Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 594 msec - Sono state trovate 700 voci

La ricerca è stata rilevata in 1477 forme, per un totale di 777 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
1477 0 1477 forme
777 0 777 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
BRUCARE
Apri Voce completa

pag.133



1) id: e799cfd6adb6428a9e0653b4afb48bf0)
Esempio: Luigi Pulci. Beca. Ognun brucò ch'ell'era la tregenda.
2) Dizion. 1° Ed. .
AQUILONE
Apri Voce completa

pag.68



1) id: 25cf363982b84beea8acfbc5db5e061a)
Esempio: Luigi Pul. Beca. E' combattea Ventavolo, e Rovaio.
3) Dizion. 1° Ed. .
PROCESSIONE
Apri Voce completa

pag.653



1) id: 97f2d47a0c3b4cf99f78cde82d1817c3)
Esempio: Luigi Pulci Beca. E ho bestiame, e case, e processione.
4) Dizion. 1° Ed. .
CALLAIA
Apri Voce completa

pag.143



1) id: 5424883b21694082b74856b6cbf89acf)
Esempio: Luig. Pul. Beca. Beca sa' tu quel che 'l valléra ha detto? ch'io t'ho sturata, e rotta la calláia.
5) Dizion. 1° Ed. .
A RICISO
Apri Voce completa

pag.74



1) id: 25bd52b5283046f2876804d4874134a2)
Definiz: ¶ E nella Beca. cantare a ricisa.


2) id: c1b764939dd14742948931b3949ce311)
Esempio: Luig. Pulc. Beca. E s'i' mi metto a cantare a ricisa, Tu se nel letto, e crepi delle risa.
6) Dizion. 1° Ed. .
BISOGNO
Apri Voce completa

pag.125



1) id: 5393f3d8a3294d3eabdbfbc29f025e5e)
Esempio: Beca, Luigi Pulci. E goderemci insieme, com'un sogno, E non avrai a cercar di niun bisogno.
7) Dizion. 1° Ed. .
ROMBARE
Apri Voce completa

pag.734



1) id: a4f947a57f33481c94606fc2590a79ac)
Esempio: Pulci Beca. Come le vespe all'uve primaticce Tutto dì vanno d'intorno ronzando.
8) Dizion. 1° Ed. .
PELO
Apri Voce completa

pag.605



1) id: 9bd5acdf4a9a40e483fc6d3a3fe790d2)
Esempio: Beca. La Beca mia è soda, e tarchiatella, Ch'e' le riluce, Dio la salvi, il pelo.
9) Dizion. 1° Ed. .
INDOZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.437



1) id: f4f483aa03234978906cd0142e86f26b)
Esempio: Luig. Pulc. Beca. Indozzar possa quella mala vecchia, Che tutta notte sta a rivilicare.
10) Dizion. 1° Ed. .
CAPPERONE
Apri Voce completa

pag.154



1) id: 52ee839a0087412db64cb2606963dae7)
Esempio: Luig. Pul. Beca. Io mi tirai poi dietro al tuo pagliaio, Che 'l vento mi brucava il capperone.
11) Dizion. 1° Ed. .
CREPUSCOLO
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 16bd032b5edb4dc581774ff7dfe19bc8)
Esempio: Beca. La sera in sul far bruzzo, ch'io trafelo.
12) Dizion. 1° Ed. .
AZZICARE
Apri Voce completa

pag.302, in realt 102



1) id: 8d5fd9a9dbd94cb098df9436ca425546)
Esempio: Pulc. Beca. Vengale il grattagranchio nell'orecchia, ch'ella non possa il capo bucicare.
13) Dizion. 1° Ed. .
FAVULE
Apri Voce completa

pag.336



1) id: e392642af6a24ea6914b660396891d8f)
Esempio: Luig. Pul. Beca. E che per mezzo il favúl per dispetto, T'ho cacciato il buciacchio, e su per l'aia.
14) Dizion. 1° Ed. .
GRILLO
Apri Voce completa

pag.403



1) id: a117d86582a643699b85019279adc990)
Esempio: Luig. Pulci Beca. Ella mi guata, e non mi tien più il broncio, Ch'io mi so pure aval con lei riconcio.
15) Dizion. 1° Ed. .
RIMORCHIARE
Apri Voce completa

pag.712



1) id: 6ed02d2e4fdd42d7bf8f1ac4b28b8117)
Esempio: Luigi. P. Beca. Beca mia dolce più ch'un cul di pecchia, ch'ella t'ha tolto sempre a rimorchiare. Qui non è atto amoroso, ma si bene sgridamento, e bofonchiamento, per cagioni amorose.
16) Dizion. 1° Ed. .
BACIO
Apri Voce completa

pag.105



1) id: 751ded24ec5f4ad5a5fd488b5281f7b0)
Esempio: Pulc. Beca. So che noi ne farem buon lavorío, E recheráti di verso il bacío.
17) Dizion. 1° Ed. .
CANZONE
Apri Voce completa

pag.151



1) id: 4c802eb2c42147e49af45ec9da1d3269)
Esempio: Luig. Pulc. Beca. E 'l suo Valléra ogni dì si millanta, Che la sua Nencia è 'n favola, e 'n canzona. Qui parla equivocamente.
18) Dizion. 1° Ed. .
SOLE
Apri Voce completa

pag.810



1) id: 3440b66134b64b9980b9b3e6ab4038d8)
Esempio: Beca. So che noi ne farem buon lavorío, e recherati di verso il bacío.
19) Dizion. 1° Ed. .
SQUASIMODEO
Apri Voce completa

pag.841



1) id: 1315e35ec0484282b13b0274708a4284)
Esempio: Pulci Beca. Squasimodeo, ch'ella mi par pur bella. Quì interiezione, o tramezzo, e vale quello, che i latini direbbono, mehercle, adepol. e simili.
20) Dizion. 1° Ed. .
LIVERARE
Apri Voce completa

pag.487



1) id: f1363cce0e534cbc89ca5da2c9f0d76d)
Esempio: Beca. E io pur canto, e casca giù la brina, E vommi liverando la persona.