Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 521 msec - Sono state trovate 11164 voci

La ricerca è stata rilevata in 31801 forme, per un totale di 20185 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
30862 939 31801 forme
19698 487 20185 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 3° Ed. .
TARDI.
Apri Voce completa

pag.1667



1) id: 01fd9f7128dc4f6ea3d2ddc6cdd7bd54)
Esempio: Petr. Cap. 3. Tardi pentito di sua feritate.
181) Dizion. 3° Ed. .
PRATICHISSIMO
Apri Voce completa

pag.1244



1) id: 03dde24d39954115b6868ccdb325b427)
Esempio: Amb. Bernar. 3. 3. Benchè pratichissima sia nel mestiero.
182) Dizion. 3° Ed. .
DIPOSITO, e DEPOSITO
Apri Voce completa

pag.522



1) id: 0591102634c94fbbadb138255c63ac19)
Esempio: Amb. Cof. 3. 3. Mettendo in deposito cento ducati.


2) id: 374737d37dc3491a884d7aa0f16941dd)
Esempio: Sen. Ben. Varch. 6. 3. Non sono vostre (le cose) ma stanno appresso di voi come in diposito, per partirsi a mano mano da voi in un'altro padrone.
183) Dizion. 3° Ed. .
RAPPRESENTATO.
Apri Voce completa

pag.1323



1) id: 7aee1ae225fc435183faa0d301dca1fe)
Esempio: Pallav. St. Conc. 369. Mal distingue in uno stesso individuo la persona rappresentante dalla rappresentata.
184) Dizion. 3° Ed. .
RAPPORTARE.
Apri Voce completa

pag.1323



1) id: 3d3099788264463aaf4b05e3c585c5ac)
Esempio: Bemb. St. 2. Perciocchè ec. grandissime, molte volte ne rapportarono, ec.
185) Dizion. 3° Ed. .
PESTATO, e PESTO.
Apri Voce completa

pag.1201



1) id: ff146366887c491480fb3dc5cd111f7e)
Esempio: Lor. Med. St. Almen fossi Erba da quel bel piede pesta.
186) Dizion. 3° Ed. .
ADESCARE.
Apri Voce completa

pag.33



1) id: 28a6a2904f884ad395113a375b29914c)
Esempio: Tac. Dav. St. 4. 338. Per adescarli a virtù colla preda.
187) Dizion. 3° Ed. .
CANGIANTE
Apri Voce completa

pag.273



1) id: 615be0dd7acf44c2b6547e5deacdc93e)
Esempio: Lor. Med. St. Ed uno ammanto D'uno incerto color cangiante avea.
188) Dizion. 3° Ed. .
RISCRIVERE
Apri Voce completa

pag.1389



1) id: 5d51cf7cd68b437593201aa9f45a800e)
Esempio: Pallav. St. Conc. 233. Dietro a ciò riscrisse il giorno immediato.
189) Dizion. 3° Ed. .
CARACCA
Apri Voce completa

pag.286



1) id: 2cea73f2406f4f839e63dabd94b07ea0)
Esempio: Varch. St. 9. Settanta Vele quadre tra caracche, e navi grosse.
190) Dizion. 3° Ed. .
ANFITEATRO.
Apri Voce completa

pag.104



1) id: 23644f26f7c7414a81cf2176dfd7c1df)
Esempio: Tac. Dav. St. 2. 288. La tredicesima impiegò in fabbricare anfiteátro.
191) Dizion. 3° Ed. .
ANGARIARE, e ANGHERIARE.
Apri Voce completa

pag.104



1) id: fa4c101175a04e48a7f64ebe55f286eb)
Esempio: Tac. Dav. St. 1. 252. Il facultoso era più crudelmente angariato.
192) Dizion. 3° Ed. .
DIUTURNO
Apri Voce completa

pag.568



1) id: 5d1665657c734a54b993a653cf2359d8)
Esempio: Pallav. St. Conc. 661. Parto di sì diuturne, ed universali fatiche.
193) Dizion. 3° Ed. .
ALLA SCOPERTA.
Apri Voce completa

pag.64



1) id: e4010e8815194b8f8f06ea2b303517d4)
Esempio: Varch. St. 9. E procedendo oggimai alla scoperta (qui nel proprio)
194) Dizion. 3° Ed. .
CORRIBO, e CORRIVO
Apri Voce completa

pag.420



1) id: 81fede0187c1480db7773c8e6392477a)
Esempio: Tac. Dav. St. 2. 290. Azzuffavansi per seguitarlo il popolo corribo.
195) Dizion. 3° Ed. .
ECCESSIVO
Apri Voce completa

pag.589



1) id: 3ab5011deeea461a95f16c93dcd952fc)
Esempio: Varch. St. 12. Nel quale era una reale, e eccessiva bontà.


2) id: 3176a7f44a2041e0b20314f6497938ec)
Esempio: Stor. Eur. 3. 73. Cadde egli appresso in tanto dolore, e in vergogna tanto eccessiva, che, ec.
196) Dizion. 3° Ed. .
IMBOSCATO
Apri Voce completa

pag.830



1) id: 5efefa02bec54bf09976247669e6562d)
Esempio: Serd. St. 16. Temendo gli assalti de' ladroni, che stavano imboscati.
197) Dizion. 3° Ed. .
PRONTAMENTE
Apri Voce completa

pag.1268



1) id: 842a11d9ee794a7b8d33e32b8e2b66b8)
Esempio: Guicc. St. Rimetterebbe in lui prontamente la cognizion delle sue ragioni.
198) Dizion. 3° Ed. .
PUNTO
Apri Voce completa

pag.1281



1) id: a46957283bd94a6094c1d2db034d4a17)
Esempio: St. Aiolf. Di punto in punto sapea la via, che facea.


2) id: 612da817d18d4e998700395dc0632112)
Esempio: Bocc. g. 3. f. 3. A che punto le cose fossero tutte, volle sentire.


3) id: e748c25440d84eeda3eb63d3c4a11519)
Esempio: E Ber. Orl. 1. 11. 3. E mettessono al punto le brigate.


4) id: e06e753a5fc649fea7da77fa8c0816c7)
Esempio: Bern. Orl. 3. 7. 27. Ne vi dovete maraviglia fare, Se 'l povero Ruggier fu colto al punto, ec.


5) id: e05f1bd23cff46e99695f42820e6e097)
Esempio: Varch. Stor. 12. E mettevano al punto i Luterani.


6) id: 4bf694d34c92408daf2cd3b09b854e26)
Esempio: M. V. 8. 72. Ebbono il punto di loro ambasciata, e portarono i patti giurati (cioè capi della instruzione)
199) Dizion. 3° Ed. .
VANTAGGIOSO
Apri Voce completa

pag.1748



1) id: 9f1b7436565941aa92862debd8d0ba40)
Esempio: Varch. St. 1. Huomo sollecito, e diligente, ma, ec. e vantaggioso.


2) id: 3e3826b643e446df8f3c2795e404763e)
Esempio: Guicc. Stor. Per la natura di Paolo, vantaggioso ne' pagamenti.