Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 510 msec - Sono state trovate 24382 voci

La ricerca è stata rilevata in 92791 forme, per un totale di 67252 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
90056 2735 92791 forme
65674 1578 67252 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
LITTERARIO.
Apri Voce completa

pag.79



1) id: e943b5cc8ea64f99a599eb234cdec56e)
Esempio: Red. lett. 2. 31. Il mondo litterario ha quest'obbligo a Firenze.


2) id: 0499c3af830741f19c3c21a4c12e0232)
Esempio: E Red. lett. 61. Mi rallegro dell'onorato, e litterario impiego a lei dato.
61) Dizion. 4° Ed. .
SEGNALATISSIMO.
Apri Voce completa

pag.456



1) id: 3c018efb6c3b45f98d411b86fa051421)
Esempio: Red. lett. 2. 57. L'assicuro, che mi farà un favore segnalatissimo.


2) id: c2af15bd7fa1410582645cfe80a30833)
Esempio: Salvin. disc. 1. 132. Vantaggi segnalatissimi recano all'uomo.
62) Dizion. 4° Ed. .
PROCURARE.
Apri Voce completa

pag.731



1) id: 696fb8ae86aa4670b1168793273fe1e0)
Esempio: Red. lett. 2. 198. Procuri di non patir mai nel dormire.
63) Dizion. 4° Ed. .
PRONTEZZA
Apri Voce completa

pag.743



1) id: d98f5b0f380f421e9719969b44d85f85)
Esempio: Red. lett. 2. 36. Conoscerà dalla mia obbedientissima prontezza quanto ec.
64) Dizion. 4° Ed. .
MEDESIMISSIMO
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 0bacbadb66714ec992349d45b63f4b2a)
Esempio: Red. lett. 1. 51. Le medesime medesimissime indicazioni debbono dal medico prendersi.
65) Dizion. 4° Ed. .
DEDICARE
Apri Voce completa

pag.64



1) id: 09cb43b781654481afb2ed4f2c1e0c0d)
Esempio: Red. lett. 1. 325. Egli mi fece l'onore di dedicarla a me.


2) id: 71a3dc5b447c4175a65d141ee5f5aeda)
Esempio: Red. lett. 1. 337. Io me lo dedico tal quale sono, assicurandola, che ella troverà in me sempre un uomo sincero.


3) id: 11cff03a804f474b8d1f537f307b29ad)
Esempio: E Red. lett. 2. 183. Ho aggiunto nel fagotto uno esemplare del Corso Fisico matematico del Padre Francesco Eschinardi Gesuita, che questo buon padre ultimamente ha stampato, e per sua gentilezza ha voluto dedicarlo a me.
66) Dizion. 4° Ed. .
CUCULIARE
Apri Voce completa

pag.877



1) id: c306b223a2274a7597c10663684a3321)
Esempio: Red. lett. 1. 349. Leggetele ec. burlatemi, cuculiatemi, che me lo merito.
67) Dizion. 4° Ed. .
FROTTOLA
Apri Voce completa

pag.537



1) id: c9d12b0844964785a3885023d838c7a5)
Esempio: Red. Ditir. 15. E voi satiri lasciate Tante frottole, e tanti riboboli.
68) Dizion. 4° Ed. .
SGRETOLARE
Apri Voce completa

pag.518



1) id: 83443f25ab4d421aa3ee178c512a4ba7)
Esempio: Red. Ditir. 15. Con alti picchi De' mazzapicchi Dirompetelo, Sgretolatelo, Infragnetelo, Stritolatelo.
69) Dizion. 4° Ed. .
FREDDISSIMO
Apri Voce completa

pag.524



1) id: 198c53aa124549a288f360016f1e49ba)
Esempio: Red. Ditir. 15. Finchè tutto si possa risolvere In minuta freddissima polvere.


2) id: c1febb89322f46e1a32cda619f8120be)
Esempio: Ed esp. nat. 56. Non penso, che altra sia la cagione, che una certa qualità freddissima di quell'ossa.
70) Dizion. 4° Ed. .
MAZZAPICCHIO
Apri Voce completa

pag.189



1) id: 59d6d6f4770346d9ad1d7c3e75d5d736)
Esempio: Red. Ditir. 15. Con altri picchi De' mazzapicchi Dirompetelo, Sgretolatelo (il diaccio)
71) Dizion. 4° Ed. .
GEOMETRICO.
Apri Voce completa

pag.588



1) id: d50d5a863d194943b85f47002ef4de09)
Esempio: Red. Vip. 1. 91. Dove non s'arriva colle geometriche dimostrazioni.
72) Dizion. 4° Ed. .
DEBOLE
Apri Voce completa

pag.60



1) id: 1e43858139ec4daaa146108136ab432b)
Esempio: Red. Vip. 1. 21. Debole, e cadente fondamento è questo.


2) id: 2c4f9ec3e1be41cfa730a5bf9e3c3398)
Esempio: Tac. Dav. ann. 16. 227. Volle di poi la fortuna la burla di Nerone sì debole, che credette a un sogno d'un mezzo matto Cartaginese detto Ceselio Basso.
73) Dizion. 4° Ed. .
ROZZAMENTE
Apri Voce completa

pag.276



1) id: 7d25de6c3d484c1da4008d0d61b1e146)
Esempio: Red. esp. nat. 11. Ancorchè sieno per esser dette rozzamente.


2) id: c2b048e71d944edb95d8b0c108c71046)
Esempio: Sagg. nat. esp. 110. Con un altro pezzo maggiore formato rozzamente in cilindro.


3) id: 445d286a261d4ed8917457cc00533295)
Esempio: Tac. Dav. ann. 12. 156. Giudicandola gran donna, rozzamente le medicano, e fasciano la ferita.
74) Dizion. 4° Ed. .
DICIASSETTE
Apri Voce completa

pag.98



1) id: d6e13b64581b45d5a3db9c2d463ac800)
Esempio: Red. esp. nat. A diciassett'ore lo rinchiusi in una gabbia.
75) Dizion. 4° Ed. .
ALBICCIO.
Apri Voce completa

pag.110



1) id: d2bf33b1289044cc9b3acd3adf050d5b)
Esempio: Red. esp. nat. 31. Anco l'acqua di Pisa diventa albiccia.
76) Dizion. 4° Ed. .
INCOLLORIRE
Apri Voce completa

pag.781



1) id: e2face1089bf420aaf9aaf0186559802)
Esempio: Red. Vip. 2. 34. Se le dava grandissima occasione d'incollorirsi.
77) Dizion. 4° Ed. .
GRADITISSIMO
Apri Voce completa

pag.650



1) id: 57c429e4d0a34410a2a718fd2615065c)
Esempio: Red. cons. 2. 135. Sarà un mio graditissimo trattenimento.
78) Dizion. 4° Ed. .
MOZIONE
Apri Voce completa

pag.300



1) id: 34c6f42ec0ed474ebd38fb8a647b25c6)
Esempio: Red. cons. 1. 222. Fanno bollore, e mozione nel sangue.


2) id: 3a25200d491c48319c244c6a64572b71)
Esempio: E Red. cons. 223. Allora si fanno i bollimenti, e le mozioni ec.
79) Dizion. 4° Ed. .
RISTABILIRE.
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 74c2f5f0ee8248bea049c51222ac2b62)
Esempio: Red. lett. Occh. Poco prima dell'anno 1300. fu di nuovo ritrovata, e ristabilita (l'invenzione degli occhiali)