della coscienzia, che non m'era dilettato nel mangiare.
216) Dizion. 2° Ed. .
RINUNZIATORE
Apri Voce completa

pag.711



1) id: 770eff158c3445b1b915484039ae8963)
Esempio: Vit. S. Pad. Se noi vorremo credere a quegli rinunziatori, e mali consiglieri, in molti peccati cadremo.
217) Dizion. 2° Ed. .
RINUNZIAZIONE
Apri Voce completa

pag.711



1) id: bd1139c2933d4a7892518339f758290a)
Esempio: Vit. S. Pad. Dimandatene questo frate, che fuggì ignudo, perciocchè io non pervenni a così perfetta rinunziazione.
218) Dizion. 2° Ed. .
DIVOCATO
Apri Voce completa

pag.294



1) id: 904ebb2f8cbd4e289df0505ba8acd427)
Esempio: Vit. S. Pad. la qual cosa, essendo divocata, e saputa, corsono più genti a veder questo fatto.
219) Dizion. 2° Ed. .
MOVITIVO
Apri Voce completa

pag.533



1) id: 482088157dd64d0082ac36d351187794)
Esempio: Vit. S. Padr. Quelle cose, che son da Dio, hanno fondamento, e movitivo d'umiltà, ma quelle, ec.