Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 288 msec - Sono state trovate 8381 voci

La ricerca è stata rilevata in 31253 forme, per un totale di 22602 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
30510 743 31253 forme
22129 473 22602 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
SUPERBIOSO.
Apri Voce completa

pag.816



1) id: 2695c15c37744f9da0376d3b4716601a)
Esempio: Pist. S. Gir. Non mostrare superbiosa signoría.
2) Dizion. 4° Ed. .
MONACALE
Apri Voce completa

pag.273



1) id: f9c2d9d2a60c4924876bcc5f9e264eea)
Esempio: Pist. S. Ant. Passando lo giudice per la terra, salitte in abito monacale.


2) id: 95a3aea259b3441a94c030f617f18016)
Esempio: Vit. S. Ant. Parlóe sempre con sermone condecente alla santa monacale umiltáe.
3) Dizion. 4° Ed. .
INNAMORATAMENTE
Apri Voce completa

pag.845



1) id: cd61463dc16241ee8905ba1ba89078cd)
Esempio: Rim. ant. P. N. Innamoratamente mi ritenne.
4) Dizion. 4° Ed. .
S
Apri Voce completa

pag.288



2) id: 33a3c871063b4e1aa676f3c639d73991)
Definiz: Lettera di suono veemente, come la R. Posta in composizione co' suoi primitivi ha forza molte volte di privativo, come CALZARE, SCALZARE, MONTARE, SMONTARE. Alle volte d'accrescitivo, come PORCO, SPORCO, MUNTO, SMUNTO. Alle volte di frequentativo, come BATTERE, SBATTERE. Alle volte non opera nulla, valendo lo stesso CAMPARE, e SCAMPARE, BANDITO, e SBANDITO, BEFFARE, e SBEFFARE. Appo di noi ha due varj suoni; il primo più gagliardo, e a noi più familiare, come CASA, ASSE, SPIRITO. L'altro più sottile, o rimesso, usato più di rado, come SPOSA, ROSA, ACCUSA, SDENTATO, SVENATO. In questo secondo suono non si raddoppia giammai, nè anche si pone in principio della parola, se non quando immediatamente ne segue una consonante, come SMERALDO, SDENTATO. Consente dopo di se nel principio della parola tutte le consonanti, salvo la Z. Nel mezzo della parola, e in diversa sillaba riceve dopo di se le medesime consonanti, ma più malagevolmente, e per lo più in composizione, colla preposizione DIS, o MIS, come DISDETTA, MISLEALE; ma col C, P, T s'accoppia frequentemente senza difficultà, come TASCA, CESPUGLIO, PRESTO. Quando è posta avanti al C, F, P, T, si dee pronunziare nel primo modo, cioè col suono più gagliardo, come SCALA, SFORZO, VESPA, STUDIO, CESTO, ma avanti al B, D, G, L, M, N, R, V, si pronunzia col suono più sottile, o rimesso, come SBARRARE, SDEGNO, SGUARDO, SLEGARE, SMANIA, SNELLO, SRADICARE, SVENTURA. Avanti di se ammette la L, N, R in mezzo della dizione, e in diversa sillaba, come FALSO, MENSA, ORSO. Raddoppiasi nel mezzo della parola, come l'altre consonanti, dove lo ricerca il bisogno.
5) Dizion. 4° Ed. .
APPETIBILE
Apri Voce completa

pag.228



1) id: 42ae52a91e7a47c6b71aef77bace9ab5)
Esempio: Vit. S. Ant. Fuggi ogni appetibile mondano.
6) Dizion. 4° Ed. .
APOPLETICO
Apri Voce completa

pag.220



1) id: 4470dc01c8474f69a4116a51a6d16aed)
Esempio: Vit. S. Ant. Lo Barone Misser S. Antonio sanóe uno uomo apopletico.
7) Dizion. 4° Ed. .
FORZOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.510



1) id: df2a4114ab9d4ff3ab62e732988a436a)
Esempio: Rim. ant. P. N. Guitt. Pugnan dunque valer forzosamente.
8) Dizion. 4° Ed. .
PENSATO.
Apri Voce completa

pag.549



1) id: 20aed290152d450b84b4e4fe3cea2f01)
Esempio: Rim. ant. P. N. Noff. Buonag. Oltre l'uman pensato.
9) Dizion. 4° Ed. .
RIBOCCARE.
Apri Voce completa

pag.126



1) id: cb24ca9861324a8b996fb647c85a0673)
Esempio: Pist. S. Ant. Giugnendo in Egitto pronunziano, che 'l Nilo cresce, e riboccherà indi a certo tempo.


2) id: 7c2d3ee874a24b408fd4bcd71df1968d)
Esempio: E Vit. S. Pad. 221. Certa contenzione ec. avevano insieme per la divisione del Nilo quando riboccava.


3) id: ed1d998eba444a57b08b0f0937a13bd1)
Esempio: Fr. Giord. Pred. S. La sua grazia, e i suo' meriti riboccano in cielo, e in terra, che tutti ne siamo rifatti, e sovvenuti.
10) Dizion. 4° Ed. .
NASCITO
Apri Voce completa

pag.319



1) id: cf3240eb50cf4149a723ff797602b088)
Esempio: Pist. S. Gir. Li quali si dilettano di nasciti di fanciulli.
11) Dizion. 4° Ed. .
AMARITUDINE.
Apri Voce completa

pag.146



1) id: 6fcb38c987894a948fc6e1f03c4bbd86)
Esempio: Mor. S. Greg. pist. Sia quello dì oscurato, e pieno d'amaritudine.
12) Dizion. 4° Ed. .
PAESANO
Apri Voce completa

pag.457



1) id: 27adf6b32f4648d3b786ce03d64fe413)
Esempio: Ovvid. Pist. S. B. Ove egli sconfisse, e uccise dimolti paesani.
13) Dizion. 4° Ed. .
AMMASSICCIARE.
Apri Voce completa

pag.156



1) id: b2b2e6f5d7c64364a4bb2a93bb49f603)
Esempio: Vit. S. Ant. Tu ammassicci peccati sopra peccati.
14) Dizion. 4° Ed. .
BATOSTARE
Apri Voce completa

pag.397



1) id: 71ab3efa74f24c998817f628e823c970)
Esempio: Vit. S. Ant. Mentre egli con satanasso batostava.
15) Dizion. 4° Ed. .
BORGHETTO
Apri Voce completa

pag.453



1) id: 48683b68a02b43389679861d4bce89f0)
Esempio: Vit. S. Ant. Abitavano in un borghetto vicino.
16) Dizion. 4° Ed. .
SBANDITO
Apri Voce completa

pag.335



1) id: 18d6b00a6b254c019a63e404ebc6f195)
Esempio: Legg. S. P. S. Era ribandito ogni malfattore, e ogni sbandito.
17) Dizion. 4° Ed. .
RAMELLA.
Apri Voce completa

pag.56



1) id: fca2dc840e774fbc9a8e24d146417fd9)
Esempio: Rim. ant. P. N. Inghilfr. Vedeva augelli posare in ramelle.
18) Dizion. 4° Ed. .
AMARIRE.
Apri Voce completa

pag.146



1) id: 033971116cc74bf39fc4d199ae2afc39)
Esempio: Rim. ant. P. N. Inghilfred. In sperienza amarisco mia speme.


2) id: ea7a06b61d2640ac9e4f8c44c7ab5d1a)
Esempio: Rim. ant. F. R. Non posso lo meo cor sempre amarire, Come amariscono i poeti in versi.
19) Dizion. 4° Ed. .
AMARORE.
Apri Voce completa

pag.147



1) id: 6b449f75aacc459dbbfe25d1aba6f57f)
Esempio: Rim. ant. P. N. Saladin. Amore m'è tornato in amarore.
20) Dizion. 4° Ed. .
PERCUSSORE
Apri Voce completa

pag.563



1) id: 49880ebf5f6e4f6aacaf89591f44ee55)
Esempio: Rim. ant. P. N. Guitt. O vengiador d'ogni mio percussore.