Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 559 msec - Sono state trovate 24545 voci

La ricerca è stata rilevata in 93237 forme, per un totale di 67534 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
90500 2737 93237 forme
65955 1579 67534 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 4° Ed. .
RAGGOMITOLATO.
Apri Voce completa

pag.45



1) id: e760a8e8c13a4a8fb591c57f92fca959)
Esempio: Red. Oss. an. 147. Stavansi quivi rannicchiati, e raggomitolati.
2) Dizion. 4° Ed. .
VAGUCCIO
Apri Voce completa

pag.187



1) id: a10513fffda64a51a76954b05f59e2d9)
Esempio: Red. Ditir. 40. Ariannuccia, vaguccia, belluccia.
3) Dizion. 4° Ed. .
SANGUINARE
Apri Voce completa

pag.316



1) id: 8bfb78b6f16541e792c52c21f34ec3bd)
Esempio: Red. Oss. an. 15. La ferita cominciò fortemente a sanguinare.
4) Dizion. 4° Ed. .
FIFA
Apri Voce completa

pag.455



1) id: 61136e02d517492cbab507e6274ac46d)
Esempio: Red. Oss. an. 208. Porzione d'intestino della pavoncella, ovvero fifa.
5) Dizion. 4° Ed. .
INNACQUARE, e INACQUARE
Apri Voce completa

pag.844



1) id: 7ef0c7e3b94f44289ca78ef6eddfca79)
Esempio: Red. Oss. an. 108. Innacquai quell'infusione con altrettanta acqua comune.


2) id: 7717a06fd92e40af93546f634e321fa0)
Esempio: E Red. cons. 1. 159. Non si dee procurare altro, che ec. addolcire, innacquare le particelle saline, nitrose, vitriolate, sulfuree, acri, mordaci, che si trovano in tutte quante le sorte di fluidi, che corrono ec.


3) id: 56d22a7137e247f7a18a3f6f10ae38a5)
Esempio: Red. lett. Se non passerà subito (l'acqua di fontana) e si tratterrà qualche poco, potrà addolcire, ed inacquare quei fluidi bianchi, e rossi, che con perpetua circolazione corrono, e ricorrono per li canali del corpo.
6) Dizion. 4° Ed. .
PAVONCELLA.
Apri Voce completa

pag.526



1) id: 203329e7113d4d97b10ccd05d82ba263)
Esempio: Red. Oss. an. 208. Porzione d'intestino della pavoncella, ovvero fifa.
7) Dizion. 4° Ed. .
LOMBRICUZZO.
Apri Voce completa

pag.85



1) id: 3c757f0921f249a7be7e38c4a0d03ff2)
Esempio: Red. Oss. an. 22. Vi si aggiravano molti lombricuzzi vivi.


2) id: 7c56902c6795473da81fd210b437d3bc)
Esempio: E Red. Oss. an. 145. La cavità del ventre piena d'infiniti lombricuzzi.
8) Dizion. 4° Ed. .
LORDURA
Apri Voce completa

pag.88



1) id: 9967c20adf324a9e9dc43b42332d2f27)
Esempio: Red. Oss. an. 20. Stavano impantanati tra le lordure degl'intestini.


2) id: 77df8bb35b874278949b95d797d65f3a)
Esempio: Bocc. lett. Pin. Ross. 274. Acciocch'io taccia per meno vergogna di noi i ghiottoni, i tavernieri, i puttanieri, e gli altri di simile lordura disonesti uomini.
9) Dizion. 4° Ed. .
POLLICE
Apri Voce completa

pag.650



1) id: 59c04a412f224b8eb89fe682b742ae6a)
Esempio: Red. Oss. an. 157. Altri lunghi quanto un pollice traverso.


2) id: 662499c64915448e8d23b56bc79629b6)
Esempio: E Red. lett. 2. 45. Elle (ghiande) sono di sterminata grandezza, ed io ne ho quì alcune grosse, e lunghe quanto il mio pollice.
10) Dizion. 4° Ed. .
FILIGGINOSO
Apri Voce completa

pag.459



1) id: ad7b8f034e674b6dac527049a236551d)
Esempio: Red. Oss. an. 136. Contenevano una materia di color filigginoso.
11) Dizion. 4° Ed. .
RAGGRUPPATO.
Apri Voce completa

pag.45



1) id: c8090a0653d444baabf5cabdf828b560)
Esempio: Red. Oss. an. 26. Vi trovai raggruppato uno sterminatissimo lombrico.


2) id: 4f68140b445442deb61bb890843a56d1)
Esempio: E Red. Oss. an. 39. Non attaccano però sempre, nè appiccano l'estremità raggruppata, e attorcigliata de' loro membri genitali, anzi il più delle volte la tengono condoloni per aria a benefizio di natura.


3) id: 651a61c62a524e7caeeaf68c306f1ca0)
Esempio: Buon. Fier. 1. 3. 2. Ove commedie molte Rappresentarsi ridicole ho viste, Sì d'argomenti scempi, e sì di doppi, E molto raggruppati (quì per metaf. e vale: intrigati, imbrogliati)
12) Dizion. 4° Ed. .
AORTA
Apri Voce completa

pag.217



1) id: 0312205351e8441ba94270b844e06627)
Esempio: Red. Oss. an. 169. Dall'alto di esso (cuore) nasceva l'aorta.
13) Dizion. 4° Ed. .
MUSEO
Apri Voce completa

pag.311



1) id: 8aa55c2b8fb84724930a908dad8a6fb6)
Esempio: Red. Oss. an. 2. Nel museo Bolognese del famoso Ulisse Aldovrando.


2) id: 513a0c64af3248b2915b3a96da39ac0a)
Esempio: E Red. Esp. nat. 97. Olao Vormio nel capitolo diciottesimo del secondo libro del suo museo ec. racconta ec. (quì titolo d'un libro particolare)
14) Dizion. 4° Ed. .
FANGHIGLIA
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 866eea1682794120bad812125f1218ff)
Esempio: Red. Oss. an. 117. I lombrichi giacevano placidissimamente in quella fanghiglia.
15) Dizion. 4° Ed. .
INZUCCHERATO
Apri Voce completa

pag.912



1) id: 81f4cce130d145eeb75321b12612876f)
Esempio: Red. Oss. an. 112. Aggiunsi a quell'acqua inzuccherata altrettanta d'acqua pura.


2) id: 361e71dda82c49c5a5661cd7be615e08)
Esempio: E Red. Oss. an. 113. Le mignatte, o sanguisughe temono l'acqua inzuccherata.
16) Dizion. 4° Ed. .
PEZZETTINO.
Apri Voce completa

pag.594



1) id: 35507681177e49cd8ce0fd31a5ecd0b4)
Esempio: Red. Oss. an. 108. Infusi nell'acqua comune alcuni pezzettini di agarico.
17) Dizion. 4° Ed. .
PORZIONCELLA
Apri Voce completa

pag.673



1) id: f67b35d1096d43fa9c103827c6fbba1b)
Esempio: Red. Oss. an. 106. Aggiuntovi qualche piccola porzioncella di aloè polverizzato.


2) id: 0303006cceb14cf89c61c117fd145ff5)
Esempio: E Red. cons. 2. 97. La natura da per se stessa ec. può gentilmente ec. cacciar fuora qualche porzioncella di sieri.


3) id: 8a90f656bfb5421391f000d03b3dc797)
Esempio: E Red. cons. 1. 88. La sola manna, ed il solo giulebbo aureo ec. si adoprino stemperati in brodo colla giunta di qualche porzioncella di cremor di tartaro.
18) Dizion. 4° Ed. .
FEBBRIFUGO
Apri Voce completa

pag.423



1) id: beb76a8d7231432396f1de077cd89163)
Esempio: Red. oss. an. 110. Quel famoso febbrifugo Americano, che chiamasi chinachina.
19) Dizion. 4° Ed. .
FORAMETTO
Apri Voce completa

pag.491



1) id: bd5a6dac1e0c4ce5858a073e90f9dbf7)
Esempio: Red. Oss. an. 41. In questo forametto termina l'intestino del lumacone.


2) id: fa53ea783f154392b0dcd975d9dc799d)
Esempio: E Red. Oss. an. 61. Per questi due forametti esterni ec. esso piglia l'acqua.


3) id: fbb12c02682e4d17a6cae4d8b27213cb)
Esempio: E Red. cons. 14. Affine di trar fuora dalle cavità, e da' forametti ec. quelle materie.
20) Dizion. 4° Ed. .
PLACIDISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.640



1) id: 7d141d96db6349348b931f4f98e00f44)
Esempio: Red. Oss. an. 117. I lombrichi giacevano placidissimamente in quella fanghiglia.