Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 520 msec - Sono state trovate 10541 voci

La ricerca è stata rilevata in 27108 forme, per un totale di 16338 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
26575 533 27108 forme
16034 304 16338 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 4° Ed. .
RITENTARE
Apri Voce completa

pag.239



1) id: d0098efe955840f7a3fd68372b09e83c)
Esempio: Petr. canz. 41. 5. Che giova, Amor, tuo' ingegni ritentare?
181) Dizion. 4° Ed. .
RIPROBATO
Apri Voce completa

pag.213



1) id: e121dfe8058846bcac3ff421245e685a)
Esempio: Fr. Iac. T. O riprobata mente, Posta in amor creato.
182) Dizion. 4° Ed. .
SORVENIRE
Apri Voce completa

pag.611



1) id: 41c644ce588f48ba9f05e99f1df45a0e)
Esempio: Rim. ant. Guitt. F. R. Fuggío veloce, quando amor sorvenne.
183) Dizion. 4° Ed. .
SPRIGIONARE
Apri Voce completa

pag.686



1) id: 1d40bd5bb1c249e5b3b08555bc1edb9a)
Esempio: Petr. son. 80. Per tutto questo Amor non mi sprigiona.
184) Dizion. 4° Ed. .
ARTIGLIO
Apri Voce completa

pag.278



1) id: 1f5d69b4875f443f9fe80262ebd38b39)
Esempio: Bocc. canz. 6. Amor, s'io posso uscir de' tuoi artigli.
185) Dizion. 4° Ed. .
CHIUNQUE.
Apri Voce completa

pag.653



1) id: 5bd4eceb243649e18403d88448305851)
Esempio: Petr. son. 23. E così vada Chiunque Amor legittimo scompagna.
186) Dizion. 4° Ed. .
PROPRIO.
Apri Voce completa

pag.749



1) id: 834962604662424db3d491fea5971ac8)
Esempio: Petr. son. 111. Come amor proprio a' suo' seguaci instilla.
187) Dizion. 4° Ed. .
LUSSURIA
Apri Voce completa

pag.104



1) id: a8302c2e07b64b62b50755e463816b7e)
Esempio: But. Purg. 7. 2. Lussuria è immoderato amor di diletto.
188) Dizion. 4° Ed. .
CONCULCAZIONE
Apri Voce completa

pag.746



1) id: fd7d65363f2045a2905ff3d644ca5fec)
Esempio: Fr. Giord. Pred. R. Soffrivano per amor d'Iddio tante conculcazioni.
189) Dizion. 4° Ed. .
TIEPIDISSIMO
Apri Voce completa

pag.75



1) id: f04a9135383d4e17b678e1cdca4a2dc6)
Esempio: Filoc. 3. 225. Amor diviene tiepidissimo, come gli sguardi cessano.
190) Dizion. 4° Ed. .
BRICIOLINO
Apri Voce completa

pag.468



1) id: 2672d240687440e8b92b259d49552b62)
Esempio: Zibald. Andr. Domandano per amor d'Iddio qualche briciolino di pane.
191) Dizion. 4° Ed. .
AVARIZIA
Apri Voce completa

pag.329



1) id: eb18bf6c63cb4e2a94f6e4ad2a19a887)
Esempio: E Com. Purg. 19. Avarizia è disordinato amor di pecunia.


2) id: 7b7d2ccc350f431d8b156ff8340636ef)
Esempio: But. Avarizia si può largamente considerare, e allora si diffinisce, come dice Tullio: Avarizia è immoderato amor d'avere. Puossi considerar meno largamente, e allora si può diffinire, come dice Santo Agostino ec. Avarizia non è pure appetito di pecunia, ma d'altezza, e di scienza. Puossi strettamente considerare, e allora si diffinisce così: Avarizia è immoderato amore d'aver le cose di fuori soggiacenti alla fortuna.
192) Dizion. 4° Ed. .
UGNERE, ed UNGERE
Apri Voce completa

pag.260



1) id: 2e58e933aa17426eb871f784d15cce5a)
Esempio: Petr. son. 185. Amor con tal dolcezza m'unge, e punge.


2) id: 95c12f42953942d0aa50c45ebee2d978)
Esempio: G. V. 10. 224. 2. E coronollo del reame di Scozia, faccendolo ugnere Re.
193) Dizion. 4° Ed. .
FESTUCA
Apri Voce completa

pag.441



1) id: f6aef1ab0d9c4636b288c1f9a6821dd7)
Esempio: Libr. Am. Prima la trave dell'occhio suo, che la festuca di quel del prossimo, dee l'uomo trarre.
194) Dizion. 4° Ed. .
STUDIOSO.
Apri Voce completa

pag.786



1) id: f108712cc7e54ae3aad17a7eea087f8c)
Esempio: Libr. Am. Pur vedendo, che nondimeno questi era studioso nell'amor suo, un dì gli disse cota' parole.
195) Dizion. 4° Ed. .
SMALTIRE
Apri Voce completa

pag.544



1) id: 77426dfc2a7a44359fbe137850461bb0)
Esempio: Libr. Am. 48. Lo qual riempiendo lo corpo con nutricamento, poich'è smaltito, fa di mangiar tornare appetito.


2) id: b2e5658e5bc74184b921f92b784c875d)
Esempio: Guid. G. Acciocchè la potenza vostra smaltisca tutti li nostri danni.
196) Dizion. 4° Ed. .
LUSINGAMENTO
Apri Voce completa

pag.103



1) id: 0c24377eac524e98a2a93d755fabb394)
Esempio: Libr. Am. 12. Ancora pare, che sieno lusingamenti malvagi le lodi fatte in cospetto della persona lodata.
197) Dizion. 4° Ed. .
CONSEGUENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.769



1) id: 068020de8dc443368ade92c53ce607a5)
Esempio: Libr. Am. Tra i coniugati gelosía non può aver luogo, e conseguentemente non vi può essere amore.
198) Dizion. 4° Ed. .
INSANIA
Apri Voce completa

pag.860



1) id: 0174ba5f48fd45e09d196e26513c3eb8)
Esempio: Ar. Fur. 24. 1. Che non è in somma Amor, se non insania.
199) Dizion. 4° Ed. .
TEMPERAZIONE.
Apri Voce completa

pag.32



1) id: 44b493175d1f4410a9b54efcc8fe5e00)
Esempio: Libr. Amor. 50. Molto mi pare dura la temperazione vostra, ma a tanta, e tale autorità temo di contradire.