Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 319 msec - Sono state trovate 11164 voci

La ricerca è stata rilevata in 31801 forme, per un totale di 20185 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
30862 939 31801 forme
19698 487 20185 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 3° Ed. .
SALA
Apri Voce completa

pag.1426



1) id: a378524a503247ab9dfb3d178efa31dc)
Definiz: §. Gridar la sala, il disse Ricordano M. componendo la voce Allhà, dicendo.


2) id: fadcad6230814a25b07259c1819450dc)
Esempio: Ricordano M. Il Soldano gli rendè a cheto Gerusalem, salvo, che il tempio di Dio, che volle, che rimanesse a guardia de' Saracini, acciocchè vi si gridasse la sala, e chiamasse Maometto. Lat. pacem orare.
141) Dizion. 3° Ed. .
A PRESIDIO
Apri Voce completa

pag.127



1) id: fd08faef65784289852deb49f468d3a2)
Esempio: Bemb. St. 3. 31. E Messer Antonio, lasciato a presidio di Monopoli cento cavalli, ec. a Táranto n'andò.
142) Dizion. 3° Ed. .
CONFEDERAZIONE
Apri Voce completa

pag.380



1) id: ea8833eab7664b4886ea0cb651329bdd)
Esempio: Tac. Dav. St. 3. 355. Non aveano ancor vinto, e già contendevano chi confederazioni, chi forze, o ricchezze.


2) id: dd137a946ffd465ea172002ef401aeaa)
Esempio: Serd. Stor. 7. 277. Dipoi fu conchiusa la confederazione, e l'accordo.
143) Dizion. 3° Ed. .
BALENANTE
Apri Voce completa

pag.192



1) id: 6ce931c83fee46a796d83d00fb0b5e5a)
Esempio: Tac. Dav. St. 3. 306. Urta la cavallería vincente la balenante battaglia [qui nel sentimento metaforico. Lat. nutans]
144) Dizion. 3° Ed. .
BATTAGLIONE
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 76cb0736ea8944658b33854f126857ad)
Esempio: Tac. Dav. St. 3. 308. Quando Antonio gli vide piegati, col suo battaglióne gli urta, allarga, e scompiglia.
145) Dizion. 3° Ed. .
SELLATO
Apri Voce completa

pag.1497



1) id: 9944320620bd4f8ba45c06461e9e622c)
Esempio: Serd. St. Ind. 448. Fece condurre mule sellate, e addobbate.
146) Dizion. 3° Ed. .
PREDIZIONE.
Apri Voce completa

pag.1247



1) id: b10a8e28cde24c31a65fbec88722f7be)
Esempio: Guicc. St. A' segni celesti, predizioni, e prodigj accresceva, ec.
147) Dizion. 3° Ed. .
NOVANTA.
Apri Voce completa

pag.1094



1) id: b2fc1126471844b39ce314da34f87614)
Esempio: Serd. St. 6. Di quei trecento, scelgono novanta i migliori.
148) Dizion. 3° Ed. .
ORNATISSIMO
Apri Voce completa

pag.1129



1) id: d8914ba5cff348e682dfba46e2d8b4aa)
Esempio: Serd. St. 1. Il Re giaceva sopra un letto ornatissimo.


2) id: 41ee4325171e40daaf6bfad031583801)
Esempio: E Serd. Stor. 5. Il quale fu ricevuto dall'Albuquerque onoratamente, sopra una sedia ornatissima.
149) Dizion. 3° Ed. .
VESSILLO
Apri Voce completa

pag.1774



1) id: 04d6dfe3552e419f97984e59dcda4161)
Esempio: Serd. St. 1. Tra questi era il vessillo della Croce.
150) Dizion. 3° Ed. .
LUNGHISSIMO
Apri Voce completa

pag.973



1) id: b9857eb7ff2e4861bd8510e07691f076)
Esempio: Serd. St. 1. Mossi dal tedio di quella lunghissima navigazione.
151) Dizion. 3° Ed. .
PILOTO
Apri Voce completa

pag.1218



1) id: 2413588bea2a42e3b063f8d5f9e1bbcd)
Esempio: Serd. St. 1. Gli darebbe un'altro piloto peritissimo della navigazione.


2) id: 8f05c5a9b4814cad8389f6a0260ef685)
Esempio: E Serd. St. 2. Diedero loro cortesemente armamenti, vettovaglie, e piloti.
152) Dizion. 3° Ed. .
NEMBO
Apri Voce completa

pag.1082



1) id: 7f9c76386b454512a1109ccea75b795e)
Esempio: Serd. St. 2. Per l'assiduo nembo de' dardi, e dell'altr'arme.


2) id: 814290b56fe8416a803553fc4eaa9992)
Esempio: E Serd. Stor. 3. Dissipáti da un nembo di palle di diversa grandezza.
153) Dizion. 3° Ed. .
NEMICHEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.1082



1) id: 49681ee0d664451998e4d860ce20ef19)
Esempio: St. Aiolf. E presono del campo l'uno, contro all'altro nemichevolmente.
154) Dizion. 3° Ed. .
LUCENTISSIMO
Apri Voce completa

pag.969



1) id: 1a2b69e9f4424dab9e046ed1045c6d4c)
Esempio: Serd. St. 1. Smaniglie di oro travisate, con gioie lucentissime.
155) Dizion. 3° Ed. .
RISERBO, e RISERVO. RISERBA, e RISERVA.
Apri Voce completa

pag.1391



1) id: ebd5dfcf9b86404d908f365a6240736a)
Esempio: Poliz. St. Prese il cammino, e sotto buon riservo, ec.
156) Dizion. 3° Ed. .
CHINO
Apri Voce completa

pag.328



1) id: 1892dd93d4b64dec8a9a451d3379bc9d)
Esempio: Bemb. St. In sulla fiamma al chin correre un rio.
157) Dizion. 3° Ed. .
CORBA
Apri Voce completa

pag.411



1) id: 286da048f5c743c8b0b6c318ab67f5ac)
Esempio: Serd. St. 227. Riponendoli in alcune corbe fatte di vimini.


2) id: ddc562d044f444b5a79eaab5dc332ebf)
Esempio: E Serd. St. 11. 447. Sono tirate su, o mandate giù colle funi, o colle corbe.


3) id: 0dd505df66614f3e8d935b0f68655ef6)
Esempio: E Cr. 3. 8. 4. E una corba, cioè misura, o poco meno; una bubulcata, cioè spazio di terra d'un paio di buoi, empie, ec.
158) Dizion. 3° Ed. .
CERRO
Apri Voce completa

pag.317



1) id: c0a83e3f59bf4942ba707e5a35b0f570)
Esempio: Poliz. St. Surge robusto il cerro, ed alto il faggio.
159) Dizion. 3° Ed. .
FEBBRICELLA
Apri Voce completa

pag.666



1) id: 8465b82e699e467ebcd2e8643de65d3e)
Esempio: Pallavic. St. Conc. 707. E sosteneva frequenti assalti di febbricelle.