Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 455 msec - Sono state trovate 23261 voci

La ricerca è stata rilevata in 77971 forme, per un totale di 54084 occorrenze

4° Edizione
Diz Giu. totali
76469 1502 77971 forme
53208 876 54084 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 4° Ed. .
BIONDETTO
Apri Voce completa

pag.435



1) id: 92764667e7fd4b068f530d0d2acd53da)
Esempio: Rim. ant. Guid. Cavalc. 68. Capegli avea biondetti, e ricciutelli.
61) Dizion. 4° Ed. .
DISCONFORTO
Apri Voce completa

pag.162



1) id: ef8d497b903b4b35b377ae31c425332f)
Esempio: Rim. ant. M. Cin. 53. Sicchè la ragion prende disconforto.
62) Dizion. 4° Ed. .
ORRATO.
Apri Voce completa

pag.433



1) id: 8ae30c19c1f94af888a8dc42f587b19e)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 138. Lo vostro fermo dir fino, ed orrato Approva ben ciò buon, ch'uom di voi parla.
63) Dizion. 4° Ed. .
OI,
Apri Voce completa

pag.394



1) id: bf564e1c984544b6bb011199beef790f)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 78. Oi lasso, che tutt'or disío, ed amo Quella, che lo meo ben punto non ama.


2) id: 4cb3a697816e4a4ea033d39d742d6e42)
Esempio: Rim. ant. Iac. Lent. 109. Oi lasso, lo meo core In tante pene è miso.


3) id: c25dfc1abaa647148a31b5adce9f813c)
Esempio: Nov. ant. stamp. ant. 38. Oi cattivo, disse la femmina, or tu badi nel cielo, e non ti sai tenere mente a i piedi.


4) id: 0a76e1a32dfb467b9cfa850db9c6b719)
Definiz: §. Per esclamazione cagionata da altri affetti.


5) id: 96145e7e92e1459fb502f001095878d6)
Esempio: Vit. Crist. Oi come volentieri gli porsero da mangiare.
64) Dizion. 4° Ed. .
AUDIRE
Apri Voce completa

pag.329



1) id: 4c422c4710b1415eb1e87d81ff494e51)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 140. Le lode, e 'l pregio, e 'l senno, e la valenza, Ch'aggio sovente audito nominare.


2) id: 8ea5012c97f14319893ab9cbf1ec5522)
Esempio: E Rim. ant. Guitt. 92. Crederia Dio li miei preghi audesse.


3) id: 20e3879e2733449cb8200bca8de83d28)
Esempio: E Rim. ant. Guitt. 94. E un n'audivi qual eo diraggio.


4) id: d4c283612cf548db8908150558b22355)
Esempio: E Rim. ant. Ricc. Varl. 142. Or aggio audito in dir nostra ragione.


5) id: 4d226d5961d04d188c5a1199d024c11f)
Esempio: E Rim. ant. M. Cin. Da parte di pietà prego ciascuno, Che la mia pena, e lo mio tormento aude.


6) id: e8122945310a44d4b54cb1ef54aeba27)
Esempio: Fr. Iac. T. 5. 23. 45. E basta s'el ti chaima, pur da esso, Che la sua interna voce possi audire.
65) Dizion. 4° Ed. .
PIZZICAGNOLO
Apri Voce completa

pag.639



1) id: dffa974a46b04c11bab503fb4df4b11e)
Esempio: Rim. ant. Bell. man. Ant. Pucc. 184. Quindecima (arte) sì sono i pizzicagnoli.
66) Dizion. 4° Ed. .
INAMARE
Apri Voce completa

pag.759



1) id: 9b52e1660f6a4a88b95d71345ee9eaf1)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 77. Che nuovo canto vuol lo gran valore Dell'amorosa gioia, che m'inama Dell'amo dolze, che muove d'amore.


2) id: 2c0ba1a87ac149b98b0e5082dfd42e6d)
Esempio: Varch. rim. past. Talch'ognor più m'allaccio, inamo, e 'nvisco.
67) Dizion. 4° Ed. .
BADAGGIO
Apri Voce completa

pag.365



1) id: d267200ce2aa45b69575491bd5a8ba0a)
Esempio: Rim. ant. Dant. da Maian. 81. Poi son gittato in sì folle badaggio, Che spero, ed amo ciò, che più mi sdegna.
68) Dizion. 4° Ed. .
INFARETRATO
Apri Voce completa

pag.807



1) id: a14a34b22f944b51919e70b603daa6ee)
Esempio: Rim. ant. Lap. Gian. 105. Amore infaretrato come arciero.
69) Dizion. 4° Ed. .
BOCINA
Apri Voce completa

pag.445



1) id: 61817519bf414ce4aab7d16de52b8661)
Esempio: Rim. ant. F. R. Quella dolce immelata sua bocina.
70) Dizion. 4° Ed. .
FERALE
Apri Voce completa

pag.429



1) id: 5a5d364e94d747bf8d5676cbae7d93b2)
Esempio: Panucc. dal Bagn. rim. ant. Onde vivea ferale oltraselvaggio.
71) Dizion. 4° Ed. .
SCONSOLARE
Apri Voce completa

pag.413



1) id: a8ba4a2ba7274140b6797e81d875a173)
Esempio: Rim. ant. F. R. Ch'abbia virtù di sconsolarla mai.
72) Dizion. 4° Ed. .
ANCIDITORE.
Apri Voce completa

pag.169



1) id: 4b2fd87f314e4651855a691d5a5292f5)
Esempio: Rim. ant. F. R. Quel gran villano anciditor d'amore.
73) Dizion. 4° Ed. .
SEGNALANZA.
Apri Voce completa

pag.456



1) id: e0ebf6cf25a84f9e87a90b8f1ac6c394)
Esempio: Rim. ant. Guitt. F. R. È noto per antica segnalanza.
74) Dizion. 4° Ed. .
UBBIDITORE
Apri Voce completa

pag.202



1) id: 904788473777470bb94813a341244a33)
Esempio: Rim. ant. P. N. Guitt. Non fanno ubbiditor mille allegrezze.
75) Dizion. 4° Ed. .
CONSIRO
Apri Voce completa

pag.775



1) id: 7ad7a6177619446a90315d95728c7e88)
Esempio: Rim. ant. Guitt. R. E passa in allegranza ogni consiro.


2) id: c23690dfbecc46d4babe9df61b939f8b)
Esempio: Rim. ant. Chiar. Dav. R. Nè fui, nè son giammai senza consiro.
76) Dizion. 4° Ed. .
BALLATELLA
Apri Voce completa

pag.375



1) id: ef66c74bbd60489eaf3f38fad5a74e06)
Esempio: Guitt. rim. Ant. F. R. Qual ballatella nuova, e canzonetta.


2) id: 06009fba179a4340ab141a7d4152dc5a)
Esempio: E Red. annot. Ditir. 101. Galeotto da Pisa ne' medesimi testi dà nome di sonetto ad una sua lunga ballatella.
77) Dizion. 4° Ed. .
DOPLARE
Apri Voce completa

pag.242



1) id: 9fbe7dde13a447859c70bc18c11d3105)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian. 85. Così certo credo eo, Che 'l dolze amore meo, Mi tene desiando Per darmi gioia doplando.
78) Dizion. 4° Ed. .
LENZA, e LENSA
Apri Voce completa

pag.49



1) id: 1ff19b498c4949929a3e02ff7a5b6142)
Esempio: Rim. ant. Dant. Maian.75. Oh lasso me, che son preso ad inganno, Siccome il pesce, che è preso alla lenza!


2) id: 1cf77f9c3a9b463984baa15bef0466c3)
Esempio: M. Aldobr. B. V. Sì si faccia legare con due lenze lo grosso del braccio (nel T. di P. N. si legge: fasciare)
79) Dizion. 4° Ed. .
RICCIUTELLO.
Apri Voce completa

pag.131



1) id: 342e64b0a98842acb4ee86b957018b1a)
Esempio: Rim. ant. Guid. Cavalc. 67. Capelli avea biondetti, e ricciutelli.