Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 551 msec - Sono state trovate 5895 voci

La ricerca è stata rilevata in 15719 forme, per un totale di 9814 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
15693 26 15719 forme
9798 16 9814 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
DANTE
Apri Voce completa

pag.347 [247]

2) Dizion. 1° Ed. .
INOPE
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 83533b56a32244a8a7c650c0c32fb34f)
Definiz: Povero. Voce usata da Dante.


2) id: fc5f2e1e5ee74612ba1b068561fd7899)
Esempio: Dan. Par. 19. L'uno ineterno ricco, e l'altro inópe.
3) Dizion. 1° Ed. .
TAGLIONE.
Apri Voce completa

pag.871



1) id: 59273dce9bd5430790837b504fc42aed)
Definiz: Dante chiamò questa pena, CONTRAPPASSO.
4) Dizion. 1° Ed. .
LONZA
Apri Voce completa

pag.490



1) id: 3d6a0159c3dc423f9f948060a255980d)
Definiz: Pantéra. Vedi Gello sopra Dante.


2) id: 87a7765c37dc451980e1facd89505203)
Esempio: Dan. Inf. c. 6. Prender la lonza alla pelle dipinta.


3) id: 5a89b11f4a684779bfbdb5b62b47c1de)
Esempio: E Dan. Inf. cant. 1. Una lonza leggiera, e presta molto, Che di pel maculato era coperta.
5) Dizion. 1° Ed. .
IGNE
Apri Voce completa

pag.412



1) id: 2ec1b2963cab413086a42bbf3f2167a6)
Definiz: Voce latina usata da Dante, fuoco.


2) id: 2e09178fd05349dcb8ab80b6e500b5bd)
Esempio: Dan. Pur. 29. Come gli vide dalla prima parte Venir con vento, con nube, e con igne.
6) Dizion. 1° Ed. .
CO
Apri Voce completa

pag.189



1) id: 9c796375d92745d19a449f5edf5fa7e9)
Definiz: per capo, alla Lombarda, disse Dante. Lat. caput.


2) id: fd1994159d014baab47e358e90e31f55)
Esempio: Dan. Purg. 3. In co del ponte presso a Benevento.


3) id: f2eb1ab9537944ed9305811d6938d094)
Esempio: E Dan. Par. 3. Onde non trasse infino al co la spola.


4) id: 5b3a02a7712f45dab47a880e50f76837)
Esempio: E Dan. Inf. c. 20. Tosto che l'acqua a correr mette co [cioé comincia a correre]
7) Dizion. 1° Ed. .
INVEGGIA
Apri Voce completa

pag.462



1) id: 09a594e536be465cab751b52a06057a8)
Definiz: V. A. usata da Dante. Invidia. Lat. invidia.


2) id: dd79c1396143470ca91e09c3f1c6a848)
Esempio: Dan. Purg. c. 6. Vedi Conte Orso, e l'anima divisa Dal corpo suo, per astio, e per inveggia.
8) Dizion. 1° Ed. .
GURGE
Apri Voce completa

pag.407



1) id: fd5cf0e3ae654e2581928096e0b919d0)
Definiz: Usato da Dante invece di gorgo, alla latina. Gurges.


2) id: d412a583e66142e6ab8cd285e32db341)
Esempio: Dan. Purg. c. 30. Riprofondavan se nel miro gurge.
9) Dizion. 1° Ed. .
CANZONE
Apri Voce completa

pag.151



1) id: 8d3e991151904418b8a744fb84fd27e9)
Definiz: Dan. L'usò per cantica.


2) id: 046144fd6b814ef197e6894c068b308f)
Esempio: Dan. Inf. c. 20. Di nuova pena mi convien far versi, E dar materia al ventesimo canto, Della prima canzon, ch'è de' sommersi.
10) Dizion. 1° Ed. .
RAIARE.
Apri Voce completa

pag.681



1) id: e6a7fb71ebe34f7a8cb494012eb3fb78)
Definiz: Raggiare Voce usata da Dante Par. c. 29. Lat. radiare.


2) id: 704113a9cebd447ea9d9f3e9c238bb54)
Esempio: E Dan. Purg. 16. Vedi l'arbor, che, per lo fummo raia, Già biancheggiar.


3) id: 4cf1ecc37d3942d49d8943e930a3118b)
Esempio: Dan. Par. c. 29. La prima luce, che tanto la raia, Per tanti modi, in essa si recepe.
11) Dizion. 1° Ed. .
RORARE
Apri Voce completa

pag.735



1) id: 404fd946412a46d09dce1be01a5e58af)
Definiz: V. L. Usata da Dante Par. 24. Inrugiadare. Lat. irrorare.


2) id: 4118225a17c5486bb0d6af2a7f421ee6)
Esempio: Dan. Par. 24. Ponete mente alla sua voglia immensa, E roratelo alquanto.
12) Dizion. 1° Ed. .
SPECIE
Apri Voce completa

pag.829



1) id: cd34191338704640a3931b4e584c8cf3)
Esempio: Dan. Inf. Par. Dan. Par. 7. Onde l'umana specie inferma giacque.
13) Dizion. 1° Ed. .
IMPENSIERITO
Apri Voce completa

pag.418



1) id: 721b4f01bcec47f9983bfe693cb7742b)
Esempio: But. Questo domanda, perchè Dante era impensieríto di quel tristo annunzio.
14) Dizion. 1° Ed. .
DIMOSTRATIVAMENTE
Apri Voce completa

pag.270



1) id: 6a309db3f1214c15a6fbb560521f43d6)
Esempio: Com. Purg. 13. Dimostrativamente risponde Dante, quasi a dito mostrando Vergilio.
15) Dizion. 1° Ed. .
ACQUATTARE
Apri Voce completa

pag.17



1) id: 5cf254ccd28d41719776c91be1a7738b)
Esempio: Com. Inf. 21. Qui richiama Virgilio Dante acquattato, secondo 'l comandamento.


2) id: 0aea2a49af5d46cf917ef3e3b6dbfee9)
Esempio: Dan. Inf. c. 21. Acciocch'e' non si paia, Che tu sij, mi disse giù t'acquatta.
16) Dizion. 1° Ed. .
ROBBIO
Apri Voce completa

pag.732



1) id: 96cf3d9fab2c4d1abb5532a4cb311394)
Definiz: Da rubeus: rosso, voce usata una volta da Dante. Lat. rubeus.


2) id: 3b4668c8acd14a6586526de0b4e81af1)
Esempio: Dan. Par. 14. Che con tanto lucóre, e tanto robbi M'apparvero splendor.
17) Dizion. 1° Ed. .
AMBEDUE, e AMBODUE.
Apri Voce completa

pag.48, in realt 46



1) id: 6815c1be1f1041d7ad1d6809e973abc9)
Definiz: E Dan. disse anche, ambi.


2) id: e448256de9f64dd8a78416fc3289acad)
Esempio: Dan. Inf. c. 21. E Mantovani per patria ambidui.
18) Dizion. 1° Ed. .
CANDELA
Apri Voce completa

pag.148



1) id: 65052c60af774b00b0b693151b309eb5)
Definiz: Dan. l'usò in terminazion masculina.


2) id: 195f6ae197cc43f2a6e1cd06f4f1170e)
Esempio: Dan. Parad. 11. Fermossi, come a candellier candélo.


3) id: 06d1a26a7a2c4b4ca629bdf7b2024e23)
Esempio: E Dan. Par. can. 3. Per far disposto a sua fiamma il candélo.
19) Dizion. 1° Ed. .
SUBITANAMENTE.
Apri Voce completa

pag.860



1) id: fc0224195b9e4911bccd0c4bba3ab128)
Esempio: Dan. Rim. Ch'Amor m'assale subitanamente.
20) Dizion. 1° Ed. .
SIGNOREVOLE
Apri Voce completa

pag.800



1) id: 14fa1b644b174e739c844664e9a9a749)
Esempio: Dan. Rim. D'essa ritragge signorevol'arte.